Attenzione

Differenze/Somiglianze tra Badis e Dario

Indicazioni su quali sono le principali somiglianze e differenze tra le due specie Badis badis e Dario dario, che hanno esigenze d'allevamento simili ma diverse.

Badis badis - Foto © Robert Beke (Beke.co.nz)

I Badis e i Dario, appartenendo alla stessa famiglia, quella dei Badidae, hanno molte similitudini per quanto riguarda il loro allevamento in acquario, ma mantengono alcune differenze di cui bisogna tener conto, e non inserirli mai in vasca a cuor leggero, solo perché si è letto da qualche parte che mangiano le lumache... Alcune differenze fondamentali tra Badis badis e Dario dario sono:

Le dimensioni:

la prima, molto evidente differenza riguarda la lunghezza che possono raggiungere da adulti: i Badis badis possono raggiungere gli 8 cm, mentre i Dario dario rimangono molto piccoli anche da adulti, rimangono circa 2 cm di lunghezza.

La colorazione:

Mentre per le femmine è simile, essendo fondamentalmente marroncino-beige tutte e due, nei maschi è diversissima: i Badis badis hanno delle striature marroni-rossicce, con pinne dai riflessi azzurri, le cui tonalità cambiano tantissimo a seconda dell'umore del pesce, anche in pochissimo tempo, diventando beige chiaro in tutto il corpo in caso di disagio o paura, per diventare di un blu splendente anche in tutto il corpo in caso di lotte per la difesa del territorio, fino al nero notte nel periodo riproduttivo (non per niente è anche chiamato pesce camaleonte).
I Dario dario maschi invece sono di un rosso fiammante: hanno tutto il corpo a striature rosse e bianche, con riflessi metallici azzurri, pinne e coda rosse, e questo colore rosso diventa ancora più splendido nei periodi riproduttivi o in caso di eccitazione.

La riproduzione:

Mentre i Badis badis depongono in caverne e il maschio dopo la deposizione si assume l'incarico delle cure parentali, i Dario dario depongono le uova all'aperto, lasciandole cadere in mezzo a cespugli intricati di muschio di Giava; il maschio si assume anche qui il compito delle cure parentali, ma in genere con meno "insistenza" e per meno tempo rispetto ai maschi di Badis badis.
Nella nostra vasca non abbiamo mai avuto però riproduzioni dei Dario dario, quindi purtroppo non abbiamo esperienze dirette: abbiamo visto però dei rituali d'accoppiamento, in cui il maschio, rosso fiammante, spiegando le pinne in parata davanti alla femmina, la inseguiva ripetutamente, dopo qualche inseguimento lei si faceva prendere ed il maschio piegava il suo corpo ad U, avvolgendola, tipo gli accoppiamenti degli anabantidi...
Però questi rituali non si sono mai conclusi con una deposizione, nè abbiamo mai visto avannotti.

Somiglianze

Una somiglianza abbastanza evidente è nel carattere, abbastanza territoriale e aggressivo, che non consente a due maschi di condividere lo stesso acquario, a meno che non sia molto grande: questo vale anche per i piccoli Dario dario, che nonostante le ridottissime dimensioni, devono avere un territorio di almeno 30 cm quadrati ognuno per non scannarsi vicendevolmente...

Un'altra grande somiglianza tra Badis badis e Dario dario è che anche questi ultimi sono dei grandi mangia lumache: nella mia vasca piccola quando li ho tenuti hanno fatto sparire a poco a poco tutte le lumache: certo, non mangiavano quelle grandi, ma a furia di mangiarsi quelle piccole le hanno praticamente estinte!! :-)

Per approfondire:

Badis badis - Foto © Robert Beke (Beke.co.nz)

Piccolo compendio di quello che c'è da sapere prima di comprare pesci della famiglia Badidae, i Badis o i Dario, per poterli allevare al meglio, o per non comprarli affatto :-)

Badis sp. 'Buxar' - Foto © Wilson Lee

Tratto dal sito francese Baillement.com, dedicato allo sbadiglio in tutte le sue forme, vengono qui analizzati e registrati tutti i comportamenti del Badis badis durante il ciclo riproduttivo, dagli sbadigli alla ventilazione delle uova - traduzione in italiano di un articolo di George W. Barlow

Badis badis in acquario

Consigli e suggerimenti generali per allevare i Badis badis nella maniera più adatta, rispettando le loro esigenze, e preoccupandosi soprattutto della loro alimentazione, che può presentare qualche problema.

Badis badis maschio che sorveglia la tana con le uova - Foto © Vijendra Suryawanshi (kolkata-aquarium.com)

Allevamento dei Badis badis in un acquario ben piantumato, dove sorprendono l'autore quando si accorge che si sono riprodotti - tratto e tradotto da un articolo di Robin Engelkin

Dario dario - Foto © Beta Mahatvaraj

Consigli e suggerimenti generali per allevare i Dario dario nella maniera più adatta, rispettando le loro esigenze, e preoccupandosi soprattutto della loro alimentazione, che può presentare qualche problema.

Maschio di Badis scarlet (Dario dario) - Foto © Arthit Prasartkul

Articolo esauriente, con belle foto, sull'allevamento e la riproduzione dei Dario dario, ex Badis bengalensis, in un acquario a loro dedicato - tratto e tradotto da un articolo di Arthit Prasartkul

L'acquario dei Dario dario - Foto di Matteo Montalto

Racconto di un'esperienza di allevamento dei Dario dario, con descrizione e foto di come è stata allestita una vasca dedicata a loro - articolo di Matteo Montalto

Badis badis - Foto © Maurizio Grannonio

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere sui Badis e sui Dario, grazie ai i messaggi più interessanti di it.hobby.acquari

Riferimenti & Link
it.hobby.acquari

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere...
i messaggi più interessanti tratti da it.hobby.acquari

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Testo semplice

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.

Taxa principali

Badis andrewraoi - Foto © Stefano Valdesalici (Seriouslyfish.com)

Una tra le specie descritte solo recentemente, nel 2015, da Stefano Valdesalici e Stefan Van der Voort.

Dimensioni max: 3.9 cm SL
Aspettativa di vita: 5 - 6 anni
Badis assamensis - Foto © Beta Mahatvaraj (Meenkaran)

Come per la maggior parte delle specie della famiglia Badidae non si ha molta documentazione su questa specie che non è molto popolare in acquariofilia.

Dimensioni max: 6.8 cm SL
Aspettativa di vita: 5-6 anni
Temperatura: 15 - 25°C
Badis autumnum - Foto © Stefan Van Der Voort (Seriouslyfish.com)

E' una tra le specie descritte più recentemente, nel 2015, da Stefano Valdesalici e Stefan Van der Voort.

Dimensioni max: 3.6 cm SL
Badis badis - Foto © Robert Beke (Beke.co.nz)
Badis, Pesce camaleonte

Chiamato anche pesce camaleonte, grazie alla sua capacità di cambiare rapidamente la colorazione a seconda dell'umore, non è adatto in genere alle comuni vasche di comunità.

Dimensioni max: 7.1 cm TL
Aspettativa di vita: 5 - 6 anni
Temperatura: 15 - 25°C
Badis blosyrus - Foto © Frank Schafer (AquariumGlaser.de)

Come la maggior parte dei Badidae, questa specie è scarsamente documentata e deve ancora trovare significativa popolarità in acquariofilia.

Dimensioni max: 4.2 cm SL
Aspettativa di vita: 5-6 anni
Temperatura: 15 - 25°C
Badis britzi, una nuova specie di Badis - Foto © Unmesh Katwate

Un nuovo pesce percomorfo (Teleostei: Badidae) dal Gats Occidentale, India

Dimensioni max: 3.3 cm SL
Aspettativa di vita: 5 - 6 anni

Come accade per molte specie della famiglia Badidae, c'è pochissima documentazione relativa a questo pesce

Dimensioni max: 3.5 cm SL
Aspettativa di vita: 5-6 anni
Badis corycaeus con livrea stressata - Foto © Choy Heng Wah (Seriouslyfish.com)

Raro da trovare, chi ha la fortuna di averne una coppia la dovrebbe allevare in un acquario monospecifico, cercando di favorirne la riproduzione.

Dimensioni max: 3.5 cm SL
Aspettativa di vita: 5-6 anni
Temperatura: 15 - 25°C

Come per la maggior parte dei Badidae c'è pochissima documentazione su questa specie, che non ha una significativa popolarità nell'hobby acquariofilo.

Dimensioni max: 4,1 cm. SL (coda esclusa)
Aspettativa di vita: 5-6 anni
Badis ferrarisi, maschi in parata - Foto © Stefan Van Der Voort

Come per la maggior parte dei Badidae c'è pochissima documentazione su questa specie, molto rara da trovare

Dimensioni max: 3.7 cm SL
Aspettativa di vita: 5-6 anni
Temperatura: 15 - 25°C
Badis juergenschmidti - Foto © Jerome Picard (Flickr)

Specie pressoché sconosciuta in ambito acquariofilo, ha comportamenti ed esigenze paragonabili a quelle del più famoso congenere, Badis badis.

Dimensioni max: 3.5 cm SL
Aspettativa di vita: 5-6 anni
Badis kanabos - Foto © AqualifeTv

Come per molte altre specie della famiglia, c'è pochissima documentazione su di loro, che comunque hanno esigenze comparabili a quella dei più famosi Badis badis.

Dimensioni max: 3.5 cm SL
Aspettativa di vita: 5-6 anni
Badis khwae - Foto © Nonn Panitvong (Siamensis.org)

Come per la maggior parte dei Badidae, c'è pochissima documentazione relativa a questa specie, che non ha comunque una presenza significativa in acquariofila

Dimensioni max: 5 cm SL (coda esclusa)
Aspettativa di vita: 5-6 anni
Temperatura: 22 - 26°C
Badis kyanos - Foto © Stefano Valdesalici (Seriouslyfish.com)

Una tra le specie descritte più recentemente, nel 2015, da Stefano Valdesalici e Stefan Van der Voort.

Dimensioni max: 3.5 cm SL
Aspettativa di vita: 5 - 6 anni
Badis kyar, una specie di Badis molto rara da trovare in commercio

Come molte altre dei Badidae, anche questa è scarsamente documentata nella letteratura acquariofila e non ha ancora una significativa popolarità in acquariofilia

Dimensioni max: 3.8 cm SL
Aspettativa di vita: 5-6 anni
Temperatura: 15 - 25°C
Maschio adulto di Badis laspiophilus con la livrea del dominante - Foto © Beta Mahatvaraj (Meenkaran)

Specie descritta solo nel 2015, quindi molto recentemente, da Stefano Valdesalici e Stefan Van der Voort.

Dimensioni max: 2.1 cm SL
Badis pyema - Foto © Stefan Van Der Voort

Anche questa specie, come molte dei Badidae, ha una scarsissima documentazione che la riguarda, ma nonostante la sua rarità è stata più volte riprodotta in acquario.

Dimensioni max: 4.1 cm SL
Aspettativa di vita: 5-6 anni
Temperatura: 15 - 25°C
Badis ruber - Foto © Robert Beke

E' una tra le più note specie del genere Badis nel commercio acquariofilo, noto con vari nomi commerciali, tra cui Burmese badis e red badis

Dimensioni max: 5.0 cm SL
Aspettativa di vita: 5-6 anni
Temperatura: 15 - 25°C
Badis siamensis - Foto © Nonn Panitvong (Siamensis.org)

Come la maggior parte dei Badidae, questa specie è scarsamente documentata e poco popolare in acquariofilia; fino ad oggi è stata esportata solo in numero molto limitato.

Dimensioni max: 3.9 cm SL
Aspettativa di vita: 5-6 anni
Temperatura: 22 - 26°C
Badis singenensis - Foto © Beta Mahatvaraj

Un'altra specie della famiglia Badidae di cui c'è scarsissima documentazione, e che difficilmente troveremo in commercio, essendo stato esportato rarissime volte.

Dimensioni max: 3,7 cm. SL
Aspettativa di vita: 5-6 anni
Badis soraya - Foto © Stefano Valdesalici (Seriouslyfish.com)

Una tra le specie descritte più recentemente, nel 2015, da Stefano Valdesalici e Stefan Van der Voort.

Dimensioni max: 3.2 cm SL