Attenzione

Torrente d'acqua chiara sudamericano

Descrizione di come fare per allestire un acquario che riproduca il biotopo di un torrente sudamericano d'acqua chiara, come Rio Xingu e Rio Tocantins

Tratto e tradotto dall'articolo:
"South American Clearwater Stream"
di Rhett A. Butler
su Mongabay.com

Un tratto incontaminato del Rio Tocantins - Foto © Margi Moss

I torrenti d'acqua chiara o blu sono fiumi con acqua trasparente che drenano gli altopiani della Guyana e gli altopiani rocciosi del Brasile.
Questi fiumi sono talvolta a corrente rapide, ma più spesso dal movimento lento.

Rio Xingu e Rio Tocantins sono tipici fiumi d'acqua chiara.

ECOSISTEMI

Para-Tocantins

ACQUA

  • pH: 6.9 - 7.3
  • DH: 5 – 12
  • Temperatura: 24-28°C

VASCA

L’acquario dovrebbe avere buona filtrazione che mantienga l'acqua pulita e generi una corrente moderata.
L'illuminazione dovrebbe essere abbastanza intensa e dovrebbe esserci una ricca presenza di piante.

Si consiglia un substrato costituito da ghiaia fine, ed alcuni pezzi di legno. L'acqua della vasca deve essere molto ben areata.

PIANTE

Echinodorus (Sword plants), Ceratophyllum, Cabomba, Lemna, Limnobium, Vallisneria

PESCI

Loricaridi, Corydoras, Uaru, Mesonauta, Hyphessobrycon.
In queste acque ci sono come predatori i Peacock Bass.

Paesaggio di barche ormeggiate sulle rive del Rio Tocantins, a Marabá, in Brasile - Foto © Ernesto Coimbra (Wikimedia)

Alba vista dalla riva del Rio Tocantins a Tocantinópolis, in Brasile - Foto © Giano Carlos dos Santos Guimarãess (Wikimedia)

Letto del Rio Tocantins al tramonto nel comune di Brejinho de Nazaré, stato di Tocantins in Brasile - Foto © Marcelo Gomes Patriota (Wikimedia)

Testo originale in inglese e foto © Rhett A. Butler
Mongabay.com

ACQUARI BIOTOPO

Gli acquari biotopo sono acquari allestiti per simulare un habitat naturale. I pesci, le piante, la chimica dell'acqua e l'arredamento sono simili a quelli che si potrebbero trovare in uno specifico ambiente naturale.
Controllate sempre la compatibilità! Alcune specie provenienti da uno stesso particolare habitat possono non essere compagni di vasca adatti. Per esempio, la spigola mangerà piccoli tetra, poiché sono il loro alimento naturale in natura.
L'acquario biotopo può essere adattato inserendo specie provenienti dalle zone più disparate, ma che abbiano simili requisiti d'acqua.

Riferimenti & Link
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Testo semplice

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.

Per approfondire:

Uno studio approfondito su alcune specie di lumaca ornamentale, in particolare del Brasile, e su come possano essere implicati gli acquariofili nella diffusione della schistosomiasi, malattia umana portata da vermi parassiti di cui le lumache sono ospiti intermedi - tratto e tradotto da un articolo su Planeta Invertebrados

Descrizione, notizie e immagini degli habitat in cui vivono in natura i neon, i Paracheirodon innesi

Descrizione, notizie e immagini degli habitat in cui vivono in natura i Paracheirodon simulans

Descrizione, informazioni e immagini degli habitat in cui vivono in natura i Mikrogeophagus altispinosus

Descrizione, notizie e immagini degli habitat in cui vivono in natura i cardinali, i Paracheirodon axelrodi

Informazioni, immagini e notizie sugli habitat in cui vivono in natura gli Oscar