Attenzione

Biotoecus

Informazioni e notizie sulla tassonomia e sulle specie comprese nel genere

Biotoecus opercularis, maschio - Foto © Ariel Bornstein (Fishbase.org)

Nel commercio acquariofilo sono disponibili diverse popolazioni di Biotoecus opercularis, attualmente però non vi sono ancora prove scientifiche che siano forme di un'unica specie, o specie diverse appartenenti al genere Biotoecus, anche se alcuni esibiscono differenze morfologiche minori, coma la profondità del corpo relativa, i raggi più lunghi nelle pinne dispari e la colorazione gialla o arancione nelle pinne pari.
C'è ad esempio una forma proveniente dal rio Negro superiore che può rivelarsi distinta, ma in acquariofilia è molto rara.

Qui sotto l'elenco delle specie attualmente comprese nel genere, con i link alle schede di Fishbase, da cui è tratta la tabella:

Nome Scientifico Nome Inglese Distribuzione Lunghezza Max (cm)
Biotoecus dicentrarchus   South America 3.8 SL
Biotoecus opercularis   South America 10 TL

Biotoecus dicentrarchus è attualmente l'unico altro membro ufficialmente descritto del genere, ed è originario del Rio Negro superiore e del bacino del Rio Orinoco in Colombia e Venezuela. Può essere distinto da Biotoecus opercularis per le seguenti caratteristiche: possiede due spine della pinna anale (vs 3 in Biotoecus opercularis), 6 (vs 5) macchie laterali scure sul corpo; prime spine della pinna dorsale leggermente allungati rispetto al resto della pinna (vs uguale lunghezza); conta modale dei raggi della pinna dorsale VII.15 (vs VIII.14).

Kullander (1998) ha condotto uno studio filogenetico basato sulla morfologia in cui la famiglia neotropicale Cichlidae è stata suddivisa in sei sottofamiglie di cui la presunta sottofamiglia Geophaginae conteneva 16 generi divisi tra tre "tribù":

Studi molecolari successivi di Farias et al. (1999, 2000, 2001) ha portato all'aggiunta ai Geophaginae di Crenicichla e Teleocichla, un risultato supportato da López-Fernández et al. (2005) che hanno condotto l'analisi molecolare più dettagliata del raggruppamento fino ad oggi, includendo 16 dei 18 generi e 30 specie. Tuttavia, le loro conclusioni sulle interrelazioni tra i generi differivano leggermente dalle ipotesi precedenti e possono essere riassunte dai seguenti gruppi vagamente definiti:

Nello studio non sono stati inclusi rappresentanti di Teleocichla o Mazarunia, ma il primo genere è ben consolidato come sister di Crenicichla mentre il secondo è stato raggruppato strettamente con Dicrossus e Crenicara in opere precedenti.
Le altre principali conclusioni dell'articolo confermano che Geophaginae è un gruppo monofiletico che mostra forti segni di aver subito una rapida radiazione adattativa (diversificazione di una specie o di un singolo tipo ancestrale in diverse forme ciascuna adattivamente specializzata ad una specifica nicchia ambientale).

Taxa principali

Biotoecus dicentrarchus - Foto © Aqua-specials.nl

Una specie rara da trovare in commercio, dai comportamenti interessanti ma con specifiche esigenze d'allevamento

Dimensioni max: 3.8 cm SL
Maschio adulto di Biotoecus opercularis - Foto © Ricardo Kobe (Seriouslyfish.com)

Compreso generalmente nel gruppo dei ciclidi nani, per le ridotte dimensioni ed il comportamento abbastanza pacifico, diventa aggressivo nel periodo riproduttivo, e preferisce acqua tenera e acida.

Dimensioni max: 4.0 cm TL
Aspettativa di vita: 3 - 5 anni
Temperatura: 25 - 30°C
Riferimenti & Link
AMAZON
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Testo semplice

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.
Coppia di Pelvicachromis pulcher che sorveglia la covata di avannotti - 18 agosto 2003

Un piccolo compendio per l'allevamento dei ciclidi nani, con una serie di schede riassuntive sulle principali specie del gruppo, tra i quali l'autrice ha inserito anche dei ciclidi africani, alcuni dei quali in realtà non sono considerati appartenenti al gruppo, perche anche se piccoli hanno un carattere molto più aggressivo dei 'veri' ciclidi nani - tratto e tradotto da un articolo di Becky "Apistogramma"

Biotoecus dicentrarchus - Foto © Frank Schafer

Una tra le specie più interessanti di ciclidi nani amazzonici: Biotoecus dicentrarchus - Foto © Frank Schafer (Aquarium Glaser GmbH)

Biotoecus opercularis - Foto © Frank Schafer

Una tra le specie più interessanti di ciclidi nani amazzonici: Biotoecus opercularis - Foto © Frank Schafer (Aquarium Glaser GmbH)