Attenzione

Nannacara anomala, golden-eyed dwarf acara

Esperienza di riproduzione di questi ciclidi nani bellissimi ma particolari

Tratto e tradotto dall'articolo:
"Nannacara anomala"
di Graham Ramsay
sul sito UK Aquarist

Nannacara anomala - Foto © Will Dalling (Cichlids.com)

La specie di Nannacara anomala, chiamato "golden-eyed dwarf acara" è un attraente ciclide nano adatto per una vasca di comunità di pesci pacifici. Non distruggerà l'acquario scavando né si mangerà le piante. E' facile da allevare e da riprodurre.

Distribuzione e disponibilità

E' una specie del Sud America - Guyana e Suriname. La disponibilità nei negozi locali è sporadica (nel Regno Unito, almeno), anche se possono essere disponibili in modo più sistematico per corrispondenza.

Descrizione

Maschi - arrivano fino a 6,5 cm (alcuni riferimenti indicano 9 cm). I maschi adulti sono pesci davvero splendidi. Il corpo è marrone-cioccolato, con i due terzi della parte inferiore con i bordi delle squame di un brillante blu/verde, che danno al pesce dei riflessi metallici. La pinna dorsale, lunga e a macchie, è portata dritta, ed è bordata di azzurro e rosso. La pinna caudale arrotondata e l'appuntita pinna anale sono simili, anche se meno ben marcate e senza bordo colorato. Le lunghe pinne pelviche sono di colore blu chiaro con un bordo crema. Le pinne pettorali sono incolori. Il maschio può presentare una livrea a bande longitudinali se spaventato.

Femmine - arrivano fino a 5 cm. Grigiastre rispetto ai maschi. La parte superiore del corpo è marrone, separato dal ventre pallido da una striscia longitudinale che corre dall'occhio al peduncolo caudale. Una debole striscia attraversa l'occhio verso il basso alla maniera delle specie di Apistogramma. Quando sorveglia le uova, la femmina diventa intensamente colorata di giallo e nero.

Il maschio di Nannacara anomala è un pesce bellissimo che non ha nulla da invidiare ai ciclidi africani - Foto © Graham Ramsay

Esigenze

Non è una specie esigente ed è adatta per una vasca di comunità piantumata e con pesci pacifici, come Tetra e Corydoras. I maschi combattono tra di loro quindi è meglio metterne uno solo per vasca.

  • Dimensioni dell'acquario: 60 cm minimo, preferibilmente 90 cm
  • Arredi: nascondigli abbondanti costruiti con legni e piante, per ridurre la loro tendenza ad essere timidi
  • Temperatura: 22-26°C
  • pH: 6-7,5
  • Durezza: non critica, 2-15 o dH

Alimentazione

Apprezzano il cibo vivo come enchitrei e dafnie. Accettano anche chironomus e artemia congelati. Mangiano anche il mangime secco quando hanno fame, ma non vivono di solo secco.

Le femmine di Nannacara anomala sono molto meno spettacolari rispetto ai maschi, ma molto interessanti, soprattutto quando sorvegliano uova o avannotti - Foto © Graham Ramsay

Riproduzione

Questi pesci si riproducono molto facilmente anche in una vasca di comunità. Per risultati migliore bisogna condizionarli con cibo vivo e congelato e allestire solo per loro un acquario da 60 cm. Arredare l'acquario con legno e pietre, assicurandosi che vi siano moltissimi nascondigli.

Inizialmente il maschio corteggerà vigorosamente la femmina e può trattarla anche troppo duramente se non è ancora pronta a deporre. I nascondigli le permetteranno di trovare un po' di tregua in questo caso.

La deposizione avverrà su una superficie piana (a volte all'interno di una vaso o di una caverna, ma più solitamente all'aperto). Dopo che è avvenuta la deposizione delle uova, saranno i maschi ad essere attaccati e a dover utilizzare i nascondigli. A questo punto è importante che il maschio venga rimosso. Anche se la femmina può essere meno della metà delle dimensioni del maschio, è perfettamente in grado di ucciderlo. Questo è l'unico elemento di difficoltà nella procedura della riproduzione, e significa che l'acquariofilo deve sorvegliare attentamente la coppia fino a che non depongono le uova. Un buon indicatore sarà il drastico cambiamento di colore della femmina e il vedere il maschio rannicchiato in un angolo da qualche parte.

Possono essere deposte circa 150-200 uova e la femmina le sorveglia diligentemente. Si schiudono in 2 o 3 giorni e giungono al nuoto libero in 5-7 giorni dopo la schiusa. Quando gli avannotti nuotano liberamente può essere rimossa anche la femmina, però se si lascia con la sua covata si può assistere agli interessanti segnali di comunicazione tra lei e gli avannotti, attraverso i movimenti del corpo a scatti.

Questa femmina di Nannacara anomala ha scelto un luogo appartato su un pezzo di legno per deporre le uova. Le femmine raramente scelgono lo stesso posto due volte - Foto © Graham Ramsay

Gli avannotti possono essere alimentati con microworm e naupli di artemia appena schiusi. Il tasso di crescita può essere notevolmente diverso, con alcuni avannotti che raggiungono i 3 cm in circa 4 mesi, mentre altri rimangono ad appena la metà di queste dimensioni. Imparano presto ad accettare piccoli vermi Grindal e fiocchi sminuzzati.

Standard per gli show in USA

  • Dimensioni: 6,5 cm i maschi, 5 cm le femmine
  • Breeding category: D
  • Show class: DC

Riassunto

I Nannacara anomala si trovano raramente in vendita nella maggior parte dei negozi. Ciò può essere dovuto al fatto nelle vasche spoglie tipiche dei negozi non mostrano il loro vero aspetto. E' un vero peccato, perché quando vengono allevati correttamente sono pesci piccoli ma sensazionali. Sono anche poco esigenti sulle condizioni dell'acqua, pacifici e facili da riprodurre. Per chi vuole riprodurre ciclidi nani, si tratta di un pesce ideale per iniziare.

Testo originale in inglese e foto © Graham Ramsay - UK Aquarist

Per approfondire:

Coppia di Pelvicachromis pulcher che sorveglia la covata di avannotti - 18 agosto 2003

Un piccolo compendio per l'allevamento dei ciclidi nani, con una serie di schede riassuntive sulle principali specie del gruppo, tra i quali l'autrice ha inserito anche dei ciclidi africani, alcuni dei quali in realtà non sono considerati appartenenti al gruppo, perche anche se piccoli hanno un carattere molto più aggressivo dei 'veri' ciclidi nani - tratto e tradotto da un articolo di Becky "Apistogramma"

Femmina di Nannacara anomala con avannotti - Foto © Helen Burns

Esperienza personale della riproduzione dei Nannacara anomala - tratto e tradotto da un articolo di Tom Price

Combattimento tra due Ivanacara adoketa - Foto © SanYow

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere sull'allevamento e la riproduzione dei Nannacara, grazie ai messaggi più interessanti di it.hobby.acquari

Riferimenti & Link
it.hobby.acquari

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere...
i messaggi più interessanti tratti da it.hobby.acquari

  • Baensch, H. A., Riehl, R.(1982): Aquarium Atlas – Amazon
  • Fishbase species summary
AMAZON
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Testo semplice

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.

Taxa principali

Nannacara anomala - Foto © Bjarne Saetrang
Goldeneye cichlid

La femmina di Nannacara che cura la prole è tra i ciclidi più aggressivi in rapporto alle dimensioni.

Dimensioni max: maschi 5.6 cm SL, femmine 3.5 cm SL
Aspettativa di vita: 5 - 8 anni
Temperatura: 22 - 25°C
Nannacara aureocephalus - Foto © Fabien Naneix (Ciklid.org)
Dimensioni max: 6.7 cm SL
Temperatura: 23 - 30°C