Attenzione

Monodactylus argenteus

(Linnaeus, 1758)

Splendidi pesci d'acqua salmastra/marina, che amano nuotare, vivaci e turbolenti. Le loro dimensioni da adulti e il fatto che vanno allevati in grandi branchi ne fanno una specie adatta solo a chi ha i mezzi e lo spazio per poterli allevare per tutto il corso della loro vita.

Nome comune
Silver moony
Aspettativa di vita
10 anni e oltre
Dimensioni massime in natura

27 cm TL

No ai pesci giganti in acquario

Non è consigliabile allevare questi pesci nei comuni acquari domestici, a meno che non siate tra i pochi eletti con le strutture disponibili per ospitarli per tutta la vita.
Di solito sono venduti da giovanissimi, ancora piccoli, e con il loro aspetto insolito attraggono molti acquariofili incauti, che non hanno idea delle loro esigenze, della loro aspettativa di vita, delle loro dimensioni da adulti e dello spazio necessario per farli vivere decentemente.
E' deprimente pensare a dove finiscano la maggior parte degli esemplari comprati, visto che è difficilissimo vedere degli adulti in giro o nei negozi.

Circostanze impreviste possono capitare a chiunque, ma un animale che raggiunge la sua lunghezza completa non è una circostanza imprevista (It's not just a fish)

I Monodactylus sono pesci che, specialmente in età giovanile, devono vivere in gruppi di 8-15 esemplari. Sono molto attivi e turbolenti, in acquario sono considerati pienamente sviluppati quando raggiungono le dimensioni di circa 15 cm anche se potrebbero arrivare a circa 20-27 cm di lunghezza, e mano a mano che diventano adulti diventano anche abbastanza territoriali e aggressivi.
Diversamente dagli Scatophagus, i giovani vivono principalmente in acqua salmastra, soltanto più tardi migrano in mare; le esperienze di allevamento in acquario mostrano tuttavia che è possibile allevarli per molti anni in acqua solamente salmastra, senza effetti evidenti.

Non fate esperimenti sulla pelle dei pesci: leggo più spesso di quanto vorrei in rete presunti 'acquariofili' che si vantano di essere riusciti nell''esperimento' di allevare un povero Monodactylus, in genere da solo, in acqua dolce... cantano al successo perché dopo un anno il pesce è ancora vivo. Peccato che i Monodactylus abbiano un'aspettativa di vita di oltre 10 anni se allevati correttamente, cioè in acqua salmastra da giovani e marina da adulti... l'esperimento può dirsi riuscito, cari "acquariofili", solo dopo almeno 10 anni, quando cioè il vostro povero Monodactylus avrà raggiunto la stessa aspettativa di vita che avrebbe se allevato in base alle sue esigenze... purtroppo nella maggior parte dei casi dopo un anno o due i Monodactylus in questione si ammalano 'misteriosamente' e muoiono... ma questo in genere non si scrive in rete.

Per quanto riguarda l'alimentazione, questi pesci sono piccoli predatori, e anche in acquario preferiscono cibo vivo o congelato, dalle dimensioni adeguate. In genere si riesce ad abituarli al mangime secco, ma si possono anche trovare esemplari più schizzinosi che non lo accettano se non dopo molti pazienti tentativi. C'è poi chi dice che non toccano le piante, chi dice invece che mangiano quelle a foglia tenera; come al solito, i pesci non sono fatti con lo stampino, ognuno ha la sua personalità.

Sono pesci robusti, facili da allevare e poco inclini ad ammalarsi; quando stanno male tendono a diventare scuri. Sono pacifici verso tutti pesci delle loro dimensioni o più grandi, non è consigliabile inserire pesci più piccoli di loro, perché se li mangiano.

Morfologia: Spine dorsali (totale): 7-8; Raggi dorsali molli (totale): 27-31; Spine anali 3; Raggi anali molli: 27-32
Livrea: Gli adulti sono color argento luminoso, con la punta della pinna dorsale gialla e scura . I piccoli giovani sono solitamente più colorati, con il giallo sulla maggior parte della pinna dorsale e due fasce nere verticali sopra la testa.
Vive comunemente in grandi banchi. Molto territoriale.

Giovane Monodactylus argenteus, arriverà a quasi 30 cm di lunghezza da adulto - Foto © Emiliano Spada

Giovanissimo esemplare di 'Monos', Monodactylus argenteus, arriverà a quasi 30 cm di lunghezza - Foto © Robert Beke (Beke.co.nz)

Un giovanissimo Monodactylus argenteus, un pesce che supera i 25 cm di lunghezza da adulto e si trova in Africa e in Asia, inclusa l'Indonesia. Ha pinne argentee con riflessi gialli dorati, che svaniscono con l'età - Foto © 22Kartika (Wikimedia)

  • Specie che diventa grande: fino a 27 cm
  • Specie che deve vivere in gruppo
  • Specie d'acqua salmastra
  • Specie che viene riprodotta anche in cattività, ma spesso gli esemplari in commercio provengono dalla cattura in natura: Chiedete sempre al negoziante se i pesci che state per prendere sono di cattura o di allevamento.
Distribuzione

Pacifico Indo-Occidentale: Mar Rosso e Africa orientale; Samoa, Yaeyamas, Nuova Caledonia meridionale e Australia. La sua presenza è segnalata anche nella zona di marea del delta del fiume Mekong.

LEAST CONCERN

STATO NELLA LISTA ROSSA IUCN:
LEAST CONCERN (minima preoccupazione)

  • Silver Moony: la distribuzione e lo stato della specie in natura, sul sito della IUCN Red List, il più ampio database di informazioni sullo stato di conservazione delle specie animali e vegetali di tutto il mondo.
Habitat

Ambiente: pelagico; acqua dolce, acqua salmastra e acqua marina - Clima: tropicale

Monodactylus argenteus viene trovato comunemente negli estuari salmastri delle mangrovie, spesso all'interno delle insenature. A volte si trova nelle scogliere litoranee melmose.
Può vivere in acqua dolce.

Banco di Monodactylus argenteus che nuotano tra i coralli morti del Madagascar - Foto © Brocken Inaglory (Wikimedia)

Temperatura in natura
24 - 28°C
Allevamento

Dimensioni minime dell'acquario: 200x60x60h cm per un gruppo di 6-8 esemplari.
I Monodactylus argenteus diventano molto grandi, devono vivere in gruppo e sono molto attivi e turbolenti, dovranno avere molto spazio per nuotare anche quando avranno supererato i 20 cm di lunghezza (e altrettanto in altezza).

A questo link video di uno splendido acquario biotopo di Newt Jhuang che ospita Monodactylus argenteus, Hippichthys spicifer, Hypseleotris cyprinoides, Cypridopsis vidua.

Gruppo di Monodactylus argenteus in un acquario da 1000 litri - Video © onur çoban

Alimentazione

In natura si alimenta con plancton e detriti.

Riproduzione

Non ci sono report di riproduzioni di Monodactylus argenteus avvenute in acquario

Taxa principali

Monodactylus argenteus - Foto © Richard Ling (Wikimedia)
Silver moony

Splendidi pesci d'acqua salmastra/marina, che amano nuotare, vivaci e turbolenti. Le loro dimensioni da adulti e il fatto che vanno allevati in grandi branchi ne fanno una specie adatta solo a chi ha i mezzi e lo spazio per poterli allevare per tutto il corso della loro vita.

Dimensioni max: 27 cm TL
Aspettativa di vita: 10 anni e oltre
Temperatura: 24 - 28°C
Monodactylus sebae - Foto © Emiliano Spada
African moony

Splendida specie d'acqua salmastra e marina, che dà il meglio di sé in folto gruppo

Dimensioni max: 25.0 cm TL
Aspettativa di vita: 10 anni e oltre
Temperatura: 24 - 28°C
Riferimenti & Link
it.hobby.acquari

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere...
i messaggi più interessanti tratti da it.hobby.acquari

AMAZON
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Testo semplice

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.
Acquario salmastro © Jeff & Mike Senske of Aquarium Design Group in Houston, Texas

Consigli ed avvertenze per allestire un acquario salmastro, consigliato dal team di esperti del ThePufferForum come fondamentale compendio di ciò che occorre sapere per la sua gestione - tratto e tradotto da un articolo di Cody Soup

Banco di Monodactylus argenteus che nuotano tra i coralli morti del Madagascar - Foto © Brocken Inaglory (Wikimedia)

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere sui Monodactylus, grazie ai messaggi più interessanti di it.hobby.acquari

Monodactylus argenteus nel mare australiano - Foto © Richard Ling (Wikimedia)

Splendidi scatti di un branco di Monodactylus argenteus nel mare australiano - Foto © Richard Ling