Invertebrati

Gli invertebrati in acquario: informazioni e notizie sugli invertebrati che si possono allevare in acquario; lumache acquatiche, gamberetti, caridine, granchi...

Equilibrismi - Lumache acquatiche - Foto © Fabio Ghidini (aquacube.it)

Le lumache, i gamberetti, i granchi, le caridine, sono solo una piccola rappresentanza di tutti gli invertebrati che possono essere ospiti (più o meno) graditi in acquario.

Una volta molto meno conosciute, oggi le caridine sono note e "di moda" tra gli acquariofili, sulla scia della loro diffusione ne sono nate innumerevoli varianti di colorazione sempre più accattivanti, rosse, blu, a bande di tutti i colori... ibridi di ogni specie, che possono attrarre chi le vede con superficialità nei negozi, mentre spesso le specie più interessanti sono le meno appariscenti.

Anche le lumache, una volta viste come nemiche per le piante e l'acquario in generale, oggi sono guardate con un occhio diverso, molti anzi le cercano consapevolmente, consci della loro utile attività; sempre più diffuse sono anhe quelle cosiddette "ornamentali", come le ampullarie e le neritine.

elenco specie nel sito: 
Antentome helena - Foto © RSX (Wikipedia.org)

Le Anentome hanno la caratteristica che a differenza di molte altre sono carnivore e non vegetariane; vengono chiamate "lumache killer" perchè in acquario si nutrono delle altre lumache presenti.

Dimensioni max in natura: 1,5 - 2 cm
Aspettativa di vita in acquario: 2 - 5 anni
Rainbow crab, Cardisoma armatum - Foto tratta da Crustaforum.com

Grande granchio d'acqua salmastra dai colori molto intensi, ha bisogno di un grande terrario con una parte acquatica con acqua appunto salmastra.

Dimensioni max in natura: lunghezza del carapace: 15 cm
Aspettativa di vita: 10 anni
Caridina multidentata (ex Caridina japonica) in acquario

Più conosciuta con il vecchio nome di Caridina japonica, è stata una tra le prime caridine apparse in gran numero in commercio.

Clithon corona - Foto di PlanetaInverts.com

Sono ricercate come mangia-alche negli acquari d'acqua dolce, ma sono lumache esclusivamente d'acqua salmastra o marina.

Il granchio rosso delle mangrovie, Episesarma singaporense - Foto © Mirco88pa (Freeforumzone.leonardo.it)

E' un granchio d'acqua salmastra, in acqua dolce sopravvive ma la sua aspettativa di vita diminuisce parecchio. Ha abitudini notturne.

Dimensioni max in natura: lunghezza del carapace: 5 cm
Aspettativa di vita: 5 anni
Blackback land crab, Gecarcinus lateralis - Foto © Hans Hillewaert (Wikipedia)

Rari da trovare in commercio, sono granchi terrestri, tornano nell'oceano solo per riprodursi. Hanno un comportamento prevalentemente notturno.

Dimensioni max in natura: lunghezza del carapace: 11 cm
Aspettativa di vita: 10 anni
Halloween crab, Gecarcinus quadratus - Foto tratta da Crustaforum.com

Rari da trovare in commercio, sono granchi terrestri, tornano nell'oceano solo per riprodursi. Hanno un comportamento prevalentemente notturno.

Dimensioni max in natura: lunghezza del carapace: 10 cm
Aspettativa di vita: 10 anni
Gecarcinus ruricola - Foto © Marcus C. Stensmyr, Regina Stieber & Bill S. Hansson (Wikipedia)

Raro da trovare in commercio, è un granchio terrestre che torna al mare solo per riprodursi; ha abitudini notturne.

Dimensioni max in natura: lunghezza del carapace: 13 cm
Aspettativa di vita: 10 anni
Vampire crab, Geosesarma sp. - Foto © Chris Lukhaup (Crusta10.de)

Sono granchi d'acqua dolce relativamente pacifici, a cui piace stare vicini o seduti gli uni sopra gli altri, possono avere comunque comportamenti diversi a seconda degli esemplari.

Dimensioni max in natura: lunghezza del carapace: 2,5 cm
Thai micro crab o False spider crab, Limnopilos naiyanetri - Foto © Chris Lukhaup (crusta10.de)

Granchi esclusivamente acquatici, ritrovati nei fiumi d'acqua dolce della Thailandia, dove vivono tra piante acquatiche e radici acquatiche.

Dimensioni max in natura: lunghezza del carapace: 1 cm
Lymnaea peregra - Foto © Saxifraga-Kees Marijnissen

Le lumache delle specie di Lymnaea si trovano spesso in acquario, come ospiti non intenzionali, confuse spesso con le lumache del genere Physa.

Marisa cornuarietis - Foto tratta da Gaqua.de

Queste lumache mangiano tutto ciò che trovano (onnivore): piante morte e in decomposizione, molti tipi di piante acquatiche, animali morti, uova di altri animali, sono mangiatrici molto voraci. Non sono adatte per acquari piantumati.

Aspettativa di vita in acquario: 4 - 5 anni
Melanoides tuberculata - Foto tratta da Aquaportail.com

Sono tra le più onnipresenti lumache "infestanti" degli acquari, insieme solo forse alle Planorbis, ma sicuramente sono più utili che dannose :)

Neocaridina heteropoda che pascolano nel muschio di giava - gennaio 2005

Piccole e belle caridine rosse, rimangono più piccole delle Caririna multidentata, ma hanno un comportamento molto simile.

Dimensioni max in natura: fino a 2,5 cm la femmina, 2 il maschio
Neritina zebra © fra2283

Tra le poche lumache ricercate dagli acquariofili :) perchè mangiano tutti i tipi di alga, e perchè non diventa infestante, perchè anzi in acquario le uova anche se deposte non schiudono...

Palaemonetes antennarius - Foto di Farschad Farhadi (Ittiofauna.org)

Chiamati "caridine nostrane" per la loro somiglianza con le Caridina multidentata, non sono in realtà adatti ai comuni acquari domestici.

Physa sp. in movimento - Foto © Marcus Wallinder (green.colorize.net)

Spesso appaiono nelle vasche degli acquariofili senza essere state consapevolmente introdotte, magari attraverso qualche pianta, ma per l'acquario sono solo un utile beneficio :)

Shell texture - Foto © Marcus Wallinder (green.colorize.net)

Sono tra le più onnipresenti lumache "infestanti" degli acquari, seconde solo forse alle Melanoides, ma sicuramente sono più utili che dannose :)

Pomacea bridgesii - www.applesnail.net

Bella e grande ampullaria, mangia quasi tutti i tipi di pianta e non è quindi adatta per nulla ad acquari piantumati; va evitata, a meno che l'acquario sia privo di piante o altra vegetazione.

Aspettativa di vita in acquario: 4-5 anni
Pomacea bridgesii - www.applesnail.net

Bella e grande ampullaria, preferisce piante morte e in decomposizione, e cibo artificiale come quello per i pesci; non mangia piante sane, a meno che non ci sia altro cibo disponibile. Questo la rende una buona scelta per gli acquari piantumati.

Aspettativa di vita in acquario: 4-5 anni
Potamon fluviatile - Foto © Fabio Liverani (Wikipedia)

Granchio d'acqua dolce, che può essere allevato in acquaterrario, facendo attenzione al fatto che è abbastanza aggressivo.

Dimensioni max in natura: lunghezza del carapace: 5 cm
Aspettativa di vita: 10-12 anni
Septaria porcellana - Foto © Enrico Richter - (Aqua-global)

Conosciamo un po' meglio le lumache acquatiche del genere Septaria, che vivono in acqua salmastra e marina

Fiddler crab, Uca burgersi - Foto © Chris Lukhaup (Crusta10.de)
Dimensioni max in natura: lunghezza del carapace: 2 cm
Aspettativa di vita: 3 anni
Abbonamento a RSS - Invertebrati
  • No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette