Attenzione

Pro e Contro dell'allevamento degli Squaletti Epalzeorhynchos (ex Labeo) bicolor

Piccolo compendio di quello che c'è da sapere prima di comprare gli Epalzeorhynchos (ex Labeo) bicolor, per poterli allevare al meglio, o per non comprarli affatto :-)

Epalzeorhynchos bicolor, Red-tailed black shark

Pro:

  • Hanno una livrea splendida e inconfondibile, tutti neri con la coda rosso fuoco
  • Sono sempre in movimento e vivacizzano l'acquario

Stai pensando di comprare degli Squaletti?
Vai alle pagine sul loro allevamento

Contro:

  • Anche se non diventano eccessivamente grandi come altri squaletti, non superando i 12 cm di lunghezza, hanno un carattere molto vivace e spesso aggressivo, che può disturbare e stressare i compagni di vasca, se non sono stati scelti con oculatezza.
  • Non vanno inseriti con pesci dalle pinne lunghe e vistose, come guppy, Betta, scalari... gliele morderebbero e danneggerebbero
  • Non tollerano conspecifici nella stessa vasca, cioè per ogni acquario un solo labeo
  • E' controproducente metterli in una vasca con pesci che si spera di riprodurre: sono predatori e cacciatori, in men che non si dica faranno fuori uova e/o avannotti.
  • Fino a pochi anni fa gli esemplari in commercio per uso acquariofilo erano tutti catturati in natura e questo ha fatto sì che nelle zone d'origine rischiassero l'estinzione

 

  • Specie aggressiva e territoriale
  • Specie che non tollera la presenza di conspecifici: ne va allevato un solo esemplare per vasca
  • Fino a poco tempo fa gli esemplari in commercio erano di cattura; dopo che si è rischiata l'estinzione e si sono messe restrizioni al loro prelievo in natura, si è iniziato a riprodurli e allevarli per la vendita, ora quelli nei negozi dovrebbero essere per la maggior parte d'allevamento. Chiedete sempre al negoziante se i pesci che state per prendere sono d'allevamento o di cattura.
  • Specie che rischia l'estinzione nei luoghi d'origine, anche a causa del prelievo ai fini del commercio acquariofilo.

Per approfondire:

Epalzeorhynchos kalopterum - Foto © Enrico Richter

Consigli e informazioni per allevarli nella maniera più adatta, rispettandone le esigenze

Epalzeorhynchos bicolor - Foto © Neil Hepworth (ARKive.org)

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere sugli Squaletti Epalzeorhynchos (ex Labeo) bicolor, grazie ai messaggi più interessanti di it.hobby.acquari

Una specie indefinita di Crossocheilus che si alimenta nel fiume Songgaria, Thailandia occidentale © Nonn Panitvong

Descrizione dei più conosciuti ciprinidi venduti come mangia-aghe, con consigli per la loro esatta identificazione e per il loro allevamento - tratto e tradotto da un articolo di Neil Frank e Liisa Sarakontu

Riferimenti & Link
it.hobby.acquari

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere...
i messaggi più interessanti tratti da it.hobby.acquari

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Testo semplice

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.
anonimo

Christian De Fazio

6 anni 3 mesi fa

Siete un pò severi...ne ho due di circa 9cm (li presi che ne misuravano3)e non danno problemi di sorta, convivono da 2 anni con 8 sumatra, 2 ancistrus 8 neon, 2 corridoras, e non hanno mai "accoppato" nessuno. Peraltro dividono una bella caverna con gli ancistrus... Credo che molti comportamenti "bizzarri" dipendano dallo stress cui sono sottoposti o dalla qualità dell'acqua. In vero già in precedenza ne avevo una coppia di labei ed hanno convissuro per 8 anni ed, a onor del vero dopo che era morto "Rex" (il più grandicello) è morto Renfiel più piccolo di circa 1cm.

Acquariofilia Consapevole

biggia

6 anni 3 mesi fa

In risposta a di Christian De Fazio

In effetti sono MOLTO severa, non solo un po', ma solo con chi alleva i pesci senza rispettarne le esigenze, o addirittura non le conosce affatto, e poi ha il coraggio pure di lamentarsi del loro comportamento...

Come specificato forse meglio nelle altre pagine dedicate a questi pesci, come molti altri non sono assolutamente da demonizzare, ma sono tra quelli che se sottoposti a stress non si limitano a deperire e morire in silenzio, ma possono diventare dei gran rompiscatole, per cui non vanno comprati alla leggera.
Ma ciò non toglie che nessun pesce è da comprare alla leggera! :)

anonimo

Christian De Fazio

6 anni 3 mesi fa

L'acquario in cui hanno vissuto in precedenza era juwel trigon e ora in un juwel rio 400. Un paio di accorgimenti.... Ho notato negli anni che i labei amano moltissimo fare delle "gincane" tra le piante (di vario tipo) quando ne avevo poche, semvravano più irrequieti, ma dopo aver sistemato il fondale con aggiunte di tronchi e anubias varie, sguazzano felici e contenti. Un buon accorgimento per capire il loro stato d Animo, è osservarne la colorazione ...la livrea se perde tonalità ( rosso e nero) indica che il labeo è stressato, e può in taluni casi adire a comportamenti eccessivi Christian

Acquariofilia Consapevole

Grazie per la condivisione della tua esperienza, per quanto riguarda gli avannotti è vero, in grandi spazi non li hanno sotto il naso in continuazione, per cui è più raro che li mangino :)
anonimo

Iacopo

6 anni 1 mese fa

Per la mia esperienza il Labeo non è un gran predatore di avannotti, ho avuto molte riproduzioni spontanee nelle vasche dove era ospitato e non l'ho mai visto cacciare i piccoli pesci. Erano comunque vasche molto grandi e piene di piante, credo che siano obbligatorie se si vuole tenere questo pesce.

anonimo

Christian De Fazio

6 anni 1 mese fa

In risposta a di Iacopo

Infatti le piante per la mia esperienza sono essenziali, ma anche grotte e tronchi, in questo modo hanno anche agio di isolarsi e non "rompere" le scatole agli altri abitanti

Taxa principali

Epalzeorhynchos bicolor - Foto © Hristo Hristov
Redtail sharkminnow, Squaletto codarossa

Nonostante la sua popolarità come pesce d'acquario, questa specie è raramente allevata in condizioni ideali. I giovani sono venduti con poca o nessuna informazione per quanto riguarda il loro carattere, spesso territoriale e aggressivo, le dimensioni da adulti e la loro aspettativa di vita.

Dimensioni max: 12.0 cm TL
Aspettativa di vita: 15 anni
Temperatura: 22 - 26°C
Epalzeorhynchos frenatum, Rainbow shark - Foto © Hristo Hristov
Rainbow sharkminnow, Squaletto arcobaleno

Nonostante la sua popolarità come pesce d'acquario,  è raramente allevato in condizioni ideali. I giovani sono venduti con poca o nessuna informazione per quanto riguarda il loro carattere, spesso territoriale e aggressivo, le dimensioni da adulti e la loro aspettativa di vita.

Dimensioni max: 15 cm TL
Aspettativa di vita: 15 anni
Temperatura: 24 - 27°C
Epalzeorhynchos kalopterum dalla Thailandia - Foto © Nonn Panitvong
Flying fox

Nonostante la sua diffusione negli acquari di tutto il mondo, è un pesce pressoché sconosciuto, la maggior parte degli acquariofili lo mette in vasca senza conoscerne esigenze, dimensioni da adulto e aspettativa di vita...

Dimensioni max: 16 cm TL
Aspettativa di vita: 15 anni
Temperatura: 24 - 26°C.
Epalzeorhynchos munense, giovane di circa 5 cm - Foto © Nonn Panitvong (Siamensis.org)

Non sembra essere presente attualmente in acquariofilia, anche se potrebbe esserlo stata in passato, quando le specie di Epalzeorhynchos esportate venivano ancora tutte catturate in natura.

Dimensioni max: 9.3 cm SL