Attenzione

Estuario delle Mangrovie dell'Asia Sudorientale

Articolo che descrive il biotopo dei mangrovieti nel sud est asiatico e come riprodurlo in acquario. L'ambiente delle mangrovie è presente in tutte le zone tropicali del mondo, dove i fiumi d'acqua dolce incontrano l'oceano

Tratto e tradotto ddll'articolo:
"Southeast Asian Mangrove Estuary"
di Rhett A. Butler
su Mongabay.com

Estuario di mangrovie nella foresta Jozani a Zanzibar, Asia - Foto © Fanny Schertzer (Wikimedia)

Le paludi delle mangrovie si trovano in tutte le zone del mondo in cui i fiumi d'acqua dolce incontrano l'oceano. Il risultato sono delle regioni soggette alle maree, con variazioni della salinità e delle condizioni dell'acqua.
Le maree condizionano alcuni dei tipi di pesci presenti negli estuari, anche se i pesci denominati come  “specie d'acqua salmastra” non hanno problemi nel cambiare condizioni d’acqua.

ACQUA

  • pH 7.2 - 8.0
  • DH 10 - 20
  • Temperatura: 24 – 28°C (75 – 82°F)
  • Densità 1,006 - 1,015

VASCA

La vasca dovrebbe avere un substrato di sabbia corallina.
Usate legni e radici per ricreare l’aspetto delle radici delle mangrovie delle paludi.
Usate un sistema di filtrazione efficiente, perché i pesci d'acqua salmastra sono grandi mangiatori, ma sono anche sensibili alle sostanze inquinanti nell'acqua.

Un popolare allestimento d’acqua salmastra è quello di lasciare la vasca piena d’acqua soltanto a metà. Viene costruita una spiaggia sabbiosa, e si mettono dei vasi con le mangrovie germogliate, che crescano sopra la superficie dell'acqua.
Un allestimento di questo tipo permette ad un acquariofilo di osservare l’insolito comportamento di specie salmastre come i Periophthalmus e i Toxotes (pesci arciere).

PIANTE

Poche piante possono tollerare condizioni d’acqua salmastra, oltre alle mangrovie. Il Microsorum pteropus (Felce di Giava) sembra essere una delle pochissime piante d'acquario adatte ad un allestimento d'acqua salmastro.

I germogli di mangrovia possono essere coltivati in vaso finché la maggior parte della pianta rimane fuori dall'acqua. Le mangrovie richiedono frequenti potature per mantenerle abbastanza piccole per l'acquario.

PESCI

Altre risorse:

Testo originale in inglese © Rhett A. Butler - Mongabay.com

Alberi di mangrovie nell'ecosistema delle Sundarbans, la più grande foresta di mangrovie al mondo, che si trova nel Bengala, diviso tra Bangladesh e India - Foto © Monster eagle (Wikimedia)

ACQUARI BIOTOPO

Gli acquari biotopo sono acquari allestiti per simulare un habitat naturale. I pesci, le piante, la chimica dell'acqua e l'arredamento sono simili a quelli che si potrebbero trovare in uno specifico ambiente naturale.
Controllate sempre la compatibilità! Alcune specie provenienti da uno stesso particolare habitat possono non essere compagni di vasca adatti. Per esempio, la spigola mangerà piccoli tetra, poiché sono il loro alimento naturale in natura.
L'acquario biotopo può essere adattato inserendo specie provenienti dalle zone più disparate, ma che abbiano simili requisiti d'acqua.

Riferimenti & Link
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Testo semplice

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.

Per approfondire:

Mangrovie in acquario - Toptropicals.com

Tutto quello che c'è da sapere sulla coltivazione delle mangrovie in acquario, con molte foto illustrative e tabelle dei risultati ottenuti in termini di assorbimento dall'acqua delle sostanze azotate - tratto e tradotto da un articolo di Mike e Pauk

Acquario salmastro © Jeff & Mike Senske of Aquarium Design Group in Houston, Texas

Consigli ed avvertenze per allestire un acquario salmastro, consigliato dal team di esperti del ThePufferForum come fondamentale compendio di ciò che occorre sapere per la sua gestione - tratto e tradotto da un articolo di Cody Soup

Foresta di mangrovie a Sumatra - Foto © Ulet Ifansasti

Le foreste di mangrovie sono un vero e proprio ecosistema, che sta scomparendo in tutto il mondo, a causa dell'espandersi delle attività umane, e come al solito si cerca di correre ai ripari quando ormai i danni sono irreparabili...

Halocaridina rubra, un gamberetto d'acqua salmastra - Foto © Lebushrimp.com

Studio sulle caridine d'acqua salmastra delle Hawaii, del loro ambiente naturale e delle minacce a cui è sottoposto - traduzione in italiano di Marina dell'articolo: "Strategia di conservazione dell'ampia fauna selvatica delle Hawaii 10/6/2005"

Mangrovie sulla costa giapponese, sono visibili le radici ritorte verso l'alto, i pneumatofori - Foto © Eric Guinther

Informazioni e notizie sugli ecosistemi naturali d'acqua salmastra che si trovano in tutto il mondo, con descrizione e foto dei vari habitat

America Centrale, biotopo Estuario di Mangrovie in Honduras - Foto © Rhett A. Butler (Mongabay.com)

Descrizione e foto dei biotopi salmastri dei mangrovieti, uno degli ambienti d'acqua salmastra più conosciuti ed interessanti, diffusi lungo tutta la fascia dei tropici, in corrispondenza prevalentemente delle grandi foci dei fiumi, che forniscono grandi quantitativi di sedimento, sabbia e fango.

Vista dall'alto del Refugio de Vida Silvestre Cuero y Salado, in Honduras, America centrale - Foto © Rhett Butler (Mongabay.com)

Articolo che descrive il biotopo dei mangrovieti nelle paludi del Centro-America e come riprodurlo in acquario. L'ambiente delle mangrovie è presente in tutte le zone tropicali del mondo, dove i fiumi d'acqua dolce incontrano l'oceano - tratto e tradotto da un articolo di Rhett A. Butler

Etroplus maculatus in India - Foto © Streamlined Sparkles

Descrizione ed immagini dell'habitat naturale da cui provengono le tre specie appartenenti al genere Etroplus, distribuite nelle zone costiere salmastre di India e Sri Lanka, ad eccezione di Etroplus canarensis, il cui areale è ristretto alla zona del Karnataka nell'India meridionale.