Tu sei qui

Guppy: Tutto Quello Che...

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere... i messaggi più interessanti di it.hobby.acquari

it.hobby.acquari

Ho raccolto qui come al solito le domande e le risposte più interessanti e più frequenti riguardanti i Guppy in cui mi sono imbattuta frequentando il Newsgroup it.hobby.acquari. Come sempre, per quanto mi riguarda le esperienze vissute in prima persona sono quelle che insegnano più di mille pagine di teoria e di schede precompilate; per cui qui troverete i messaggi "di vita vissuta", da cui ho tolto saluti e convenevoli vari per lasciare solo le cose essenziali, evidenziando le frasi a mio parere più importanti.

Ringrazio innanzitutto tutti i partecipanti ai gruppi di discussione, vecchi e nuovi, sia chi dà le risposte, sia chi fa le domande, ringrazio Google che con la ricerca avanzata nei gruppi mi ha permesso di ricercare nei vecchi messaggi quelli che avevano più attinenza a questo argomento, ringrazio coloro che citerò riportando il loro messaggio... non vorrei comunque che qualcuno pensasse ad uno "sfruttamento" dei newsgroup a fini personali, il mio intento è solo quello di dare una mano a chi cerca informazioni su internet; se qualcuno si sentisse disturbato da quanto scritto, o per essere stato citato, non esiti a scrivermi.

... la RIPRODUZIONE e la crescita degli AVANNOTTI

Renato Zamboni
Ci sono delle femmine di guppy che fanno pochi piccoli per volta ma non ogni mese come solito bensi' ogni settimana o giu' di li'. Sembra quasi che li facciano a rate, di conseguenza presentano sempre il ventre tondeggiante e non si vuotano mai completamente. A me e' successo ormai diverse volte.
O2
Ieri sera vedo la neo mamma guppyna che se ne sta in un cantuccio vicino al filtro. Non partecipa neanche alla cena di gruppo. Sembra affaticata e debole. Con molta calma, dall'esterno del vetro cerco di invogliarla a muoversi. Lo fa per pochi secondi e torna lì. Vado a dormire con la promessa di isolarla il giorno successivo (cioè oggi). Questa mattina la trovo che litiga e si mordicchia con l'altra femmina continuamente, mentre i 2 maschi si danno da fare tra loro :-)
Finita la lite, le neo mamma si ritira nuovamente in solitario e decido di prelevarla per metterla nella vaschetta che funge da infermeria. Vista una certa vivacità decido di andare al mare. Al ritorno che trovo? Un guppyno!!! La pancia non era particolarmente gonfia come non lo era nell'occasione del precedente parto (di pochissimi piccoli). Lo catturo subito e lo metto assieme a quelli nati 4/5 giorni fa. Nuova sorpresa: è lievemente + grande dei due guppyni già partoriti e mentre quest'ultimi cominciano ad avere un corpo un pò scuro, questo è completamente trasparente.
Ci tenevo a postare questo episodio per Renato Z. e Enzo 86 che mi avevano messo sull'avviso che questo parto dilazionato può accadere.
Drake (28.03.2004)
Potreste aiutarmi con qualche consiglio per far crescere bene i miei 12 avanotti di guppy appena nati?
Al momento sono nella nursery, l'acquario è di 60l
Renato Zamboni
Per prima cosa ci vorrebbe una vaschetta attrezzata tutta per loro.
In secondo luogo li nutrirei per almeno 4 settimane con naupli d'artemia appena schiusi ed integrerei la dieta con mangimi per avanotti microincapsulati
Frequenti cambi d'acqua, sifonatura regolare del fondo ed allontanamento dalla vasca di accrescimento dei soggetti che crescono piu' in fretta sono i trucchi per farli crescere velocemente e bene.
Paolo Oliveri
Come consiglio posso dirti che per 13 avanotti è più che sufficiente un nido di quelli in tela che si trovano in commercio della Sera o di altre marche, se poi preferisci prendere un acquario a parte, ci sono degli acquari piccoli ma funzionali (da 15/20 lt.) completi di tutti gli accessori per una spesa forse leggermente inferiore a quella che hai menzionato.
MarcoIGC
> Come consiglio posso dirti che per 13 avanotti è più che sufficiente un nido di quelli in tela che si trovano in commercio della Sera o di altre marche
Questo non è assolutamente vero!!!
Al massimo può andare bene per uno tutto al più due avannotti e ti spiego perchè (anche se non è la prima volta:-)) Gli avannotti possono anche stare nella vaschetta o nella sala parto per un mese, ma molto probabilmente di avannotti ne troverai la metà perchè basta che solo un avannotti si ammali che contagia tutti glia altri.
Inoltre tenere gli avannotti in sala parto significa fare un ricambio d'acqua molto frequente e se questo non avviene stai sicuro che non campano molto.
La soluzione migliore è quella di allestire un acquario tutto per loro con le dovute precauzione come ad esempio un filtro che non risucchi gli avannotti o che, nel caso, venga modificato a tale scopo. In un acquario di 30 litri possono stare abbastanza tranquillamente 70-80 avannotti di un mese di vita, poi il filtro biologico incomincia a soffrire un po' e quindi sarebbe il caso di spostarli in un'altra vasca ancora più grande dove raggiungeranno l'età adulta. Ciao:-))
MarcoIGC
> Sono certamente d'accordo che la vaschetta è meglio delle sale parto, però la mia esperienza quasi biennale coi Guppy e altri Poecilidi mi dice che MAI si sono ammalati in sala parto.
Se una femmina ti partorisce 30-40-50 avannotti, poi mi dici Paolo come fai a tenere tutti questi pesci in una sala parto!!! Tieni conto che dopo solo 10 giorni sono raddoppiati di peso e mangiano molto di più e quindi fanno anche più cacca!! O stai ogni 20 minuti a pulirgli la vaschetta oppure i nitrati all'interno di essa schizzano alle stelle!!
Non credo sia possibile far diventare adulti 30 guppy in una sala parto!!!
Poi si leggono post che dicono: "come mai i miei avannotti sono diminuiti? Fino a ieri ce ne erano 20 adesso ce ne sono 15, che fine hanno fato??". Oppure: "I miei avannotti che tengo in sala parto hanno tutti le pinne chiuse e la coda è a punta, che ho inventato una nuova specie o sono malati??". Non ti sto prendendo in giro sono post che ho letto qui sul NG.
Come ripeto se vuoi allevare guppy in sala parto al massimo 40-50 per una sola settimana, 10-15 per due settimana, 1-2 fin quando non diventa bello grande.
Se tu volevi invece intendere che li puoi tenere in sala parto e poi liberarli dopo due settimane-20 giorni nell'acquario in modo che non sono più facili prede, allora ti ho frainteso, se invece hai allevato più di 10 guppy in sala parto fino all'età adulta (e cioè 4 mesi) senza perderne neanche uno... complimenti, io non ci sono riuscito:-)))
MarcoIGC (29.10.2000)
Ciao a tutti. Spero che qualcuno mi risponda, in modo da avere altri informazioni. Come tutti sanno i guppy mangiano i propri avannotti, ma ne siamo proprio sicuri??
Recentemente (3 mesi fa) ho allestito un acquario da 60 lt per una coppia di guppy doppia spada di razza pura. La coppia era molto giovane. L'acquario era ricco di piante. Decisi di non usare la sala parto, ma di far avvenire all'interno della vasca una sorta di selezione "naturale". I primi avannotti nati non furono mangiati. Il che potrebbe essere normale, visto che la femmina era ancora molto giovane.
In seguito si sono susseguiti altri parti e anche le prime femmine nate hanno recentemente partorito. Ora la femmina (che è la mamma di tutti i guppy presenti) è bella grossa, circa 4,5 cm e continua ad ignorare tutti gli avannotti presenti.
Le piante c'entrano poco in questo. Gli avannotti nuotano tranquillamente affianco ai guppy più grandi, senza alcun timore e non ho mai visto un guppy più grande cercare di mangiare gli avannotti, neanche appena nati!! Ho letto che i guppy dopo un po' si stufano anche di mangiare i propri figli (cosa che non ho riscontrato, perchè se li mangiavano prima, li mangiano tuttora), ma qui le cose sono differenti. Io parlerei più di abitudine dei genitori di riconoscere gli avannotti come propri simili e non come cibo, dovuto al fatto che fin dalla giovane età hanno visto avannotti gironzolare nell'acquario.
La cosa interessante è che anche i figli della prima generazione non attaccano gli avannotti e che quindi la cosa è diventata ereditaria. Praticamente, io sono convinto che questi guppy che si trovano in questa vasca non mangiano la propria prole e che quindi (ricollegandomi anche a varie considerazione fatte da Alessandro Cellerino) sono mutati dal punto di vista comportamentale, nel giro di poche generazioni.
Vorrei aggiungere molte altre cose, ma non vorrei annoiare nessuno, magari se ci saranno delle domande si può approfondire il discorso (e ce ne sarebbe da dire:-)) Sarei curioso di sapere se anche a voi è capitata un'esperienza simile. Ma non di guppy che sono sopravvissuti ai genitori -attenzione- , ma di genitori che non vedono i propri figli come cibo.
Gianmarco Vanni
> Spero che qualcuno mi rispondi, in modo da avere altri informazioni. Come tutti sanno i guppy mangiano i propri avannotti, ma ne siamo proprio sicuri?? Recentemente (3 mesi fa) ho allestito un acquario da 60 lt per una coppia di guppy doppia spada di razza pura.
io credo che questa osservazione non sia del tutto accettabile... una sola coppia di guppy in 60 litri.... io direi così i guppy sono pigri per mangiare, molto meno per t%&"£bare e in condizioni normali si spazio e cibo preferiscono attendere le varie pietanze che gli piovono dall'alto (fanno tutti così :)) lasciali un paio di giorni senza cibo e poi raccontami quanti avannotti sono sopravvissuti... poi... le mamme appena partorito immagino siano così sfatte da non potercela fare a ciucciarsi i piccoli, ma le altre.... io ho una piccola vasca da circa 40 litri con soli guppy e caridina,i guppy nascono senza sala da mesi e mesi (non ho intenzioni di fare selezioni o altri tipi di allevamento) e se un giovinastro passa nelle vicinanze di un adulto sono sempre lì pronti ad assaggiare, se scappa non li inseguono, o almeno non con insistenza predatoria, ma credo che sia nella natura... piuttosto hai notato se i piccoli formano dei mini banchi con formazioni e strategie di difesa? io quasi quasi ci giurerei :)
MarcoIGC
> io credo che questa osservazione non sia del tutto accettabile... una sola coppia di guppy in 60 litri....
E' proprio qui la particolarità.
> io direi così i guppy sono pigri per mangiare, molto meno per t%&"£bare e in condizioni normali di spazio e cibo preferiscono attendere le varie pietanze che gli piovono dall'alto (fanno tutti così :))
Pigri? Mah, sinceramente non mi è mai venuto in mente questo aggettivo, anche perchè noto in altre vasche cha quando partoriscono qualche avannotto, gli adulti sono alla ricerca di questi con atteggiamento predatorio (soprattutto le femmine). Comunque sono sempre osservazioni soggettive.
> lasciali un paio di giorni senza cibo e poi raccontami quanti avannotti sono sopravvissuti...
Quando sono andato a Milano al seminario, sono stati tre giorni senza mangiare. In questo periodo hanno anche partorito e se devo essere sincero non ho notato meno guppy.
> poi... le mamme appena partorito immagino siano così sfatte da non potercela fare a ciucciarsi i piccoli, ma le altre.... io ho una piccola vasca da circa 40 litri con soli guppy e caridina, i guppy nascono senza sala da mesi e mesi (non ho intenzioni di fare selezioni o altri tipi di allevamento) e se un giovinastro passa nelle vicinanze di un adulto sono sempre lì pronti ad assaggiare, se scappa non li inseguono, o almeno non con insistenza predatoria, ma credo che sia nella natura...
E' qui che volevo arrivare. Siamo sicuri che in natura mangiano i propri figli??? E non siano altri predatori, invece, a cibarsene? Lo so che è un'affermazione pesante, ma da quello che so io (non è tanto, quindi potrei sbagliarmi:-)) non ho mai letto di studi sui guppy in natura. Tornando alla mia vasca di 60lt, le femmine, ma anche i maschi più grandi, nuotano affianco agli avannotti, senza il minimo accenno di predarli. Gli avannotti hanno la massima libertà. E' questo che mi incuriosisce. Come mai? A me non era mai successo, si sono sviluppati nuovi comportamenti o sono riemersi, come magari poteva essere in natura?
> piuttosto hai notato se i piccoli formano dei mini banchi con formazioni e strategie di difesa? io quasi quasi ci giurerei :)
Nelle vasche dove vengono mangiati dai genitori, noto che gli avannotti sono molto aggressivi tra di loro. Se uno trova un piccolo spazio per rifugiarsi e vede un altro avannotto che gli si avvicina, lo caccia violentemente. Il che potrebbe essere dovuto al fatto che, essendo in due o in tre, le probabilità di attirare predatori aumenti. Nel laghetto di un mio amico, invece, notammo insieme, come gli avannotti nuotassero in piccoli branchi. E forse qui si attivavano meccanismi di difesa opposti a quelli di una vasca da 50Lt. Quante cose belle da scoprire. Se lo sapevo facevo il biologo. Alessandro Cellerino, vienici in soccorso!!!:-)) Ciao e grazie per le domande e le osservazioni:-))
Paolo Lombardi
> Io parlerei più di abitudine dei genitori di riconoscere gli avannotti come propri simili e non come cibo, dovuto al fatto che fin dalla giovane età hanno visto avannotti gironzolare nell'acquario.
Mirabello 30; introdotti circa 1 anno fa 5-6 Guppy albinotici, trasferiti dalla mia vasca di comunità, da quando spostati non hanno mai mangiato i propri piccoli, come da te osservato nuotano accanto agli avannotti, anche appena nati, senza degnarli di uno sguardo. Le piante sono abbondanti ma come da te osservato non contano.
> La cosa interessante è che anche i figli della prima generazione non attaccano gli avannotti e che quindi la cosa è diventata ereditaria.
Non so se parlerei di ereditarietà, d'altra parte gli stessi pesci mangiavano i piccoli quando in acquario di comunità.
Nuzzo Gennaro
Per prima cosa parlare di mutazioni genetiche o comportamentali in 2-3 generazioni è troppo. Il tuo caso è del tutto normale. I Guppy per quanto famelici verso i propri piccoli, cambiano abitudine se al primo parto i piccoli restano con i genitori. In effetti le tue osservazioni sono giuste, ma non determinate da mutazioni. Insomma se i guppy adulti sono sempre con dei piccoli, smettono di mangiarseli. Probabilmente perchè la giovane età di una femmina al primo parto, la porta a riconoscere come simili i piccoli che vede intorno. In natura infatti, la cosa è osservabile anche con le gambusie, piccoli e grandi vivono insieme, ma questo è possibile perchè fin dal primo parto i piccoli vivo nel branco vicino ai grandi. Ciò accade molto meno con femmine più grandi, in più per i guppy di razza, molti allevatori tendono a selezionare femmine che non hanno l'abitudine di mangiarsi i piccoli.
Pietro Binda
Oltre a dirti che anche a me i piccoli non vengono mangiati, aggiungo che gli avanotti non stanno in superficie, ma vicino al fondo. Poi man mano crescono alzano il livello di nuoto. Vere e proprie piante galleggianti no le ho, ma con le foglie che si curvano sotto la superficie si'. Ah, dimenticavo, mai usata sala parto.
P.S. un paio di volte ho visto avanotti piu' piccoli rompere le scatole a quelli un po' piu' grandi. Forse si sentivano gasati perche' loro sono dorati e gli altri grigi, mah.
Alessandro Cellerino
> La cosa interessante è che anche i figli della prima generazione non attaccano gli avannotti e che quindi la cosa è diventata ereditaria. Praticamente, io sono convinto che questi guppy che si trovano in questa vasca non mangiano la propria prole e che quindi (ricollegandomi anche a varie considerazione fatte da Alessandro Cellerino) sono mutati dal punto di vista comportamentale, nel giro di poche generazioni.
In realtà io dicevo una cosa leggermente diversa e mi spiego meglio. Normalmente un gene è presente in diverse varianti (polimorfismo) come è il caso ad esempio dei gruppi sanguigni. In condizioni naturali può accadere che una sola di queste varianti è favorita e le altre sono poco rappresentate. In cattività invece -essendo venuta meno la selezione naturale- il rapporto tra frequenza delle varianti cambia. Su un periodo molto lungo possono anche comparire nuove mutazioni, ma la maggior parte delle differenze che si osservano sono dovute a cambiamenti nelle frequenze delle singole varianti (alleli) di un gene. Lo so che è complicato ma io non ci posso fare niente :)
> Sarei curioso di sapere se anche a voi è capitata un'esperienza simile.
A me si. I guppy che nascono nella vaschetta da 15l sulla mia scrivania vengono ignorati non solo dai genitori ma anche da tutti gli altri guppy. Sarà fortuna?
MioMao
>Sarà fortuna?
Oppure..."abitudine"? ;-)
Maurizio
> A me si. I guppy che nascono nella vaschetta da 15l sulla mia scrivania vengono ignorati non solo dai genitori ma anche da tutti gli altri guppy. Sarà fortuna?
Pensa che ho messo una coppia di guppy in una vasca con una coppia di Pelvicachromis. Ci sono tantissime piante e quindi i guppy erano al sicuro. L'ho fatto per cercare di limitare le nascite e sai cosa e' successo? Dopo pochi giorni la guppina (forse sarebbe meglio chiamarla guppona visto la stazza) mi ha sfornato qualche decina di piccoli che girano ancora per la vasca davanti al naso dei Pelvicachromis che non li degnano di una sguardo. Una settimana fa' e' risuccesso e tra un po' mi ritrovero' di nuovo pieno di guppini :-( Li avevo trasferiti in quella vasca perche' nell'acquario piccolo dove erano non veniva mangiato un piccolo nemmeno se li lasciavo senza mangiare, una femmina di quelle che ho ancora e' nata nella vaschetta dove non ho messo mangime per 5 mesi. Questo mi succede da generazioni.
Famiglia: 
Genere: 

Commenti

Ritratto di Anna

Ciao! Io invece sono partita da una guppina già incinta, e un pó per paura degli scalari, un pó per il fatto che nn sono mai riuscita a beccare in tempo un parto mi premunì con sala parto e nursery. Comunque nacquero più di 30 avannotti, qualcuno venne mangiato perché risaliva in superficie attratto dalla luce. Finito il parto liberai la mamma e misi gli avannotti nella nursery. Non sono una grande esperta e non sapevo quanto liberarli (avevo sempre il terrore che gli scalari cominciassero a mangiarli) alla fine li ho liberati a 6 mesi ed erano ancora in 30 belli colorati e forti. Hanno subito iniziato a procreare e nessuno compresi la mamma e la coppia di portaspada tocca i piccini, gli scalari li ho dati via ad un' amica perché cominciavano ad esserci troppi pesci, loro eran grossi e dei veri assassini!!!! :o ovviamente ora nn uso più nursery ecc ma quando lo feci ero molto attenta a pulirla giornalmente con il retino e a fare cambi sostanziali di acqua ogni 15 giorni, forse è stata fortuna o semplicemente acqua buona chissà, l'importante è che i miei guppiny sono tutti vivi belli e forti!

Ritratto di C2001
Io ho 6 avannoti di circa 2 mesi di cui 4 femmine, due di loro sembrano avere il ventre gonfio. Vorrei sapere a quanti mesi possono partorire.
Grazie mille!!! =D

Ritratto di biggia
Ciao, dipende da tanti fattori, dalla temperatura, dall'alimentazione... ho avuto delle guppine che hanno partorito a poco più di un mese d'età =:)

Ritratto di Ele
Ciao a tutti!
ho introdotto da poco nel mio acquario da 100lt 6 guppy 2 maschi e 4 femmine, il problema e che mascu non si filano le femmine e passano tutto il giorno a rincorrersi uno con l'altro. Uno dei due in particolare non da un attimo di tregua all'altro lo insegue di continuo dandogli piccoli colpetti di lato.. non credo sia normale...che fare?

Ritratto di biggia
niente, dagli tempo di ambientarsi, forse si stanno solo litigando il territorio...

Ritratto di Anonimo
Salve a tutto sono Kevin ho 15 anni è ho voluto intraprendere la trada x l'acquariofilaria . Ho comprato 3 guppi di cui mi è morta una femmina ora mi resta 1 femmina 1 maskio e 13 avanotti... questi 13 avanotti li tengo in una piccola vasketta sapete quelle ke vendono al negozio quelle piccoline è 10 x 10 cm quindi piccolina ... questi 13 avanotti di guppy sono in quella vaskettina da 1 mese e 26 giorni ed sono ancora tutti grigi con qualche accenno nero tra le pinne e la coda... nel mio acquario non li posso mettere xkè è popolato da altre specie di pesci , nel mio acquario ho : 3 guppy 2 barbus titteya 4 pesciolini ke li ho comprati xrò non conosco il nome saranno 3-4 cm 1 colisa 2 juventini 1 platy 1 corydoras ed 1 gymnocorymbus ... non so se buttarli visto ke sono lunghi 1 cm i miei avanotti chiedo 1 vostro aiuto ed una vostra opinione su cosa fare e come comportarmi Grazie in anticipo Padalino Kevin ( se volete contattatemi anche su Facebook)

Ritratto di biggia
Ciao, purtroppo in una vaschettina così piccola è ben difficile riescano a crescere sani... prova ne è che a quasi due mesi d'età sono ancora un cm di lunghezza... o ti procuri una vasca a parte, dove farli crescere, ma che sia minimo minimo almeno 15 litri, o li butti in acquario e sfidi la sorte, del resto se continui a tenerli lì moriranno comunque... devono esserci in acquario comunque molte piante che arrivino al pelo dell'acqua, che facciano da rifugio, molto utile è la limnophila sessiliflora, perfetto il ceratophillum demersum.

Ritratto di Anonimo
Ok. comprato aquarietto 28 x 20 i lati misurano 15 cm :) non si vedono neanke *Q* adesso hanno tutto lo spazio necessario :) Grazie x avermi dato questo consiglio utile x la vita :)

Ritratto di Anonimo
Ciao, vorrei un aiuto, ieri ho comprato tre guppies, due femmine e un maschio, all'inizio la vasca dove erano i maschietti (nel negozio) mi sembrava molto attiva e vispa, ma una volta a casa ho potuto notare che il piccolino non ha mangiato insieme agli altri la sera e inoltre continua a stare al pelo dell'acqua nuotando in "tondo" per la vasca... Insieme a loro tre ci sono due platy, tutti gli altri 4 componenti della vasca (80 litri) sembrano essere a loro agio e anche affamati, quindi mi vengono spontanee due domande: 1) quanto e quando sfamarli nell'arco della giornata? 2) cosa posso farmi per il guppino? devo preoccuparmi?

Ritratto di biggia
Ciao, i pesci sembrano sempre affamati, anche se stessero per scoppiare d'indigestione... è il loro istinto: se c'è del cibo bisogna mangiarlo, perchè non si sa quando se ne troverà dell'altro... il cibo si fornisce in genere una volta al giorno, se non ci sono avannotti che devono mangiare più spesso, quel tanto che basta che venga mangiato in pochi minuti... devi osservare attentamente i pesci, per accertarti che tutti mangino in egual misura; i minuti che siano minuti, se finiscono tutto nel giro di 2 secondi allora va dato un po' più mangime :)
Per il guppy che sta male, purtroppo succede, specie a quelli appena comprati, speriamo che si riprenda, passando dalla vasca del negozio alla tua, che dovrebbe essere fatta "aposta per lui"...

Ritratto di Diego Paramati
Ho guppy da alcune settimane e quando li ho comprati una volta liberati in vasca (Rio 125) ho notato 4 avannotti: stavano lontani dagli adulti ma questi non se li sono minimamente filati. Adesso ho 6 femmine gravide e non sono in grado di tenermi i piccoli fino a farli crescere per poi regalarli in giro: mi consigliate qualche specie di pesce che possa vivere con guppy e corydoras che predi gli avannotti di guppy?

Ritratto di biggia
Nell'acquario hai solo guppy? Ha verificato che il tasso di sopravvivenza sia davvero così alto da cercare un predatore? In genere le popolazioni di guppy tendono ad "autoregolarsi", fermandosi quando hanno occupato tutto lo spazio disponibile... 4 avannotti sopravvissuti con 6 femmine mi sembrano un tasso di sopravvivenza minimo; può servire anche tenere i pesci un po' a stecchetto, in modo da stimolare il loro appetito :-)

Aggiungi un commento