• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette

Physa sp.

Spesso appaiono nelle vasche degli acquariofili senza essere state consapevolmente introdotte, magari attraverso qualche pianta, ma per l'acquario sono solo un utile beneficio :)

Physa sp. in movimento - Foto © Marcus Wallinder (green.colorize.net)

Per molto tempo ho pensato che le lumache che popolavano uno dei miei acquari appartenessero al genere Lymnaea, mentre dalle foto su www.applesnail.com mi sono resa conto che erano in realtà appartenenti al genere Physa. Le specie dei due generi sono molto confondibili, ed è difficile anche distinguere una specie dall'altra.

Physa

Identificazione

Conchiglia conica - www.applesnail.net
  • Conchiglia sottile o mediamente spessa. Lumaca relativamente piccola (2 cm. al massimo). Conchiglia sinistrorsa (le spire si avvolgono verso sinistra). Apertura della conchiglia molto larga, opercolo assente --> Physidae

Come detto le lumache del genere Physa sono molto simili a quelle del gelere Lymnaea; elemento distintivo tra i due generi è, oltre alla parte terminale della conchiglia, che nella Limnea termina con un cono molto più evidente ed acuto che non nella Physa, soprattutto che la prima ha un a conchiglia sinistrorsa, mentre la seconda destrorsa. Per verificarlo, basta osservare la lumaca da sotto, ad esempio mentre striscia sui vertri dell'acquario, e vedere se, quando la punta è rivolta verso l'alto, l'apertura della conchiglia è rivolta verso sinistra o verso destra. Inoltre, sempre vista strisciare sul vetro, la Physa ha il piede di forma più allungata, con la parte terminale più appuntita.

Physa acuta

Physa acuta, dimensioni: 12mm - Foto di Stijn Ghesquiere AppleSnail.net

Physa acuta

Physa acuta, visibile il lobo sinistro del mantello - Foto di Stijn Ghesquiere AppleSnail.net

Physa acuta - www.applesnail.net

Physa acuta, visibile il lobo destro del mantello - Foto di Stijn Ghesquiere AppleSnail.net

Physa acuta - www.applesnail.net

Physa spec. con una bella pigmentazione del mantello, visibile attraverso la fragile conchiglia - Foto di Stijn Ghesquiere AppleSnail.net

 
distribuzione
La famiglia Physidae è originaria dell'Europa, Asia settentrionale, America centrale e Africa occidentale.
riproduzione

Queste lumache depongono uova trasparenti che vengono incastonate in un solido ammasso gelatinoso, attaccato a piante, rocce o altri oggetti.

Vai alla galleria con le foto di uova di lumaca

SL (Standard Lenght)
Lunghezza standard, è la lunghezza del pesce calcolata dalla punta del muso al peduncolo caudale (esclusa quindi la coda)
TL (Total Lenght)
Lunghezza totale, è la lunghezza del pesce calcolata dalla punta del muso alla punta della coda (quindi coda compresa)
Demerso
Organismo che vive in prossimità del fondo del mare. I pesci demersi si dividono principalmente in due tipi: Bentonici e Bentopelagici
Bentonico
specie che vive e che è legata al fondo
Bentopelagico
specie che vive sia sul fondo o vicino ad esso, sia nel livello medio dell'acqua
Pelagico
specie che vive lontano dal fondo, in acque aperte
Potamodromo
specie che compie migrazioni in acque dolci

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere...
i messaggi più interessanti tratti da it.hobby.acquari

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.

Le Lumache d'Acqua Dolce & Salmastra

Capita praticamente in tutti gli acquari, specialmente in seguito all'introduzione delle piante, di scoprire in vasca qualche piccola lumachina... non è il caso di gridare subito all'orrore e alla catastrofe, spiaccicandole subito o peggio, ricorrendo a lumachicidi o a pesci spacciati per "divoratori di lumache", comprati per farsele mangiare senza considerare le loro specifiche esigenze... Le lumache non solo non sono pericolose, ma secondo me fanno molto bene al "sistema" acquario, svolgendo molte funzioni utili e positive.