Attenzione

Pro e Contro dell'allevamento di Cynops e Hypselotriton

Piccolo compendio di quello che c'è da sapere prima di comprare gli anfibi dei generi Cynops e Hypselotriton, per poterli allevare al meglio, o per non comprarli affatto :-)

Vista frontale di un Hypselotriton orientalis (ex Cynops orientalis) - Foto © Massimo Macciò

Pro:

  • Sono anfibi dalla colorazione attraente, attivi e diurni.
  • Sono molto resistenti, a patto che siano allevati correttamente (acquario ben piantumato o con filtro che generi pochissima corrente, acqua non troppo calda, massimo 20°C).
  • Sono abbastanza facili da alimentare, anche se, come per tutte le specie, la varietà nella dieta è estremamente importante per la loro salute a lungo termine.
  • Sono facili da accasare, è sufficiente una vasca da 45 litri (con base 50x25cm), o da 65 litri (base 60c30cm), anche se naturalmente più spazio hanno a disposizione e meglio stanno :-).

Stai pensando di comprare dei tritoni "Ventre di fuoco"?
Vai alle pagine sul loro allevamento

Contro:

  • Sono tritoni d'acqua fredda, se allevati costantemente a temperature superiori ai 20°C si stressano molto e tendono ad ammalarsi e morire più facilmente più sono alte le temperature.
  • Evadono molto facilmente, guai a lasciare qualche fessura incustodita... il coperchio alla vasca è obbligatorio, ma bisogna anche assicurare la necessaria aerazione.
  • Hanno un particolare stadio della vita, quello immediatamente successivo alla metamorfosi, quando perdono le branchie, in cui diventano principalmente terrestri, anziché acquatici come di norma, per cui bisognerebbe prevedere per questo periodo di allevarli in un acquaterrario invece che in acquario.
  • Non sono adatti all'allevamento con i pesci.
  • La maggior parte dei Cynops in vendita sono di cattura, quindi possono essere molto debilitati da trasporto e quarantene. Non si conosce molto del loro ambiente naturale di provenienza.
  • Non si possono maneggiare con le mani; anche se a volte si vedono foto carine di Cynops che mangiano in mano ai proprietari, in realtà la loro pelle è molto delicata e può ulcerarsi facilmente a contatto con le nostre mani. Vanno maneggiati solo in casi di estrema necessità, e sempre dopo essersi bagnate bene le mani.
  • Specie d'acqua fredda
  • Specie che va allevata in gruppo in acquario monospecifico
  • Specie che spesso non accetta mangime secco, solo vivo o congelato (chironomus)
  • Specie talvolta riprodotta in cattività, ma gli esemplari in commercio provengono quasi sempre dalla cattura in natura. Chiedete al vostro negoziante se gli esemplari che state per comprare sono di cattura o d'allevamento.

Cynops ensicauda, deposizione - Foto © Henk Wallays (CalPhotos)

Avviso

Anche se ci sono specie di rane e di tritoni che possono vivere in acquario, perché vivono sempre in acqua, questo non vuol dire che possano vivere in acquari di comunità con i pesci!

Al contrario, la convivenza tra anfibi e pesci è sempre da EVITARE, perché hanno esigenze e comportamenti totalmente differenti, sia per quanto riguarda acqua e temperatura, che per cibo, carattere, dimensioni, ecc. Ci sono specie che con i pesci sono destinate a morire di fame, perché non in grado di entrare con loro in competizione alimentare, ma altre specie che probabilmente saranno loro a mangiarsi i pesci una volta cresciute...

Il modo migliore di allevare una specie anfibia è in genere quello di allevarla in acquari (o acquaterrari, a seconda della specie) MONOSPECIFICI, ossia da sola o con esemplari della stessa specie; le specie che possono convivere tra loro senza problemi sono davvero poche.

Così come per i pesci, occorre informarsi bene PRIMA di comprare qualche specie di anfibio, siano essi rane, tritoni o salamandre, per non incorrere in spiacevoli sorprese (come comprare specie credendo rimangano piccole e trovarsi invece con dei bestioni da mezzo metro).

Per approfondire:

Giovanissimi Pleurodeles waltl in acquario

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere sull'allevamento dei Pleurodeles in acquario, grazie ai messaggi più interessanti di it.hobby.acquari

L'Acquario dei Tritoni, i Pleurodeles

Consigli e suggerimenti generali per allevare i tritoni del genere Pleurodeles nella maniera più adatta, rispettando le loro esigenze

Pleurodeles waltl - Foto © Mediterranea.org

Piccolo compendio di quello che c'è da sapere prima di comprare gli anfibi del genere Pleurodeles, per poterli allevare al meglio, o per non comprarli affatto :-)

Vista frontale di un Hypselotriton orientalis (ex Cynops orientalis) - Foto © Massimo Macciò

Consigli e suggerimenti generali per allevare i tritoni dei generi Cynops e Hypselotriton nella maniera più adatta, rispettando le loro esigenze

Vista frontale di un Hypselotriton orientalis (ex Cynops orientalis) - Foto © Massimo Macciò

Informazioni e notizie sui tritoni d'acqua dolce, che è possibile allevare in acquario, ma senza la presenza dei pesci e rispettando le loro esigenze. Leggendo queste pagine scoprirete il perché.

Hypselotriton orientalis (ex Cynops orientalis) in acquario - Foto © Massimo Macciò

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere sui tritoni dei generi Cynops e Hypselotriton, grazie ai messaggi più interessanti dei newsgroup

Riferimenti & Link
it.hobby.acquari

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere...
i messaggi più interessanti tratti da it.hobby.acquari

AMAZON
AMAZON
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Testo semplice

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.

Taxa principali

Cynops ensicauda - Foto © Henk Wallays (Calphotos)
Sword-tailed Newt

E' tra le specie di Cynops più commercializzate, anche se non come il cugino Cynops orientalis, è adattabile e resistente, ma come tutti i tritoni non va allevato insieme ai pesci.

Dimensioni max: 12,7 cm i maschi, 18 cm le femmine
Aspettativa di vita: 20 anni
Temperatura: 13 - 28°C
Cynops pyrrhogaster - Foto © Henk Wallays (CalPhotos)
Japanese Fire-bellied Newt

Specie di tritone di media grandezza, viene spesso confuso con Cynops orientalis, e come lui va allevato preferibilmente in acquario monospecifico.

Dimensioni max: 13 cm
Aspettativa di vita: 20 anni
Hypselotriton cyanurus (ex Cynops cyanurus) - Foto © Henk Wallays (CalPhotos)
Blue Tailed Fire Belly Newt

Specie non molto diffusa in commercio, ha il ventre colorato degli altri Cynops ma non c'è accordo tra gli studiosi sulla sua esatta collocazione tassonomica.

Dimensioni max: 8 cm il maschio, 10 cm la femmina
Aspettativa di vita: 20 anni
Vista frontale di un Hypselotriton orientalis (ex Cynops orientalis) - Foto © Massimo Macciò
Chinese fire belly newt

Piccolo tritone abbastanza diffuso in commercio grazie alla bella livrea scura con il ventre arancio/rosso vivo, anche se teme abbastanza le alte temperature

Dimensioni max: 10 cm
Aspettativa di vita: 20 anni
Hypselotriton orphicus (ex Cynops orphicus) - Foto © Max Sparreboom (Arkive.org)
Dayang Newt

Rara specie di tritone, endemica della Cina, è stata descritta scientificamente solo nel 1983.

Hypselotriton wolterstorffi (ex Cynops wolterstorffi) - Wikimedia
Yunnan Lake Newt

Specie di Hypselotriton/Cynops ormai estinta in natura