• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette
Tempo di lettura
1 minuto
Letto finora

Morto uno tra i più vecchi pesci d'acquario del mondo

Ven, 17/Feb/2017 - 14:02
Posted in:
0 comments

Lo Shedd Aquarium di Chicago è in lutto per la morte di uno dei suoi residenti più rappresentativi e amati, un Neoceratodus forsteri che era il pesce allevato in un ambiente zoologico più anziano del mondo.

L'anziano Neoceratodus forsteri ospite dello Shedd Aquarium di Chicago per più di 80 anni

In base a quanto raccontato qualche giorno fa da PracticalFishkeeping con l'articolo "World’s oldest aquarium fish dies at 90 (or thereabouts)!", lo Shedd Aquarium di Chicago il 5 febbraio scorso è stato costretto a ricorrere all'eutanasia, a causa del rapido declino della sua qualità della vita per la vecchiaia, per un lungfish, un pesce polmonato della specie Neoceratodus forsteri, che era il pesce allevato in un ambiente zoologico più anziano del mondo.

Il nonnetto era arrivato a Chicago nel 1933, dopo essere stato acquistato dall'Acquario di Taronga, a Sydney in Australia, insieme ad un altro esemplare della stessa specie, con il quale è stato il primo rappresentante dei pesci polmonati ad essere a disposizione del pubblico in un acquario degli Stati Uniti. La sua età esatta non è nota, si pensa a circa 90, in quanto era già un pesce maturo al suo arrivo.

Da quando era arrivato allo Shedd Aquarium di Chicago, più di 104 milioni di visitatori hanno avuto l'opportunità di vederlo e conoscere le caratteristiche uniche della sua specie: nonostante trascorresse gran parte del suo tempo imitando un tronco caduto, ha suscitato curiosità, entusiasmo e stupore tra gli ospiti di tutte le età che hanno ascoltato la sua storia e conosciuto l'incredibile biologia che rende la sua specie un fossile vivente e uno tra i più antichi vertebrati del pianeta.

 

Specie nel sito
Neoceratodus forsteri - Foto © Opencage.info
Australian lungfish
Aspettativa di vita: 100 anni
Dimensioni massime: 170 cm TL - Può arrivare ai 20 kg d peso

Neoceratodus forsteri è molto resistente, di facile allevamento e può diventare piuttosto domestico, anche se è improbabile vederlo in vendita per sua fortuna: è discutibile se questa specie debba essere considerata davvero un pesce da acquario, date le sue dimensioni finali.

Temperatura in natura: 22 - 28°C

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.