• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette

Danio kyathit

Fang, 1998

Danio kyathit - Foto © Robert Beke (Beke.co.nz)

dimensioni massime in natura
3.45 cm SL
aspettativa di vita
5 - 10 anni

Anatomia: Raggi dorsali molli (totale): 9-9; Raggi anali molli: 19-20; Vertebre: 33-33. Può essere distinto da tutte le altra specie di Danio dalla combinazione di 5-7 strisce orizzontali scure, macchiate o continue, sui fianchi del corpo, dalla linea laterale incompleta e da due paia di lunghi barbigli.

distribuzione

Asia: Zone superiori ai tre tributari sull’argine di destra del fiume Ayeyarwaddy superiore vicino a Myitkyina, fiumi di Hpa-Lap Chaung, di Mogaung e di Chindwin in Myanmar.

habitat

Ambiente: bentopelagico; acqua dolce; Clima subtropicale

Trovato in un piccolo torrente con acqua corrente chiara, brunastra e veloce, con la profonda foresta di bambù su entrambi gli argini, ombreggiato per più dell’80%, con fango e piccole pietre sul fondo.

allevamento

Esperienza d'allevamento: "Le dimensioni massime raggiunte dagli adulti sono maggiori di un terzo rispetto al comune danio rerio, la principale differenza è quella di avere le strisce orizzontali blu che si alternano al bianco, ma soprattutto le sfumature rossastre di tutte le pinne e la colorazione rosata del corpo. E' un pesce bellissimo, più "calmo" del rerio, non vaga col branco per l'acquario ma si divide come fosse territoriale, salvo continui giochi." - DoberMann

riproduzione

Crescita popolazione: alta, tempo minimo di raddoppiamento della popolazione meno di 15 mesi

SL (Standard Lenght)
Lunghezza standard, è la lunghezza del pesce calcolata dalla punta del muso al peduncolo caudale (esclusa quindi la coda)
TL (Total Lenght)
Lunghezza totale, è la lunghezza del pesce calcolata dalla punta del muso alla punta della coda (quindi coda compresa)
Demerso
specie che vive in prossimità del fondo del mare. I pesci demersi si dividono principalmente in due tipi: Bentonici e Bentopelagici
Bentonica
specie che vive e che è legata al fondo
Bentopelagica
specie che vive sia sul fondo o vicino ad esso, sia nel livello medio dell'acqua
Pelagica
specie che vive lontano dal fondo, in acque aperte
Diadroma
specie che migrano tra acque salate e acque dolci
Anadroma
specie che che vive per la maggior parte del tempo in acque salate e si riproduce in acque dolci
Catadroma
specie che vive in acque dolci e si riproduce in acque salate
Anfidroma
specie che si muove indifferentemente da acque dolci ad acque salate
Potamodroma
specie che migra all'interno di acque dolci
Oceanodroma
specie che migra all'interno di acque salate

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.