Attenzione

Alcuni pesci che potreste non volere: parte 2

Se tenete un cavallo in una cuccia per cani, diventa un animale domestico? Questa la domanda del dott. Ricketts a tutti quegli acquariofili che comprano pesci che diventeranno troppo grandi per i comuni acquari domestici... in questo articolo ci fa conoscere meglio lo squaletto iridescente, Pangasionodon hypophthalmus, che può arrivare quasi a mezzo quintale di peso...

Tratto e tradotto dall'articolo:
"Some Fish That You May Not Want part 2" di Robert T. Ricketts
sul sito di Thepufferforum.com

Giovanissimo esemplare di Pangasianodon hypophthalmus (ex Pangasius) in acquario: nonostante sia venduto comunemente come pesce d'acquario, da adulto arriva a 1 metro e 30 cm di lunghezza per quasi 50 kg di peso - Foto © Mark Smith (PlanetCatfish.com)

Non sono pochi i pesci in mostra nelle vasche dei negozi che realisticamente non possono essere allevati in cattività in casa, a meno di non disporre di budget illimitato e notevole assistenza professionale.

Troppi di questi pesci sono semplicemente troppo grandi per essere gestiti come pesci da acquario, ma i negozianti potrebbero dirvi che possono vivere negli acquari casalinghi.
Questo non ha giustificazioni.

Se tenete un cavallo in una cuccia per cani, diventa un animale domestico? Penso che conosciate la risposta a questa domanda. La stessa cosa vale per i pesci.
Questo è il primo di una serie di articoli su pesci che sono solo marginalmente o per nulla appropriati per l'allevamento negli acquari domestici.

Iridescent Shark Catfish, Pangasionodon hypophthalmus

Lo squaletto iridescente, Pangasionodon hypophthalmus, è un grande pesce gatto migratore onnivoro, originario del bacino del Mekong. Il pesce è ampiamente allevato in acquacultura (come cibo) nelle sue zone native. Ha una lunghezza standard massima dichiarata di 130 cm, non esattamente un piccolo pesce.
Un dato ancora più interessante è che, una volta pienamente cresciuto, il suo peso corporeo dovrebbe arrivare a circa 44 kg. Per complicare ulteriormente i problemi degli aspiranti allevatori, questo è un altro pesce da branco, con un gruppo minimo consigliato di almeno cinque esemplari. Da soli o in un gruppo troppo piccolo, i pesci saranno molto più nervosi e ombrosi.
La maggior parte dei Pangasionodon di questa specie che ho visto in commercio mostrava lesioni da moderate a gravi nella testa e negli occhi per essere andati a sbattere contro i vetro o l'equipaggiamento dell'acquario.

Pangasianodon hypophthalmus adulto: viene venduto comunemente come pesce d'acquario - Foto © Jean Francois Helias (Fishbase.org)

Ora vediamo: le dimensioni della vasca necessaria per un gruppo di cinque pesci lunghi più di un metro e mezzo, che pesano quasi mezzo quintale l'uno, che sono nuotatori molto veloci e che si spaventano estremamente facilmente, quali sarebbero? Qualcosa di più grande della piscina di casa, ma forse un po' meno di una piscina olimpionica da competizioni? Provate ad immaginare le bollette dell'acqua e della corrente elettrica.

Siate realistici, gente. Questo pesce viene catturato da avannotto, quando è ancora relativamente piccolo per l'acquacoltura, e un po' di questi avannotti vengono messi in commercio per l'acquisto da parte di ignari acquariofili. Ci sono poche o nessuna possibilità che l'acquariofilo medio riesca ad allevare correttamente questi pesci. Realisticamente non vi è alcuna ragione per cui anche l'acquariofilo mega-milionario voglia farlo.

Il fatto che questi pesci siano offerti in vendita riflette il maggiore interesse dei negozi per i profitti rispetto al benessere dei pesci. L'atteggiamento che consente loro di vendere tali pesci agli ignari acquariofili è una delle peggiori condanne di coloro che gestiscono negozi di animali domestici. È davvero paragonabile alla vendita di cavalli come animali domestici o d'appartamento. Non è accettabile.

Se vedete questi pesci in vendita, passate oltre. Cercare di allevare questi pesci in casa sarebbe un modo lungo, molto costoso e altamente frustrante di svuotare il proprio conto in banca. Avete mai visto o sentito parlare di pesci tropicali in cattività delle dimensioni di questi pesci?
Se siete schietti, sentitevi liberi di far sapere allo staff addetto alle vendite cosa ne pensate della vendita di questi pesci. E' probabile che non lo sappiano, ma c'è poco che possano fare comunque. Potrebbe essere meglio dirlo al proprietario, ma nella mia esperienza è probabile che sia altrettanto inutile.

Non cerco più di essere Don Chisciotte, ma cerco e cercherò di mettere in guardia i miei amici acquariofili su alcuni pesci da evitare. E questo è un esempio dei pesci che gli acquariofili non dovrebbero essere tentati di allevare in casa: semplicemente non possono avere successo.

L'unica altra specie in questo genere è Pangasionodon gigas, il pesce gatto gigante del Mekong. Attualmente è in pericolo di estinzione, a causa dello sfruttamento eccessivo e della distruzione dell'habitat. E' il pesce d'acqua dolce più grande del mondo (fino a 3 metri per i maschi) e uno dalla crescita più veloce (arriva a 150-200 kg in sei anni!).
Visto che è in pericolo di estinzione, possiamo almeno sperare di non vedere nessun avannotto di questa specie nei negozi locali.

Testo originale in inglese © Robert T. Ricketts

Pangasianodon hypophthalmus, uno dei tanti pesci venduti come squaletto d'acqua dolce: lo stesso pesce da giovane e da adulto

Per approfondire:

Questo giovane Pseudoplatystoma fasciatum sta già mostrando segni di rallentamento della crescita nella forma arrotondata del muso - Foto © Hristo Hristov

Il problema dei pesci che diventano troppo grandi per qualsiasi comune acquario domestico è reale e diffuso, e condanna ogni anno a morte precoce decine di migliaia di pesci - tratto e tradotto da un articolo di Seriously Fish

Chitala chitala ritrovato in Vermont - Foto © Vermont Department of Fish & Wildlife

Oggi mi è capitato questo articolo di Amazonas, "Knifefish Found in Vermont Pond": una foto che dice tutto con la domanda "E' il tuo?"...

Un Pleco comune (Pterygoplichthys pardalis) adulto: notate le dimensioni: si trova in commercio come pesce d'acquario - Foto tratta da Tropical Aquariums SA

Nei negozi sono in vendita pesci che raggiungono da adulti dimensioni gigantesche, e non sono quindi adatti all'allevamento nei comuni acquari domestici, nemmeno se molto grandi.

Ariopsis seemanni - Foto © Andy Rapson

Se tenete un cavallo in una cuccia per cani, diventa un animale domestico? Conosciamo meglio lo squaletto colombiano, Ariopsis seemanni, che oltre a diventare molto grande, è anche in pesce d'acqua marina - tratto e tradotto da un articolo di Robert T. Ricketts

Logo - Pesci da non comprare

Anche le specie più 'facili' possono diventare 'difficili' se allevate nel modo sbagliato, ma ci sono specie che più di altre hanno bisogno di un acquario pensato proprio per loro, e altre che nonostante siano regolarmente in vendita non sono affatto adatte alla vita nei comuni acquari domestici.

Pantodon buchholzi - Foto © Hristo Hristov

Presentazione di cinque pesci considerati in genere pesci da acquario di comunità, ma con un occhio particolare alle loro esigenze, che non ne fanno certo dei perfetti pesci da comunità - tratto e tradotto da un articolo di Neale Monks

Hermione e Barney dimostrano il perché gli Ancistrus sono molto più adatti per la media degli acquari rispetto ai pleco comuni, Pterygoplichthys pardalis (Injaf)

Questo articolo ci porta attraverso alcune delle specie più popolari disponibili in commercio e soprattutto offre suggerimenti per alternative che hanno più probabilità di essere allevate con successo nella media degli acquari domestici - tratto e tradotto da un articolo di Injaf

In basso a sinistra, le dimensioni di un Phractocephalus hemioliopterus adulto rapportate a quelle umane - Foto Biosfera.com

Elenco di pesci comunemente in commercio che sarebbe meglio lasciar vivere nei loro ambienti naturali, visto che nelle nostre vasche NON POSSONO in nessun caso diventare adulti.

Gruppo di Pterophyllum scalare - Foto © BlueRidgeKitties (Flickr)

Riassunto/commento dell'articolo di Practical FishKeeping The 10 worst community fish of all time in cui si propone un elenco di pesci considerati e comprati abitualmente come per l'acquario di comunità e che invece sarebbe molto meglio per loro ma anche per noi, per trarre maggiori soddisfazioni dall'hobby acquariofilo, allevare in una vasca dedicata e pensata per loro.

Possono esserci dei problemi in vista... questo acquario da 45 cm ospita Pangasianodon hypophthalmus, Polypterus senegalus, e una carpa koi.

Credo che i pesci siano tra gli animali più maltrattati, il più delle volte del tutto inconsapevolmente: sono molto diffusi nelle case, ma quanti di loro sono allevati effettivamente in base alle loro esigenze? Chi si rende conto che in vasca ha solo dei "cuccioli" che devono crescere e vivere per degli anni?

Hypostomus plecostomus, o pleco comune... davvero lo vorresti nella tua vasca? (Foto tratta da Oscarfish.com)

Commento di un articolo su Practical Fishkeeping, The 10 fish most often returned to the shop: un elenco dei pesci che più spesso vengono riportati al negozio dove li si è comprati, stilato in base a molte interviste fatte proprio ai negozianti da Jeremy Gay.

Squaletto coda rossa (Phractocephalus hemioliopterus)... da adulto: si trova in commercio come pesce d'acquario (Pescaprofesional.net)

Conosciamo meglio i pesci chiamati squali o squaletti d'acqua dolce, che spesso hanno caratteristiche fisiche o esigenze d'allevamento non adatte ai comuni acquari di comunità

Pangasionodon hypophthalmus (ex Pangasius), Iridescens shark: venduto comunemente come pesce d'acquario - Foto © Plantedtank.net

La maggior parte dei pesci comunemente chiamati squali o squaletti d'acqua dolce hanno caratteristiche per cui non sarebbero da allevare nella maggior parte dei comuni acquari di comunità domestici...

Riferimenti & Link
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Testo semplice

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.

Taxa principali

Un Pangasianodon gigas da record, lungo 2,7 metri. Si può trovare nei negozi, venduto come pesce d'acquario - Foto © Suthep Kritsanavarin
Giant Mekong Catifish

Le dimensioni che raggiunge da adulto la dicono tutta su come sia adatto all'allevamento in acquario...

Dimensioni max: 300 cm TL - Peso massimo pubblicato: 350 kg
Aspettativa di vita: 10 - 20 anni
Pangasianodon hypophthalmus, uno dei tanti pesci venduti come squaletto d'acqua dolce: lo stesso pesce da giovane e da adulto
Iridescent Shark, Squaletto

Il cosiddetto "squaletto" è tra i pesci segnalati dalla Campagna Big Fish come non adatti al commercio acquariofilo, per le dimensioni che raggiungono da adulti, e quelle di una vasca che li dovrebbe contenere.

Dimensioni max: 130 cm SL; Peso massimo pubblicato: 44 kg
Aspettativa di vita: 20 - 30 anni
Temperatura: 22 - 26°C