Attenzione

Torba

La torba in acquario viene comunemente usata per ricreare quegli ambienti d'acqua nera da cui provengono molte specie di pesci. Quello che molti non sanno è che la torba non è una risorsa rinnovabile e sostenibile, e il nostro pianeta se ne sta impoverendo sempre di più...

La maggior parte della torba che usiamo negli acquari è costituita da muschi del genere Sphagnum e venduta sia in forma essiccata che trasformata - Foto © Ragesross

La torba in acquario viene comunemente usata per ricreare quegli ambienti d'acqua nera da cui provengono molte specie di pesci.

Quello che molti non sanno è che la torba non è una risorsa rinnovabile e sostenibile, e il nostro pianeta se ne sta impoverendo sempre di più: l'estrazione meccanizzata su scala industriale sta provocando la scomparsa e la distruzione irrevocabile di intere zone umide, senza contare la distruzione delle torbiere per far posto a coltivazioni intensive su larga scala.

E' chiaro che gli acquariofili, anche considerati nella loro totalità, non possono ritenersi o essere ritenuti in alcun modo responsabili di questo progressivo degrado e distruzione, ma se possiamo, nel nostro piccolo, non servirci di risorse non rinnovabili e sostenibili, perchè non utilizziamo qualcos'altro?

Nell'articolo Per preservare la torba... troverete non solo una spiegazione approfondita di quello che sta succedendo alle torbiere di tutto il mondo, ma anche come la torba più essere efficacemente sostituita in acquario.

Riferimenti & Link
Foto satellitare dell'isola del Borneo scattata il 19 agosto 2002 che mostra il fumo della combustione delle foreste delle paludi di torba

Sicuramente è arrivato il momento di smettere di usare questa preziosa risorsa naturale non rinnovabile nelle nostre vasche, e in questo articolo oltre a scoprire il perché troveremo anche ottime alternative - tratto e tradotto da un articolo di Matt Ford