Attenzione

Parailia pellucida

(Boulenger, 1901)

Chiamata comunemente pesce di vetro o pesce coltello di vetro, confusa a volte con i Kryptopterus, questa specie africana è fragile e delicata, e va allevata rigorosamente in gruppo.

Parailia pellucida, il pesce di vetro africano - Foto © Birger Kamprath (Scotcat.com)

 
Nome comune
African Glass Catfish, Pesce di vetro africano
Aspettativa di vita
5 - 8 anni
Dimensioni massime in natura

15.0 cm SL

Chiamata comunemente pesce di vetro o pesce coltello di vetro africano, e spesso confusa con le specie del genere Kryptopterus, Parailia pellucida è una specie africana fragile e delicata, appartenente alla famiglia Schilbeidae, che va allevata rigorosamente in gruppo.

Mentre ci sono molte specie d'acqua dolce colorate nei modi più diversi, questi pesci attirano proprio per la loro incolore e traslucida bellezza. I pesci gatto di vetro africani hanno un corpo snello, compresso, con piccole macchie scure disseminate lungo dorso e diaframma. I loro occhi sono grandi, adattati all'acqua torbida degli ambienti del fiume Nilo. Una delle caratteristiche più interessanti di questi pesci sono i loro lunghi barbigli, che spesso sventolano dietro di loro mentre nuotano nel loro ambiente.

Tutte le specie del genere Parailia non hanno pinna dorsale e sono abbastanza piccole, non superando i 15 cm SL.
Gli esemplari visti in commercio sono generalmente molto più piccoli della lunghezza massima indicata. Mentre il comune pesce gatto di vetro (Kryptopterus vitreolus) ha una corda spinale traslucida, quella di Parailia pellucida è di un nero opaco. Barbigli mandibolari più lunghi dei Kryptopterus. Pinna adiposa sempre presente, spina pettorale con dentellature piccole ma ben sviluppate, raggi della pinna anale 60-78.

Gruppo di Parailia pellucida, i pesci di vetro africani - Foto © D & R Lalkaka (AquaticRepublic.com)

 
  • Specie fragile e delicata
  • Specie che deve vivere in gruppo
  • Specie non riprodotta in cattività, tutti gli esemplari in commercio provengono dalla cattura in natura. Chiedete sempre al negoziante se i pesci che state per prendere sono di cattura o d'allevamento.

African Glass Catfish, Parailia pellucida - Video © PlanetCatfish TV

Distribuzione

Africa: Nilo superiore fino all'Africa Occidentale. In Africa Occidentale si trova nel bacino di Ciad, Niger, Senegal, Boubo, Bandama, Agnébi, Volta, Mono, Ouémé, Ogun, e lagune costiere di Nigeria e Cross.

LEAST CONCERN

STATO NELLA LISTA ROSSA IUCN:
LEAST CONCERN (minima preoccupazione)

  • Parailia pellucida: la distribuzione e lo stato della specie in natura, sul sito della IUCN Red List, il più ampio database di informazioni sullo stato di conservazione delle specie animali e vegetali di tutto il mondo.
Habitat

Ambiente: acqua dolce, demerso: potamodromo; clima tropicale.
Trovato solo in acque profonde, preferisce una certa corrente nell'acqua, ma non troppo turbolenta.

Temperatura in natura
25 - 28°C
Valore pH in natura
6.5 - 7.2
Valori acqua in natura
dH range: 5 - 15
Allevamento

Dimensioni minime dell'acquario: 100x40x40h cm per un gruppo di minimo 8-10 esemplari.
L'ideale è allevarle Parailia pellucida in un acquario mediamente o fittamente piantumato. Un habitat adatto per il pesce gatto di vetro africano presenta una certa corrente nell'acqua (ma non eccessiva), luci soffuse, molti ripari e nascondigli creati con rocce e legni. Si possono utilizzare le piante adatte a vivere anche in condizioni di scarsa luminosità, come le specie di Cryptocoryne e Anubias.
Hanno poca tolleranza per l'accumulo di rifiuti organici nell'acqua, per cui sono necessari cambi frequenti e regolari per mantenerli in buona salute, e non vanno inseriti in acquari ancora non ben maturi biologicamente. A differenza dei Kryptopterus, questa specie tende a stare vicino al fondo durante il giorno. In natura, di solito si trova a ridosso dei ciuffi di erba e di piante delle rive.

Comportamento e compatibilità: Parailia pellucida è un pesce fragile, che si ferisce facilmente. Vive in grandi banchi in natura, quindi anche in acquario va allevato rigorosamente in gruppo, 8-10 individui sono il minimo indispensabile.
Compagni di vasca adatti possono essere altri pesci pacifici di medie dimensioni. Può essere un gran bel complemento in un acquario con altre specie dell'Africa occidentale, come Anomalochromis thomasi.

Alimentazione

L'alimentazione di Parailia pellucida in natura è basata su plancton e crostacei.
In acquario, è a volte esigente sul cibo; preferisce piccolo cibo vivo, ma in genere è possibile abituarlo gradatamente ad accettare cibo congelato o secco, anche se a volte dopo parecchio tempo: ricordiamo che sono catturati direttamente in natura.

Comportamento riproduttivo
Specie ovipara. Non si cura delle uova
Riproduzione

La riproduzione di Parailia pellucida non pare sia mai stata registrata in acquario.
In natura, i pesci iniziano la deposizione delle uova dalla fine della stagione delle piogge fino alla fine della stagione secca.

Riferimenti & Link
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Testo semplice

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.
Parailia pellucida - Foto © Frank Schafer

Parailia pellucida, il pesce di vetro africano - Foto © Frank Schäfer (Aquarium Glaser GmbH)