• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette
Tempo di lettura
2 minuti
Letto finora

Il Poster dei Chromobotia macracanthus

Sab, 12/20/2008 - 09:54
Posted in:
2 comments

Poster informativo

Esemplare adulto di Chromobotia macracanthus di 30 cm di lunghezza - Foto di Emma Turner (Loaches Online)

ATTENZIONE!

Prima di incominciare a sfogliare le molte pagine dedicate ai cosiddetti "Botia Pagliaccio", vi prego di soffermarvi un attimo sul manifesto sottostante:

 
Poster Chromobotia macracanthus - Botia pagliaccio

È partita da Loaches Online, il sito più completo e approfondito sui "Loaches", gruppo che comprende le specie appartenenti a Botia, Cobitidi e Balitoridi, una campagna informativa multilingue sulle esigenze di spazio dei Chromobotia macracanthus, allo scopo di sensibilizzare, attraverso gli hobbisti, anche i negozianti, per spingerli a dare informazioni più reali e veritiere sui botia pagliaccio, senza limitarsi ad un "mangiano le lumache" ma specificando le dimensioni che raggiungeranno, e indicando chiaramente che vanno allevati in gruppo e in acquari grandi.

Chiunque può dare un contributo a questa campagna: qui sotto troverete il manifesto in formato ridotto, cliccandoci sopra arriverete alla pagina di Loaches Online dove potrete scaricare il file in pdf in dimensioni originali, nella lingua che preferite, che potrete stampare e chiedere che venga messa in esposizione nel vostro negozio acquariofilo. Il manifesto per forza di cose è molto sintetico, ma mette in evidenza i punti fondamentali di cui bisogna tener conto, e potrà spingere negozianti e acquirenti ad informarsi più a fondo su questa specie.

Ci sono moltissime specie regolarmente in vendita che in realtà non sono adatte all'allevamento nei comuni acquari domestici, questo è solo un primo passo per cercare di far ottenere anche a loro condizioni di vita accettabili. Martin Thoene, l'ideatore e creatore del manifesto, è convinto che da noi acquariofili possa partire un movimento che stimoli i negozianti a conoscere meglio le specie che vendono, e di conseguenza informare meglio gli eventuali acquirenti; cerchiamo di dargli una mano :-)

Vai alle pagine sui Botia

Domandina ina ina prima della galleria di esemplari adulti e ben sviluppati di Chromobotia: perché mai è così difficile trovare in rete foto di botia adulti? Non sarà che quasi tutti i graziosi e colorati giovani onnipresenti nei negozi come mangialumache sono dei condannati a morte ancora a giovane età?

Vai alle foto dei Botia pagliaccio adulti

Commenti

Un hip hip urràààà per il mio negoziante... ho stampato il poster dal sito di Loachesonline in un foglio A4 e glielo ho portato... e lui LO HA APPESO IN BELLA VISTA IN NEGOZIO!!!!!! Non ce ne sono mica tanti di negozianti così!!!! :-)))))))

Quando ho chiesto al mio (ormai ex) negoziante di fiducia perchè vendesse botia e pangasius pur sapendo le dimensioni che raggiungono e quant'altro, ha risposto che erano "c***i dei clienti, a me non interessa se li curano bene o li fanno morire". Escluderei che possa appendere il manifesto.

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.