• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette
Tempo di lettura
3 minuti
Letto finora

Pro e contro dell'allevamento di Balitoridi, Gastromyzontidi e Nemacheilidi

Mar, 12/16/2008 - 21:50
Posted in:
0 comments

...piccolo compendio di quello che c'è da sapere prima di comprare questi pesci, per poterli allevare al meglio, o per non comprarli affatto :-)

Sewellia lineolata - Foto di Martin Thoene (Loaches OnLine)

Pro:

  • Gastromyzon, Beaufortia, ecc. vengono comprati più che altro come "mangia-alghe"... :-(
  • Non sono soltanto "mangia-alghe" ma sono pesci dai comportamenti sociali e riproduttivi molto interessanti; la loro riproduzione infatti non è insolita (se tenuti ovviamente in vasche adatte; se tenuti nei comuni acquari che abbiamo tutti, è già tanto che riescano a sopravvivere, altro che riprodursi :-(

Stai pensando di comprare degli Hillstream loaches?
Vai alle pagine sul loro allevamento

Contro:

  • ATTENZIONE!
    Non sono adatti alla maggior parte degli acquari tropicali, perchè preferiscono temperature più basse della media (20-24°C.) e soprattutto acqua con forte movimento, ossigenatissima, con tantissima corrente, perchè non sono fisiologicamente in grado di assorbire ossigeno dove ce n'è poco...
    Potete leggere quali sono le loro caratteristiche fisiologiche nell'articolo "Gli Hillstream loaches: specialisti nella vita nella corsia di sorpasso" e come dovrebbe essere allestita una vasca adatta a loro.
  • in acqua con poca corrente e/o basso contenuto di ossigeno tendono a diventare apatici e a morire "inspiegabilmente"
  • Come tutti i cosiddetti "mangia-aghe" o "spazzini" rischiano di morire di fame se in acquario ci sono poche alghe: ricordatevi che anche loro devono mangiare come tutti gli altri pesci, non vivono d'aria, o meglio, d'acqua, per cui bisogna nutrirli né più né meno degli altri pesci, con l'apposito mangime in pastiglie affondanti... controllate sempre che tutti i pesci abbiano la giusta razione di cibo, e nei balitoridi controllate in particolare che non abbiano MAI la pancia incavata (sintomo di grave denutrizione).
  • Specie che vanno allevate in gruppo
  • Specie che hanno bisogno di acqua con forte corrente e ben ossigenata
  • Specie che hanno diritto di mangiare come tutte le altre
  • Specie riprodotte solo raramente in cattività, gli esemplari in commercio provengono in genere dalla cattura in natura. Chiedete al vostro negoziante se i pesci che state per comprare sono di cattura o di allevamento.

Elenco delle Specie presenti nel sito e appartenenti alla Famiglia

Beaufortia kweichowensis - Foto © Martin Thoene (Loaches OnLine)
Hillstream loach, Pesce ventosa
Aspettativa di vita: 6 - 8 anni
Dimensioni massime: 8.0 cm TL

In molti paesi è la specie più comune di Gastromyzontidae nei negozi, ma si trova anche spesso in spedizioni miste contenenti membri di altri generi.

Temperatura in natura: 15 - 24°C
Valori pH in natura: 6.5 – 8.0
Gastromyzon ctenocephalus, notare le grandi macchie dorsali © Charles König (Seriouslyfish.com)
Hillstream loach, Pesce ventosa
Aspettativa di vita: 4 - 6 anni
Dimensioni massime: 4.5 cm SL

E' la specie di Gastromyzon che si trova più facilmente in commercio, anche se spesso confusa con altre specie di Gastromyzon e di Beaufortia.

Temperatura in natura: 20 - 24°C
Valori pH in natura: 6.0 - 7.5
Una coppia di Gastromyzon ocellatus, maschio in alto © Charles König (Seriouslyfish.com)
Hillstream loach, Pesce ventosa
Aspettativa di vita: 4 - 6 anni
Dimensioni massime: 4.5 cm SL

E' tra i membri del genere Gastromyzon che si trovano più comunemente in commercio, e che spesso si trovano in spedizioni miste che possono contenere altre specie di Gastromyzon o pesci correlati, come Beaufortia kweichowensis.

Temperatura in natura: 20 - 24°C
Valori pH in natura: 6.0 – 7.5
Gastromyzon stellatus -Foto © Mark Duffil
Hillstream loach, Pesce ventosa
Aspettativa di vita: 4 - 6 anni
Dimensioni massime: 5,2 cm SL

E' uno dei membri del genere Gastromyzon che si trova più comunemente in commercio, e che spesso si trova in spedizioni miste che possono contenere altre specie di Gastromyzon o pesci correlati, come Beaufortia kweichowensis.

Temperatura in natura: 20 - 24°C
Pseudogastromyzon myersi - Foto © Choy Heng Wah
Sucker-belly loach
Aspettativa di vita: 8 - 10 anni
Dimensioni massime: 6.0 cm TL

E' il membro del genere più comune da trovare in commercio, ma in passato è stato spesso erroneamente identificato come il congenere Pseudogastromyzon cheni, in quanto le due specie sono indistinguibili in termini di disegno della livrea.

Temperatura in natura: 19 - 24°C
Valori pH in natura: 6.0 – 7.5
Sewellia lineolata - Foto © Martin Thoene (Loaches OnLine)
Tiger Hillstream Loach, Pesce ventosa
Aspettativa di vita: 6 - 8 anni
Dimensioni massime: 6 cm SL

E' una tra le specie di hillstream loach più belle e più facili da riprodurre in acquario, se ne vengono rispettate le esigenze. Si è diffusa nel commercio acquariofilo solo a partire dalla metà degli anni 2000 e rapidamente si è affermata come uno dei gastromizontidi più popolari in acquariofilia.

Temperatura in natura: 20 - 24°C
Valori pH in natura: 6.0 – 7.5
Yaoshania pachychilus (ex Protomyzon pachychilus) - Foto © Frank Schäfer (Aquarium Glaser GmbH)
Panda Loach
Aspettativa di vita: 6 - 8 anni
Dimensioni massime: 5.8 cm SL

Questi pesci, dalle esigenze particolari e non adatti ai comuni acquari domestici, sono splendidi nella loro livrea giovanile bianca e nera, ma molto meno attraenti quando diventano adulti e perdono la bella colorazione.

Temperatura in natura: 20 - 23°C
Valori pH in natura: 6.5 – 7.5
How to keep hillstream and brook loaches in the aquarium
su Practical Fishkeeping, lungo ed esauriente articolo di Emma Turner (un nome, una garanzia) sull'allevamento in acquario dei Balitoridi, con splendide foto
Fish Identification: Find Species
la pagina di FishBase con foto e link descrittivi di tutte le specie appartenenti alla famiglia dei Balitoridae
Frequently asked questions on balitorids
articolo molto interessante su PFK, Pactical FishKeeping, che risponde alle domande più comuni su questa famiglia di pesci
Articles on Hillstream Loaches
su Loaches.com una serie di articoli dedicati ai balitoridi, alcuni sono anche tradotti in italiano in questo sito.
Books Featuring Loaches
a questo link di Loaches Online la recensione di libri in inglese e tedesco sui Botia e sui Cobitidi

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.