• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette

Osphronemus goramy

Lacepède, 1801

Pesce longevo e incredibilmente resistente, può sopravvivere per più di 20 anni in cattività. Mostrano una vera personalità e possono imparare a riconoscere il loro proprietario. Sono spesso venduti da piccoli nei negozi d'acquari senza che siano fornite informazioni in merito alle loro dimensioni da adulti.

Osphronemus goramy, Giant gouramy: lo stesso pesce da giovane e da adulto

nome comune
Giant gourami
dimensioni massime in natura
70 cm SL
aspettativa di vita
20-25 anni
aspettativa di vita in acquario
Claudio Massaro segnala il suo esemplare, acquistato a dicembre 1977 e tutt'ora (settembre 2014) in vita, e che ha quindi raggiunto la ragguardevole età di 38 anni. All'acquisto misurava 8-9 cm, ora è 29 cm SL (allevato in un acquario piccolissimo per lui, di soli 100 litri).

Pesce longevo e incredibilmente resistente, può sopravvivere per più di 20 anni in cattività. Mostrano una vera personalità e possono imparare a riconoscere il loro proprietario. Sono spesso venduti da piccoli nei negozi d'acquari senza che siano fornite informazioni in merito alle loro dimensioni da adulti. I giovani hanno un attraente disegno della livrea, che però svanisce quando i pesci crescono, e lo fanno molto rapidamente. Nel commercio acquariofilo ne esiste anche una varietà dorata. Il fatto che possano essere considerati pesci da acquario è discutibile, viste le dimensioni e la mole che raggiungono da adulti.
La maggior parte degli acquariofili li compra inconsapevolmente, senza informarsi, e spesso con l'idea di comprare un acquario più grande quando cresceranno... in genere però questo non accade quasi mai, quando crescono troppo per l'acquario in cui sono vengono semplicemente ceduti a qualcun altro, anche se non è facile trovare chi ha le strutture per ospitare questi pesci adulti.

Osphronemus goramy viene allevato commercialmente in larga scala come fonte di cibo in diversi paesi, tra cui l'Australia. Si consuma in padella, al vapore e al forno ed è tra i più deliziosi pesci d'acqua dolce!

Stanno recentemente comparendo sul mercato delle varietà di questa specie colorate artificialmente, vi consigliamo vivamente di non comprarle. Il processo di colorazione artificiale comporta iniezioni di tintura colorata sotto la pelle, che sono molto stressanti per i pesci. Si pensa anche che possano ridurre notevolmente la loro aspettativa di vita.

Vi è una specie molto simile, leggermente più piccola, descritta scientificamente solo recentemente, Osphronemus laticlavius, che può essere distinto da Osphronemus goramy per le sue pinne rosse. Questa specie è ancora relativamente rara nel commercio ma la cura è identica a quella per Osphronemus goramy.

 

bigfish campaign

E' tra i sei pesci segnalati dalla Campagna Big Fish come non adatti al commercio acquariofilo, a causa delle dimensioni che raggiungono da adulti, e delle dimensioni di una vasca che li dovrebbe contenere. Sono quasi sempre venduti da giovanissimi, piccoli e carini, senza alcuna informazione circa le dimensioni che possono raggiungere e la loro aspettativa di vita, e sono tra i pesci che inondano gli acquari pubblici, gli unici che possono accoglierli una volta cresciuti troppo.

 

 

distribuzione

Asia: probabilmente limitato a Sumatra, Borneo, Giava, Penisola Malese, Thailandia e Indocina (bacino del Mekong). E' stato introdotto in molti aptri paesi per l'acquacoltura, per consumo umano.

habitat

Ambente: bentopelagico, acqua dolce e acqua salmastra, clima tropicale.
Vive in paludi, larghi fiumi e corpi d'acqua stagnante.

temperatura in natura
20 - 30°C
valore pH in natura
6.5 - 8.0
allevamento

Dimensioni minime dell'acquario: 250x80x80cm per un singolo esemplare è il minimo, più grande è meglio.
Preferisce allestimenti con molti ripari, nascondigli e zone ombreggiate. E' preferibile usare piante galleggianti per schermare la luce, anche se possono essere mangiate. E' essenziale una filtrazione molto potente ed efficiente in quanto sono pesci che anche da giovani sporcano davvero molto, come del resto tutte le specie destinate ad avere da adulte grandi dimensioni.

Comportamento e compatibilità: Si mangia i pesci più piccoli, ma è generalmente tranquillo con altri pesci di grandi dimensioni. Alcuni adulti possono diventare molto aggressivi, ma questo è in genere dovuto al fatto che vengono tenuti in un acquario troppo piccolo. Se hanno molto spazio, di solito convive bene con compagni di vasca come Apteronotus, grandi pesci gatto e loricaridi.

alimentazione

Onnivoro. Si nutre di piante e animali come ad esempio alcune erbacce acquatiche, pesci, rane, lombrichi e a volte animali morti.

  • Specie che diventa enorme: fino a 70 cm
  • Specie riprodotta in cattività, tuttavia si possono trovare in commercio anche stock provenienti dalla cattura in natura. Chiedete al negoziante se i pesci che state per comprare sono d'allevamento o di cattura, ma per cortesia non comprateli in nessuno dei due casi.
comportamento riproduttivo
Specie in cui il maschio costruisce di un grande nido di vegetazione
riproduzione

La riproduzione in acquario è rara, anche per le dimensioni che devono avere, visto che si riproducono da adulti.

SL (Standard Lenght)
Lunghezza standard, è la lunghezza del pesce calcolata dalla punta del muso al peduncolo caudale (esclusa quindi la coda)
TL (Total Lenght)
Lunghezza totale, è la lunghezza del pesce calcolata dalla punta del muso alla punta della coda (quindi coda compresa)
Demerso
specie che vive in prossimità del fondo del mare. I pesci demersi si dividono principalmente in due tipi: Bentonici e Bentopelagici
Bentonica
specie che vive e che è legata al fondo
Bentopelagica
specie che vive sia sul fondo o vicino ad esso, sia nel livello medio dell'acqua
Pelagica
specie che vive lontano dal fondo, in acque aperte
Diadroma
specie che migrano tra acque salate e acque dolci
Anadroma
specie che che vive per la maggior parte del tempo in acque salate e si riproduce in acque dolci
Catadroma
specie che vive in acque dolci e si riproduce in acque salate
Anfidroma
specie che si muove indifferentemente da acque dolci ad acque salate
Potamodroma
specie che migra all'interno di acque dolci
Oceanodroma
specie che migra all'interno di acque salate

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.

Tankbuster (INJAF)

Ampia spiegazione sui pesci da considerare 'tankbuster', nella convinzione che acquariofili più informati significa scelta più consapevole delle specie da allevare, in quanto una maggior informazione fa sì che la gente consideri e capisca pienamente ciò a cui si sta impegnando quando decide di acquistare uno di questi pesci, e che sappia scegliere qualcosa di più adatto se non può fornire loro una adeguata sede permanente. - traduzione in italiano di un articolo di Injaf

La Campagna Big Fish: No Ai pesci giganti in acquario!

E' stata rilanciata nell'estate del 2012 nel Regno Unito la Campagna "Big Fish", che informare sul fatto che nei negozi d'acquari sono in vendita pesci che possono potenzialmente diventare enormi, e se qualche specie può essere allevata in acquari dalle dimensioni adeguate, altre diventano così grandi che solo gli acquari pubblici e pochissimi privati possono avere vasche grandi abbastanza per farli sopravvivere...

Non Solo Chanda

Purtroppo la barbarie di colorare artificialmente i pesci non è rimasta limitata ai trasparenti Chanda,ma la pratica si è estesa anche ad altre specie, già di per sé colorate e belle, ma che evidentemente vendono di più con una mano di colore fluorescente. Il metodo utilizzato però è sempre quello delle iniezioni sottocutanee, con grave stress e altissima mortalità dei pesci...

Avviso agli acquariofili: Pesci giganti in vendita

Vi segnalo un post che ho trovato in rete: 'Warning to Fishkeepers - Giant Fish for Sale' in cui l'autore avverte gli allevatori di pesci, avvalendosi anche di immagini molto significative, che nei negozi di pesci sono in vendita pesci che in realtà raggiungono da adulti dimensioni gigantesche, e non sono quindi adatti all'allevamento nei comuni acquari domestici, nemmeno se molto grandi.