Attenzione

Le Guide di Aquarium - Le alghe nell'acquario d'acqua dolce

Di Alessio Garzia e Walter Peris, una guida che aiuta a capire quello che succede nel nostro acquario, i meccanismi che portano alla formazione delle alghe, e come riconoscere i vari tipi di alga.

Le Guide di Aquarium - Le alghe nell'acquario d'acqua dolce
Le Guide di Aquarium - Le alghe nell'acquario d'acqua dolce - Alessio Garzia e Walter Peris

Le Guide di Aquarium sono dei piccoli libri, ad un prezzo accessibile (per lo meno paragonato ai libri più "pesanti") ma molto complete ed esaurienti, ben fatte sia come informazioni presenti che foto.

Presentazione: "Le alghe sono considerate i nemici principali per il buon funzionamento di un acquario d'acqua dolce. Anche se non tutte le specie sono realmente nocive e una certa presenza algale risulta indispensabile per l'equilibrio biologico nell'acqua, prevenire uno sviluppo infestante rimane il compito principale di ogni acquariofilo.
Come ottenere un acquario con piante rigogliose e pesci sani dove le alghe non possano mai diffondersi a dismisura, questo lo scopo della presente guida. Una dettagliata presentazione della biologia delle alghe e delle loro esigenze vitali consente non solo di prevenire i problemi algali fin dall'allestimento dell'acquario, ma permette anche di combattere un'infestazione ormai in atto con metodologie basate sull'esperienza pratica degli autori".

Sommario:

Cenni di biologia
I Procarioti
Gli Eucarioti
La biologia delle alghe
La fotosintesi in acqua
  1. Il processo fotosintetico
  2. Le clorofille e i pigmenti accessori
  3. I fotosistemi
  4. L'assorbimento della luce
La luce in acquario
  1. La respirazione
  2. Il punto di compensazione
La fotoinibizione
L'assorbimento dei nutrienti
  1. Il carbonio (C)
  2. L'azoto (N)
  3. Il fosforo (P)
  4. Lo zolfo (S)
I metalli
  1. Il silicio (Si)
  2. Il ferro (Fe)
La luce e le alghe
Sette regole d'oro per l'illuminazione
La qualità dell'illuminazione
Il movimento dell'acqua
  1. Lo strato limite
  2. Non c'è panacea
  3. Ma sono sempre dannose le alghe
Le alghe: conosciamole meglio
Cianoficee (cianobatteri o alghe blu-verdi)
Clorofite (alghe verdi)
Rodofite (alghe rosse)
Bacillariofite (diatomee)
L'ambiente acquario
L'acquario è un sistema chiuso di elevata complessità
  1. Il sifonamento del fondo
  2. All'inizio piante rapide
  3. Periodo di latenza
  4. Le piante, competitori biologici delle alghe
Differenze tra alghe e piante
  1. I vantaggi delle alghe
  2. I vantaggi delle piante
Quali piante?
  1. Piante a rapida crescita
  2. Piante sciafile
  3. Piante eliofile
Come coltivare le piante al meglio?
Ostacolare le alghe
Controllo della fauna
Controllo dell'acqua
Controllo dei nutrienti
  1. Azoto e fosforo
  2. Ferro
  3. Anidride carbonica
  4. I macro nutrienti
  5. I micro nutrienti
La potatura
Il valore del pH
Controllo della luce
  1. La temperatura di colore
  2. Le bande d'emissione
La stabilità dei chelati
La fotoriduzione
Mezzi anti-alghe
Combattere un'invasione di alghe
Farmaci e alghicidi
I metodi fisici
Pesci e invertebrati alghivori
Conclusione
Bibliografia
Riferimenti & Link

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere...
i messaggi più interessanti tratti da it.hobby.acquari

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Testo semplice

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.

Per approfondire:

Di Christel Kasselmann, Edizioni Primaris, un libro che non dovrebbe mai mancare ad un acquariofilo che coltiva le piante: tantissime le specie descritte sia nel loro habitat naturale, sia nella coltivazione in acquario, con indicazioni pratiche utilissime per farle rendere al meglio.

Di Diana Walstad, Edizioni AquaEdì, è la versione in italiano, ormai introvabile, di 'Ecology of the Planted Aquarium: A Practical Manual and Scientific Treatise for the Home Aquarist', un libro dedicato alla coltivazione delle piante in un acquario dalla conduzione molto particolare, low-cost.