Attenzione

Pleurodeles: Tutto Quello Che...

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere sull'allevamento dei Pleurodeles in acquario, grazie ai messaggi più interessanti di it.hobby.acquari

Giovanissimi Pleurodeles waltl in acquario

it.hobby.acquari

Per quanto riguarda gli anfibi, e in particolare i Pleurodeles, su it.hobby.acquari non c'è un granché, ci si occupa più di pesci e/o invertebrati, gli anfibi essendo un mondo a sé, non potendosi allevare in vasche con i pesci, sono un po' trascurati. Ho trovato invece grazie a Google e alla sua ricerca avanzata nei gruppi, molti messaggi interessanti principalmente su it.discussioni.animali.
Come sempre, per quanto mi riguarda le esperienze vissute in prima persona sono quelle che insegnano più di mille pagine di teoria e di schede precompilate; per cui qui troverete i messaggi "di vita vissuta", da cui ho tolto saluti e convenevoli vari per lasciare solo le cose essenziali, evidenziando le frasi a mio parere più importanti.

Ringrazio pertanto tutti i partecipanti ai gruppi di discussione, vecchi e nuovi, sia chi dà le risposte, sia chi fa le domande, ringrazio coloro che citerò riportando i loro messaggi... non vorrei comunque che qualcuno pensasse ad uno "sfruttamento" dei newsgroup a fini personali, il mio intento è solo quello di dare una mano a chi cerca informazioni su internet; se qualcuno si sentisse disturbato da quanto scritto, o per essere stato citato, non esiti a scrivermi.

Stai pensando di comprarli?
Vai alla pagina con i pro e contro dell'allevamento dei Tritoni: i Pleurodeles

Lascius (22 Mag 2002)
Pleurodeles Poiret
Finalmente ho trovato due Pleurodeles Poiret.
Sono circa 10 cm di lunghezza (non so se sono una coppia o no!).
Per adesso li ho sistemati in una piccola vasca da 30 litri con filtro Duetto Dj50 regolato al minimo. Come materiale filtrante ho usato dei cannolicchi del mio ormai rodato acquario da 150 litri.
Per il momento non ho messo piante ma un vasetto di terracotta, perché ho notato che sono molto timorosi e gli piace nascondersi.
Per adesso l'unico problema è che non mangiano!!!!
Ho provato a darli delle larve di zanzara congelate ma....niente!
Forse mangiano quando non li vedo? Devo cibarli quando è buio?
Ho visto anche delle piccole rane albine....possono convivere con i Pleurodeles? Con che altri ospiti vanno d'accordo?
Gamberetti,ampullarie,cynops....??
dav
>Finalmente ho trovato due Pleurodeles Poiret.
grande, benvenuto nel clan :))
>Sono circa 10 cm di lunghezza (non so se sono una coppia o no!).
se sono lunghi 10cm forse è ancora prestino per determinarne il sesso... non chiedere a me del sesso dei Pleuro perchè i miei due sembrano ibridi :)
>Per adesso li ho sistemati in una piccola vasca da 30 litri con filtro Duetto Dj50 regolato al minimo.
i miei due stanno in una da 40, e sono felicissimi, quindi penso che anche quella da 30 vada benissimo. Ottimo per il filtro regolato al minimo, non ci deve essere molta corrente in acqua.
>Per il momento non ho messo piante ma un vasetto di terracotta, perché ho notato che sono molto timorosi e gli piace nascondersi.
ti consiglio tanta egeria (o elodea), data la sua predisposizione all'acqua fresca (molto fresca, mi raccomando) e alla sua resistenza (i miei adorano aggrapparsi ai suoi rami) :) mi raccomando mettile le piante, avendo un acquario sai bene perchè :p
>Per adesso l'unico problema è che non mangiano!!!! Ho provato a darli delle larve di zanzara congelate ma....niente!
spero tu le abbia prima scongelate:
comunque non ti preoccupare, è abbastanza normale. Sono animaletti molto sensibili, probabilmente sono ancora spaventati. Vedrai che nel giro di 3 o 4 giorni mangeranno.
Oltre alle larve di zanzare, ogni tanto puoi somministrare loro un lombrico a testa, o alcuni bigattini (larve di mosca, quelle per pescare), camole della farina (ma è presto ancora, sono molto dure e non le mangiano con grande piacere) o camole del miele (UNA! sono grassissime).
Personalmente dò loro da mangiare un giorno sì e un giorno no, stando in acqua molto fresca hanno un metabolismo abbastanza lento.
>Forse mangiano quando non li vedo? Devo cibarli quando è buio?
2 scuole di pensiero:
- chi dice di si: in teoria sono animaletti che vivono prevalentemente di notte...
- chi dice di no (o che cmq non c'è bisogno): io faccio parte di questa categoria.. i miei si sono abituati ai ritmi del loro amico a due zampe, mangiano di giorno e dormono di notte :)
> Ho visto anche delle piccole rane albine....possono convivere con i Pleurodeles?
non ci giurerei, lascio la risposta ad altri.
>Gamberetti,ampullarie,cynops....??
come sopra... ti sconsiglio gamberi, ampullarie o tutto ciò che strisca sul fondo... credo farebbero presto una brutta fine (i pleuro sono animaletti tanto carini, ma abbastanza "voraci") :))
Alain
> Finalmente ho trovato due Pleurodeles Poiret.
come hai fatto a trovare dei poireti a colpo sicuro? Qui ci abbiam messo mesi a differenziarli da altri pleurodeles.
> Per adesso l'unico problema è che non mangiano!!!!
Vale quello che ha detto dav, aspetta un pochino prima di preoccuparti.
> Ho visto anche delle piccole rane albine....possono convivere con i Pleurodeles?
C'è qui una persona che l'ha fatto(e da oggi non dovrebbe poterlo fare piu';). Pero' le xenopus sono scattose mentre i pleuro piu' calmini.
Fanno un po' di cagnara. Magari sta attento a che le dimensioni non siano troppo differenti, ranine piccole potrebbero involontariamente essere morsicate durante i pasti.
> Con che altri ospiti vanno d'accordo? Gamberetti,ampullarie,cynops....??
Gamberetti mai provato (tranne quelli surgelati che mangiano:), ampullarie sì ne ho una e non le è mai successo niente, anche un'altra persona ne ha diverse che convivono tranquille.
Cynops han convissuto da me benissimo per un bel pezzo, ma vale il discorso delle dimensioni per le rane.Va a finire che si scelgono un posto isolato dove stare tra di loro e vanno a cercare cibo solo di notte, se ne trovano.
Anche i parameso potrebbero essere ok, pero' occhio che pare che la cosa funzioni solo da me e non si capisce come mai.
Lascius
> come hai fatto a trovare dei poireti a colpo sicuro? Qui ci abbiam messo mesi a differenziarli da altri pleurodeles.
Sinceramente il negoziante mi ha dato il nome dettagliato poi... ho visto le
foto sul sito degli amiciinsoliti e sembrano uguali....
C'è sempre un margine di errore ma... cmq posso sempre farli delle foto....
> Vale quello che ha detto dav, aspetta un pochino prima di preoccuparti.
Io non li vedo mangiare pero... i chironomus spariscono
quindi... naturalmente scongelate :-))))
Adesso che la vasca è senza piante (chiaramente appena le trovo le metto
subito!!!) è facile vedere se avanzono o no!
Proverò lo stesso con qualche lombrico e vediamo.
> C'è qui una persona che l'ha fatto(e da oggi non dovrebbe poterlo fare piu';). Pero' le xenopus sono scattose mentre i pleuro piu' calmini. Fanno un po' di cagnara.
Mi riferivo in particolare alle Hymenochirius perchè le ho viste dal pescivendolo... cmq, non ho fretta di trovare altre stranezze, meglio farli vivere bene anche da soli, è che... sai come vanno le cose... quando parti con qualcosa... non ti fermi più :-)))
> Gamberetti mai provato (tranne quelli surgelati che mangiano:), ampullarie sì ne ho una e non le è mai successo niente
Pensavo a "qualcosa" che fungesse come "pulitore", pesci non credo che sia il caso, forse diventano prede oppure troppo veloci nel mangiare quello destinato ai Pleuro.....
A parte pesci,ampullarie e Cynops, nei negozi qui appunto, si trovano gamberetti del genere Caridinia Japonica,gamberi più grandi con tanto di chele, piccoli granchi e... delle strane "cozze" gialle!
> Anche i parameso potrebbero essere ok, pero' occhio che pare che la cosa funzioni solo da me e non si capisce come mai.
Non conosco i parameso?!?!?
Links specifici sui Pleuro?
Leonardo Ancillotto
> Sinceramente il negoziante mi ha dato il nome dettagliato poi...ho visto le foto sul sito degli amiciinsoliti e sembrano uguali....
uhuhuh...si parla del mio articolooooooooo!!!!!!:))))
ehm ehm...anche i miei sul listino dell'importatore erano poireti....in realtà sono dei waltl...solo una varietà che non cresce...il poireti è totalmente diverso (per un occhio esperto)...vero Alain?:)
> C'è sempre un margine di errore ma.....cmq posso sempre farli delle foto....
mi manderesti qualche foto dei tuoi?così magari ti mando delle foto (prese dal web) di "veri" poireti DOC!
> Proverò lo stesso con qualche lombrico e vediamo.
occhio a non inquinare troppo l'acqua i primi tempi...
> Mi riferivo in particolare alle Hymenochirius perchè le ho viste dal pescivendolo....cmq,
no no no.... le Hymenochirus sono TROPPO piccole, lente e pacifiche per convivere coi tritoni....LASCIALE PERDERE!
> Non conosco i parameso?!?!?
Paramesotriton....esistono diverse specie....tutte cinesi, difficili da distinguere l'una dalle altre....sono molto affini ai "cugini" Pachytriton anche nell'aggressività intraspecifica (spiccatissima)
> Links specifici sui Pleuro?
in italiano?in inglese?in spagnolo?
Audrey
> Ho visto anche delle piccole rane albine....possono convivere con i Pleurodeles?
I miei Waltl hanno convissuto abbastanza tranquillamente con 2 xenopus (le rane che intendi tu), l'unica condizione è la parità di taglia...calcola che x poter stare tranquillo i corpicini (escluso code e zampe) di xenopi e pleuro devono essere lunghi uguali!!! Così è difficilissimo che tu possa avere problemi. Cmq tra le 2 specie i + rompini sono proprio gli xenopi, sempre scattosi e in cerca di cibo, i pleuro invece sono tranquillissimi!(anche se voraci!)
> Con che altri ospiti vanno d'accordo? Gamberetti,ampullarie,cynops....??
Io nella vasca ho 4 ampullarie, nessun problema, appena i pleuro si avvicinano si chiudono! X i cynops x sicurezza vale sempre il discorso della parità di taglia.
Lascius
> occhio a non inquinare troppo l'acqua i primi tempi...
Quello è chiaro...uhmm!!! a proposito.... che valori chimici dell'acqua sopportano??? Attualmente sono:
No2 0
No3 0
Po4 0
Kh   7
Ph   7
Gh  ??
> no no no....le Hymenochirus sono TROPPO piccole, lente e pacifiche per convivere coi tritoni....LASCIALE PREDERE!
...ok! anche se erano carine :-)))
> Paramesotriton....esistono diverse specie....tutte cinesi, difficili da distinguere l'una dalle altre....sono molto affini ai "cugini" Pachytriton anche nell'aggressività intraspecifica (spiccatissima)
Dove trovo notizie??
Leonardo Ancillotto
i tuoi valori van bene,,,
sopportano cmq una gran variabilità di valori...praticamente immuni da nitriti e nitrati (PRATICAMENTE....non del tutto!!!) soffrono un pò ph troppo acidi (tipo "amazzonico spinto")...per il resto gli va bene tutto
crazy water
> no no no....le Hymenochirus sono TROPPO piccole, lente e pacifiche per convivere coi tritoni....LASCIALE PREDERE!
Ma perchè, quanto diventano grandi i pleuro? Sono d'indole diversa (più aggerssiva?) rispetto ai cynops?
Con i miei cynops le hymenochirus ci convivono alla grande, ho anche delle caridinie e anche per gli esemplari più piccoli non ho problemi...
Alain
> Ma perchè, quanto diventano grandi i pleuro? Sono d'indole diversa (più aggerssiva?) rispetto ai cynops? Con i miei cynops le hymenochirus ci convivono alla grande, ho anche delle caridinie e anche per gli esemplari più piccoli non ho problemi...
I cynops, che saran molto probabilmente gli orientalis e non i pyrrogaster, non crescon tanto. I pleuro arrivano oltre 25 cm (se waltl). Quando c'è da mangiare si buttano...'a pesce' e se ci son di mezzo zampine e codine etc. mica si fermano.:) La convivenza con le caridi l'ho vista in negozio, effettivamente non ho osservato problemi sul momento.
Piegiuseppe Lai
> Finalmente ho trovato due Pleurodeles Poiret.
complimenti....... se non crescono:-)))))
> Sono circa 10 cm di lunghezza (non so se sono una coppia o no!).
altro problema dibattuto, ma prima di affrontarlo pazienterei un poco.
> Per adesso li ho sistemati in una piccola vasca da 30 litri con filtro Duetto Dj50 regolato al minimo.
piuttosto soddisfacente, ma ho notato che scalda non poco- mi pare almeno 1.5 c° in + della temperatura ambiente (anche al minimo)
> Come materiale filtrante ho usato dei cannolicchi
non credo siano adeguati vista la limitatezza del volume disponibile, io ho usato il perlon e le altre spugne in dotazione
> acquario da 150 litri. Per il momento non ho messo piante ma un vasetto di terracotta, perché ho notato che sono molto timorosi e gli piace nascondersi.
come consigliato dagli altri, arreda con ciotoli non troppo grossi (ma funzionali per una eventuale sifonatura) e piante che resistano alle basse temperature es elodea (ma molta luce) Vallisneria, Fontinalis e Microsorium.
> Per adesso l'unico problema è che non mangiano!!!!
se non mangiano veramente prova ad affamarli per un tre giorni e poi somministra..
> Ho provato a darli delle larve di zanzara congelate ma....niente! Forse mangiano quando non li vedo? Devo cibarli quando è buio?
i miei waltl erano nottambuli, ma tanto famelici da mangiare anche di giorno, cmq passavano tutta la notte ad annusare il fondo in cerca di qualunque cosa fosse commestibile....
> Ho visto anche delle piccole rane albine....possono convivere con i Pleurodeles?
Personalemnte non sono molto d'accordo sulle convivenze/coabitazioni dei tritoni, in particolare se dovessero crescere i pleuro sono molto vivaci quando hanno appetito  e non mi piacerebbe essere li in mezzo
> Con che altri ospiti vanno d'accordo? Gamberetti,ampullarie,cynops....??
allora:
Gamberetti? Quelli per acquario tropicale dubito
Cynops sconsigliato per le rispettive secrezioni, che anche se spesso sottovalute a volte cagionano morti inaspettate (esperienza personale)
Ampullarie? sicuro che reggano le temp.?
Lascius
> complimenti....... se non crescono:-)))))
Spero di no!!! cmq ho inviato delle foto a Leo e....spero vivamente che si trattano dei Poiret...altrimenti...dove li metto???
> piuttosto soddisfacente, ma ho notato che scalda non poco- mi pare almeno 1.5 c° in + della temperatura ambiente (anche al minimo)
Infatti è così! La temperatura d'ora in avanti sarà un problema!
> non credo siano adeguati vista la limitatezza del volume disponibile, io ho usato il perlon e le altre spugne in dotazione
Tecnicamente l'osservazione è giusta ma, anchio ho lasciato la prima spugna mentre o messo i cannolicchi nel reparto biologico che tra l'altro sono i siporax, veramente efficaci!!!
> come consigliato dagli altri, arreda con ciotoli non troppo grossi (ma funzionali per una eventuale sifonatura) e piante che resistano alle basse temperature es elodea (ma molta luce) Vallisneria, Fontinalis e Microsorium.
Elodea densa, penso sia la migliore.....
> se non mangiano veramente prova ad affamarli per un tre giorni e poi somministra..
Contrordine!!!! Adesso s'ingozzano specialmente quello più "magro" !!!
> Gamberetti? Quelli per acquario tropicale dubito Cynops sconsigliato per le rispettive secrezioni, che anche se spesso sottovalute a volte cagionano morti inaspettate (esperienza personale) Ampullarie? sicuro che reggano le temp.
cercherò ancora e mi documenterò meglio con i siti consigliati.
dav
> Infatti è così! La temperatura d'ora in avanti sarà un problema!
io cambio l'acqua del 40 litri 2 volte a settimana con acqua fredda...
e godono :)
> Elodea densa, penso sia la migliore.....
decisamente, resistente, cresce in fretta (almeno da me) e molto bella quando è giovane.
> Contrordine!!!! Adesso s'ingozzano specialmente quello più "magro" !!!
visto? :)

thread

Avviso

Anche se ci sono specie di rane e di tritoni che possono vivere in acquario, perché vivono sempre in acqua, questo non vuol dire che possano vivere in acquari di comunità con i pesci!

Al contrario, la convivenza tra anfibi e pesci è sempre da EVITARE, perché hanno esigenze e comportamenti totalmente differenti, sia per quanto riguarda acqua e temperatura, che per cibo, carattere, dimensioni, ecc. Ci sono specie che con i pesci sono destinate a morire di fame, perché non in grado di entrare con loro in competizione alimentare, ma altre specie che probabilmente saranno loro a mangiarsi i pesci una volta cresciute...

Il modo migliore di allevare una specie anfibia è in genere quello di allevarla in acquari (o acquaterrari, a seconda della specie) MONOSPECIFICI, ossia da sola o con esemplari della stessa specie; le specie che possono convivere tra loro senza problemi sono davvero poche.

Così come per i pesci, occorre informarsi bene PRIMA di comprare qualche specie di anfibio, siano essi rane, tritoni o salamandre, per non incorrere in spiacevoli sorprese (come comprare specie credendo rimangano piccole e trovarsi invece con dei bestioni da mezzo metro).

Per approfondire:

Descrizione, informazioni e immagini degli habitat in cui vivono in natura gli anfibi del genere Pleurodeles

Resoconto di un'esperienza d'allevamento di questi tritoni molto facili, con notizie e consigli utili per il loro allevamento e la loro riproduzione - articolo di Leonardo Ancillotto

Come favorire e ottenere la riproduzione in acquario dei tritoni del genere Pleurodeles e come far crescere le larve con successo

Consigli e suggerimenti generali per allevare i tritoni del genere Pleurodeles nella maniera più adatta, rispettando le loro esigenze

Piccolo compendio di quello che c'è da sapere prima di comprare gli anfibi del genere Pleurodeles, per poterli allevare al meglio, o per non comprarli affatto :-)

Informazioni e notizie sui tritoni d'acqua dolce, che è possibile allevare in acquario, ma senza la presenza dei pesci e rispettando le loro esigenze. Leggendo queste pagine scoprirete il perché.

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Testo semplice

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.
anonimo

Nicola

9 anni fa

Sono nuovo e volevo mettere due pleurodeles poireti possibilmente , li ho visti in disponibilità del negoziante di pesci , in una vasca di base 120cmx50cm livello acqua 20cm, solo che ho letto che possono evadere arrampicandosi sui vetri, a voi è capitato ? devo chiudere la vasca inoltre pensate che possano aprire i coperchi? Grazie Nicola

Acquariofilia Consapevole

Sì, camminano tranquillamente sui vetri e quindi possono altrettanto tranquillamente uscire... ci vuole un coperchio che non lasci alcuna fessura, da cui uscirebbero. Non sono in grado di sollevare un coperchio d'acquario, in genere sono abbastanza pesanti.
anonimo

Ivan

6 anni 11 mesi fa

Ciao a tutti. Io ho un acquario da 60 litri con dentro 4 waltl (spero facciano parte della categoria che resta nana). Convivono pacificamente con 4 caridina japonica, 4 atya molluccensis e 2 hymenochirus. Per 5 giorni ho provato a mettere dentro una xenopus albina... Mai più! Troppo aggressiva e rompiballe. Rubava il cibo a tutti, mordeva qualunque cosa si muovesse... Troppo stressante per i pleurodeles che al contrario sono molto tranquilli e pacifici. La xenopus, per esperienza personale, va allevata solo ed esclusivamente con altre xenopus. È simpaticissima, soprattutto quando si nutre, ma è troppo vorace e mordace.

Taxa principali

Algerian Ribbed Newt

Specie descritta solo nel 2004, che sembra comprenda tutti i Pleurodeles fino a quel momento commercializzati sotto il nome di Pleurodeles poireti.

Dimensioni max: 15 cm
Aspettativa di vita: 20 anni
Algerian Ribbed Newt

Sembra appurato che tutti i Pleurodeles commercializzati sotto il nome di Pleurodeles poireti siano in realtà proprio la nuova specie Pleurodeles nebulosus.

Dimensioni max: 15 cm
Aspettativa di vita: 10 anni
Spanish Ribbed Newt, allipato (Spain)

E' uno dei tritoni più comuni in commercio, anche perchè facile da riprodurre, anche se può arrivare a 30 cm di lunghezza e non è adatto quindi a vasche piccole.

Dimensioni max: 30 cm
Aspettativa di vita: 20 anni