Attenzione

Eubranchipus

Le Fairy shrimps, in particolare Eubranchipus vernalis, sono simili alle Artemie ma un po' più difficili forse da allevare.

Fairy shrimps (Eubranchipus) - Arizonafairyshrimp.com

Le Fairy shrimps, in particolare Eubranchipus vernalis, sono simili alle Artemie ma forse un po' più difficili da allevare a lungo termine.

pagina in costruzione

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere...

it.hobby.acquari

Qui di seguito i post più interessanti sull'argomento ripescati da it.hobby.acquari; ringrazio tutti i partecipanti e le persone citate nei messaggi riportati, per il contributo che danno alla crescita dell'acquariofilia.

Fairy Shrimps (Eubranchipus)

crazy water (8 ago 2002)
Trascinato dalla mia (insana) passione per tutto ciò che è piccolo e nuota, ho acquistato on-line, da un sito in uk, delle uova di "Fairy Shrimp". Dovrebbero essere strette parenti delle artemie, ma al contrario di queste ultime le Fairy vivono in pozze stagionali d'acqua dolce. L'idea è quella di creare una cultura, per poi utilizzare (anche) come cibo vivo... Pensate ai vantaggi: cibo vivo che se non mangiato sopravvive in acqua dolce!
Qualcuno di voi ha provato ad allevare questo tipo di gamberetti? Con che risultati? Suggerimenti per l'allevamento? Se siete interessati fate un fischio, e vi posterò come andrà a finire...
(Per dirla tutta, con la scusa che dovevo ben ammortizzare le spese di spedizione, mi sono fatto spedire anche uova/cisti di artemia - che ho già provveduto a immettere in acqua verde- e delle uova di triops, che non ho ancora deciso come e dove far schiudere -a causa della loro voracità dovrei allestire una vaschetta separata... con tutti i problemi che ne conseguono!)
EC
> L'idea è quella di creare una cultura, per poi utilizzare (anche) come cibo vivo... Pensate ai vantaggi: cibo vivo che se non mangiato sopravvive in acqua dolce!
Dubito sopravvivano per molto, sono sempre in movimento ed i pesci non se li lasciano scappare anche se sono gia' sazi.
> Suggerimenti per l'allevamento?
Io non li ho mai visti, pero' so che le uova resistono a temperature paurose ed inoltre la femmina e' in grado in base al numero dei maschi di fare uova estive o invernali. Le estive schiudono subito, le invernali possono rimanere nel fango per diversi mesi e appena piove si schiudono (tipo killi). Facci sapere come va. Sicuramente sono molto piu' comode delle artemie.
Gallareto
I fairy shrimp puoi benissimo utilizzarli al posto delle artemie sappi solo che sono più difficili da mantenere e pare meno prolifici (dipende anche poi dalla specie che trovi)
LordTHeuZ
Confermo quanto ha detto Gallareto... Anch'io ho avuto dirette testimonianze di più di un acquariofilo con esperienza fallire nel tentativo di allevarle. Sarebbe un gran bel colpo riuscire a metterne su una cultura stabile, ma a tutt'ora qui in italia che io sappia ci han provato in pochi, riuscito nessuno! :(
crazy water (12 ott 2003)
> Hai dei fairy shrimp!!!! Dove sei? quando vengo a trovarti? :-) Come ti sei trovato, crescono e si moltiplicano?
Qualche mese fa ordinai cisti di daphnie, fairy shrimp e triops. Le daphnie non mi hanno dato alcun problema, la colonia si e' stabilizzata e fino a due settimane fa erano presenti nel loro fauna box, allegre e saltellanti. Per le fairy l'esperienze e' stata diversa: non ho mai avuto problemi nella schiusa, i piccoli crostacei si sviluppavano, ma non si sono mai riprodotti; insomma nel giro di pochi giorni, una volta che gli individui erano adulti, la popolazione scompariva. Da piu' parti mi avevano avvisato che l'allevamento delle fairy non e' facile, c'e' chi mi scrisse che non e' alla portata di semplici appassionati... Ci ritentero', prima o poi: le fairy sono creaturine affascinanti.
Luca Miselli
Io li ho appena comprati da Netyfish dopo la segnalazione di Crazy Water (grazie) li metterò in acqua domani, al momento ho solo bustine piene di torba (poca) sono però indeciso se mettere in acqua anche le uova di triops... sembrano affascinanti, ma voraci... io allevo queste bestiole come cibo vivo e i triops mi sa che mangerebbero anziché essere mangiati !!! spero che daphnie e Artemie d'acqua dolce inizino a riprodursi senza troppe storie. Chi ha già esperienza cosa suggerisce? le artemie saline mi si riproducono benissimo in acqua di rubinetto, daphnie & C. sono più schizzignose?
Antonio M
Sicuramente i Triops devono andare in un'altra vaschetta a meno che artemie e dafnie non debbano essere il loro spuntino...
Sirius Black (27 gen 2004)
Eubranchipus vernalis - artemie d'acqua dolce
zitte zitte stanno crescendo in acqua minerale... sono già ingrassate un po'... speriamo bene... se va tutto bene, tra un mesetto potrò distribuire gli adulti per avviare altro colture
DP
dacci il nome del tuo pusher... anche in pvt...
Sirius Black
è già stato dato tante volte che una volta in più non mi causerà ritorsioni... www.netfysh.com poi vai su istant pets comunque se riesco a riprodurle e allevarle con successo dovrei anche riuscire a "ridistribuirle"
Giovanni Rusticali
Dato che ho ordinato anch'io sia i fairy shrimps che le dafnie dallo stesso sito e non ho ancora avviato le colture mi dici come hai fatto, si da seguire le tue orme??
Sirius Black
- boccia di plastica da 5 litri (comprata apposta, io non ho mai messo pesci rossi in boccia!!!) - aggiunto la bustina di uova e detriti vegetali - riempita di acqua minerale - dopo 4 giorni ho aggiunto un minimo di lievito in polvere (pochissimo) se avessi dell'acqua verde sarei più contento in ogni caso fino a quando non diventeranno adulte e si riprodurranno non canterò vittoria
Giovanni Rusticali
Non cantarla, dopo avere postato la richiesta a te ho fatto una breve ricerca, pare che giunti alla maturità sessuale si ha l'accoppiamento, il maschio muore dopo alcune ore , la femmina sopravvive fino al rilascio delle uova poi schiatta anche lei, le uova vanno nel substrato, il quale si asciugherà durante l'estate e le uova aspetteranno fino alla primavera successiva per schiudersi e dare avvio ad un nuovo ciclo:-)
Sirius Black
non ci credo, questo è lo stesso sistema di dafnie, artemie saline e tante altre creature simili (persino degli afidi delle rose). Si riproducono bellamente fino a quando c'è la bella stagione (c'è acqua) poi formano uova durevoli (morendo) quando le situazioni diventano critiche. Penso che nelle condizioni giuste dureranno esattamente come le dafnie e le artemie saline... Spero... lo sapremo solo tra un mesetto
MK
Intanto riuscirai a pubblicare qualche foto, spero? :-))
Giovanni Rusticali
Prova qui www.vernalpool.org/inf_fs.htm ci sono un paio di foto, sono simili alle artemie:-)
MK
Azzie.. intendevo dei Tuoi esperimenti, che mi interessavano un tot di più di quelli di qualunque ameriKano.. ;-) "Fairy shrimp" Gamberetto fatato... che poesia! bleah!

Taxa

Artemia salina, brine shrimp - Foto © Hans Hillewaert (Wikimedia)

L'artemia salina, o meglio i naupli d'artemia, sono tra i cibi vivi di più facile allevamento, perchè basta comprare le cisti, metterle in uno schiuditoio e aspettare qualche giorno perchè nascano; più difficile è fare un allevamento di artemie.

Bigattini

I Bigattini o cagnotti, larve della mosca carnaria, e le camole della farina, sono vermotti bianchi da fornire come cibo vivo ai pesci più grandi

Larve di Chironomus - Foto © Steve Hopkin (Arkive.org)

I chironomus sono più semplicemente le larve di insetti molto simili alle zanzare, e costituiscono un alimento molto proteico, graditissimo a tutti i pesci onnivori e carnivori.

Cyclops bicuspidatus al microscopio

Cibo vivo molto piccolo, adatto anche agli avannotti troppo piccoli per i naupli d'artemia

Daphnia sp. - Foto © Jerome Picard (Flickr)

La Daphnia, o Dafnia, è sicuramente il crostaceo più conosciuto tra gli acquariofili, in quanto è l'alimento naturale per i pesci più antico

Drosophila - Foto © Michele Mosca

Le Drosophile, o moscerini della frutta, un cibo vivo molto semplice da allevare...

Enchitrei - Foto © Alessio Arbuatti

Gli Enchitrei, o grindal, sono un cibo vivo molto utilizzato per svariate specie di pesci che non accettano il mangime secco, o per avannotti già abbastanza grandi da poterli mangiare.

Fairy shrimps (Eubranchipus) - Arizonafairyshrimp.com

Le Fairy shrimps, in particolare Eubranchipus vernalis, sono simili alle Artemie ma un po' più difficili forse da allevare.

Gammarus roeseli - Foto © Michal Maňas (Wikimedia)

Piccoli crostacei d'acqua dolce, diffusi anche in Italia

Parameci da coltura con infusione di fieno, campo chiaro - Foto © La natura al microscopio

Conosciamo meglio gli infusori, una gamma di piccoli organismi che si possono utilizzare come cibo per gli avannotti appena nati molto piccoli

Lombrico

I comuni lombrichi di terra del genere Lumbricus sono un cibo vivo molto proteico da dare ai pesci più grandi

Mysis relicta, Pungreke - Foto © Per Harald Olsen (Wikimedia)

Piccoli gamberetti usati come cibo per pesci, in modo simile all'Artemia salina

Microworms (Panagrellus redivivus)

I Panagrellus redivivus sono i famosi 'Microworms' utilissimi per riuscire a far crescere avannotti ancora troppo piccoli per accettare i naupli d'artemia.

Planarie - Foto © Hristo Hristov

Gli invertebrati dei generi Planarium e Nematoda

Nella parte anteriore dei Triops emeritensis spicca la presenza di tre occhi (da cui il nome): due laterali compositi e uno semplice centrale - Foto © Miguel Blázquez (Wikimedia)

I Triops sono considerati la più antica specie animale vivente, e chi li alleva lo fa in realtà per vero e proprio piacere personale dell'allevamento, come quando si allevano i pesci, cioè per osservarli e 'studiare' il loro comportamento.

Tubifex - Foto © Christian Westhauser

I Tubifex sono un cibo vivo molto apprezzato dai pesci. ma vanno offerti con molta cautela...

Anguillule dell'aceto

Le anguillole dell'aceto sono dei Nematodi della specie Turbatrix aceti che vivono in ambienti acidi, come appunto l'aceto. Sono un cibo vivo molto piccolo, adatto agli avannotti

Riferimenti & Link
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Testo semplice

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.