Attenzione

Dimorfismo sessuale di Carinotetraodon travancoricus, il pesce palla nano

Dal sito più attendibile sui pesci palla, una guida con molte indicazioni utili e foto per riuscire a distinguere il dimorfismo sessuale nei Carinotetraodon travancoricus, i pesci palla nani d'acqua dolce.

Tratto e tradotto dall'articolo:
"Sexing Carinotetraodon travancoricus, the Dwarf Puffer"
di Amy J, AKA Myaj
pubblicato sul forum in lingua inglese dedicato ai pesci palla ThePufferForum

Una femmina di Carinotetraodon travancoricus che mostra la pancia arrotondata, la colorazione chiara e il disegno a macchie sparse sul dorso - Foto © Myaj (ThePufferForum)

I pesci palla sono senza dubbio uno dei più affascinanti gruppi di creature acquatiche. Fra la loro capacità di gonfiarsi, il metodo unico di nuoto e l’intrigante personalità, hanno abbastanza seguito. Siccome sempre più allevatori si sforzano di allevare e riprodurre con successo i pesci palla, si scopre una delle sfide più grandi... individuare esattamente il sesso dei pesci e convincerne un gruppo a vivere insieme in armonia, o almeno a tollerarsi.

Una parte molto grande della famiglia dei Tetraodontidae non mostra alcuna differenza tra i sessi visibile esternamente, ed i conspecifici sono estremamente aggressivi verso i loro compagni di vasca, sesso opposto o no che sia. Di conseguenza è estremamente difficile riuscire ad individuare una coppia certa, e tentare di allevarli in coppia o in gruppo spesso provoca ferite ai pesci e turbamento in chi li alleva. Come risultato di tutto ciò, molti proprietari di palla sono ricorsi all’allevamento dei loro pesci come “single”, da soli.

Fortunatamente per noi, il Carinotetraodon è uno dei pochi generi dei Tetraodontidae che possono essere sessati esattamente, alloggiati con conspecifici e riprodotti con successo dagli acquariofili.
Il pesce palla nano, Carinotetraodon travancoricus, detto anche Pea Puffer (pesce pisello :-), Pygmy Puffer (pesce palla pigmeo) ed occasionalmente Malabar Puffer (pesce palla di Malabar), è un piccolo pesce palla d'acqua dolce che si trova sempre più spesso in commercio. Anche se i pesci palla nani sono considerati meno aggressivi verso i compagni di vasca rispetto alle altre specie dei Tetraodontidae, sono comunque pesci palla, e possono infliggere dei danni impressionanti a qualcuno o a tutti gli abitanti della vasca.

Una degli aspetti chiave per allevare con successo i pesci palla nani, sia che il vostro obiettivo sia di riprodurli, sia che semplicemente vogliate un acquario stabile, è quello di alloggiarli in rapporto di 1:2 tra maschi e femmine. Cioè in acquario ci devono essere almeno due femmine per ogni maschio, e bisogna prevedere come dimensioni minime della vasca almeno 15-25 litri per ogni pesce.

Sembra abbastanza facile, tuttavia, come hanno scoperto tutti coloro che hanno esperienza con il comprare i pesci, la maggior parte dei pesci venduti in negozio sono giovani. I pesci palla nani in genere non mostrano le caratteristiche sessuali fino a che non sono quasi completamente sviluppati, fra 1,5 e 2,5 di lunghezza del corpo. Quando sono più piccoli, è molto più difficile individuare il dimorfismo sessuale, poichè entrambi i sessi nell'aspetto generale sembrano delle femmine. Inoltre i Carinotetraodon stressati, ammalati o spaventati spesso scuriscono la loro livrea fino al punto in cui le caratteristiche sessuali sono indistinguibili.
Ad un occhio allenato, tuttavia, ci sono molte differenze ed è certamente possibile determinarne il sesso esattamente. Tenete presente che non tutte le caratteristiche possono essere visibili in tutti gli esemplari, ma le seguenti sono le differenze sessuali più comunemente viste.

I Carinotetraodon maschi sono generalmente il sesso più facilmente identificabile. Hanno parecchie caratteristiche distintive che le femmine non hanno.

  • Una delle prime caratteristiche che compaiono su un palla nano maschio che diventa sessualmente maturo è la colorazione gialla del corpo, particolarmente sulla pancia e sulla coda.
  • I maschi inoltre hanno delle "grinze" intorno ai loro occhi, segni che assomigliano quasi a delle crepe iridescenti della pelle che circonda la base dell'occhio.
  • Una striscia scura sulla pancia, che va da appena sotto il mento fino all’ano, è un'altra caratteristica facilmente visibile del maschio.
  • Il colore del corpo maschile è spesso di tonalità scure di verde sulla parte superiore del corpo con disegni a macchie che tendono a riunirsi in linee, tipo strisce che vanno lateralmente giù dai fianchi e nella coda del pesce quando è maturo, anziché i punti casuali e isolati di un giovane.
  • I maschi spesso si mettono in “parata” di fronte alle femmine e ad altri maschi, sollevando una cresta dorsale e ventrale, e scuriscono il colore del corpo ad un verde oliva.

Un maschio di Carinotetraodon travancoricus - Foto © Myaj (ThePufferForum)

Un maschio di Carinotetraodon travancoricus che mostra l'occhio 'spiegazzato', un colore del corpo verde/giallo scuro e il disegno a strisce - Foto © Myaj (ThePufferForum)

Un maschio di Carinotetraodon travancoricus che mostra la pancia gialla e la striscia scura che attraversa il ventre - Foto © Myaj (ThePufferForum)

Un maschio di Carinotetraodon travancoricus - Foto © Myaj (ThePufferForum)

I Carinotetraodon femmina sono meno affusolate, hanno la pancia più rotonda ed il corpo un po' più grande dei maschi. Il disegno della livrea è diverso da pesce a pesce, ma spesso rimangono simili ai colori e ai disegni giovanili. Gli spot sul corpo sono generalmente isolati, rotondi o irregolari, senza un disegno distinto. Il ventre è generalmente bianco o chiaro, senza la linea scura che passa al centro della pancia. Le femmine sono spesso meno timide e più attive dei maschi, e trascorrono la maggior parte del tempo alla ricerca di qualcosa di commestibile.

Una femmina di Carinotetraodon travancoricus che mostra la pancia arrotondata, la colorazione chiara e il disegno a macchie sparse sul dorso - Foto © Myaj (ThePufferForum)

Una femmina di Carinotetraodon travancoricus - Foto © Myaj (ThePufferForum)

Una femmina di Carinotetraodon travancoricus - Foto © Myaj (ThePufferForum)

Una femmina di Carinotetraodon travancoricus - Foto © Myaj (ThePufferForum)

Usando queste linee guida per l'identificazione, dovrebbe essere relativamente facile creare un habitat appropriato e accettabilmente pacifico per i Carinotetraodon travancoricus, che vi intratterrà, divertirà ed interesserà per gli anni a venire.

Testo originale in inglese e foto © Myaj

Stai pensando di comprarli?
Vai alla pagina con i pro e contro dell'allevamento dei Carinotetraodon, i pesci palla nani d'acqua dolce

Per approfondire:

Consigli e suggerimenti per allevarli nella maniera più adatta

Da The Puffer Forum uno stralcio di una discussione sulla riproduzione di Carinotetraodon irrubesco, corredata da splendide foto e macro che seguono lo sviluppo di uova e avannotti fino al 10° giorno di vita - tratto e tradotto di una serie di post di Noa Tàboas, AKA Lua_ su The Puffer Forum

Come ottenere la riproduzione dei Carinotetraodon travancoricus, i pesci palla nani, e come far crescere gli avannotti, con splendide foto dai primi giorni di vita al completo sviluppo - tratto e tradotto da un articolo di Andreas Sander

Il susseguirsi delle riproduzioni dei pesci palla nani d'acqua dolce, i Carinoteraodon travancoricus, dà modo al loro allevatore di fare molte osservazioni sulla schiusa delle uova e la crescita dei piccoli, e di correggere il tiro mano a mano per ottenere una percentuale sempre più alta di sopravvissuti - tratto e tradotto da un articolo di Frank Stopper

Ren, dal Giappone, descrive la sua esperienza di allevamento e riproduzione dei piccolissimi e carinissimi Carinotetraodon, che raggiungono al massimo i 3 - 3,5 cm di lunghezza - tratto e tradotto da un articolo di Ren

Informazioni sulla riproduzione dei Tetraodontidi, i pesci palla: la riproduzione è rara e difficile, ma è già stata ottenuta in acquario per diverse specie

Consigli e suggerimenti per favorire la riproduzione dei pesci palla nani d'acqua dolce in acquario e per far crescere gli avannotti dei Carinotetraodon con successo

Riferimenti & Link

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere...
i messaggi più interessanti tratti da it.hobby.acquari

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Testo semplice

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.

Taxa principali

Bornean red eye puffer

Relativamente raro nel commercio acquariofilo, è disponibile occasionalmente, e le sue esigenze d'allevamento sono simili a quelle degli altri congeneri.

Dimensioni max: 4.4 cm SL
Aspettativa di vita: 5 - 8 anni
Temperatura: 23 - 26°C
Imitating dwarf puffer

Viene importato dall'India insieme a Carinotetraodon travancoricus, con il quale spesso viene confuso. L'allevamento in acquario è abbastanza semplice, l'aggressività intraspecifica è relativamente bassa.

Dimensioni max: 2,2 cm
Aspettativa di vita: 5 - 8 anni
Red-tailed Red-eye puffer

Questa specie non è molto comune nel commercio acquariofilo, presumibilmente perché nei suoi fiumi nativi non viene praticata la pesca ai fini del commercio per gli acquari.

Dimensioni max: 4.5 cm SL
Aspettativa di vita: 5 - 8 anni
Temperatura: 23 - 26°C
Redeye puffer

Nonostante siano abbastanza popolari nel commercio acquariofilo, sono probabilmente la specie più aggressiva e territoriale tra i Carinotetraodon, e possono cambiare colore a seconda dell'ambiente e dello stato d'animo.

Dimensioni max: 6.0 cm SL
Aspettativa di vita: 5 - 8 anni
Temperatura: 24 - 28°C
Striped Redeye Puffer

Questo pesce palla nano d'acqua dolce è molto difficile da trovare in commercio, in genere viene confuso con Carinotetraodon irrubesco e Carinotetraodon lorteti con i quali è strettamente correlato.

Dimensioni max: 4.0 cm SL
Aspettativa di vita: 8 - 10 anni
Temperatura: 23 - 26°C
Malabar puffer, Pesce palla nano

E' probabilmente la più piccola specie di pesce palla, ed è sicuramente uno dei pesci più piccoli in commercio, anche se è fin troppo spesso venduto senza le informazioni corrette necessarie per la sua salute e cura a lungo termine.

Dimensioni max: 3.5 cm TL; è tuttavia difficile che superino i 2,5 cm di lunghezza
Aspettativa di vita: 5 - 8 anni
Temperatura: 22 - 28°C