Attenzione

Pareutropius buffei

(Gras, 1961)

Pesce gatto attivo e diurno, in passato nel genere Eutropiellus, spesso viene chiamato 'pesce gatto di vetro africano' anche se è solo lievemente trasparente.

Pareutropius buffei - Foto © Jan Sevcik (Fishbiosystem.ru)

Nome comune
Three Striped African Glass Catfish
Sinonimi
Eutropiellus buffei
Aspettativa di vita
7 - 8 anni
Dimensioni massime in natura

11.5 cm TL

In passato Pareutropius buffei era nota con il nome di Eutropiellus buffei, ed è un pesce gatto diurno, che nuota a mezz'acqua, molto spesso venduto come "pesce gatto Debauwi" anche se in realtà Pareutropius debauwi è tutta un'altra specie, strettamente correlata, ma che in realtà viene importata molto raramente.

Gli adulti delle due specie si distinguono per alcune caratteristiche: Pareutropius buffei presenta tre strisce laterali lungo il corpo, mentre Pareutropius debauwi ne possiede una sola. Pareutropius buffei presenta anche delle macchie nere nella parte superiore e inferiore della pinna caudale e la pinna ha i lobi arrotondati. Queste macchie sono assenti in Pareutropius debauwi, e i lobi caudali sono appuntiti. Infine, il bordo della pinna adiposa è nero in Pareutropius debauwi e chiaro in Pareutropius buffei.
Va detto però che distinguere i due pesci da giovani può essere molto difficile. Se siete confusi, e il commerciante non dice il contrario, in genere si assume che quelli in negozio siano Pareutropius buffei in quanto come già detto i debauwi sono importati solo molto raramente.

I Pareutropius buffei devono vivere in gruppo

  • Specie che deve vivere in folti banchi
  • Specie non riprodotta in cattività, gli esemplari in commercio provengono dalla cattura in natura. Chiedete sempre al negoziante se i pesci che state per prendere sono di cattura o di allevamento.
Distribuzione

Africa: Niger inferiore (Nigeria), Ouémé inferiore (Benin) e lagoni d'acqua dolce costieri tra questi fiumi; anche nel fiume Cross

LEAST CONCERN

STATO NELLA LISTA ROSSA IUCN:
LEAST CONCERN (minima preoccupazione)

  • Pareutropius buffei: la distribuzione e lo stato della specie in natura, sul sito della IUCN Red List, il più ampio database di informazioni sullo stato di conservazione delle specie animali e vegetali di tutto il mondo.
Habitat

Ambiente demerso, acqua dolce; clima tropicale. Potamodromo.
Abita i fiumi e le pianure inondate nella stagione delle piogge.

Temperatura in natura
24 - 27°C
Valore pH in natura
6.0 - 8.0
Valori acqua in natura
dH range: 5 - 19
Allevamento

Dimensioni minime dell'acquario: 80x40x40h cm per un gruppo di 8 o più esemplari
Pareutropius buffei è una specie attiva che apprezza copertura e corrente; l'acquario dovrebbe avere zone tranquille fittamente piantumate, insieme ad una buona quantità di spazio aperto per il nuoto. Se è possibile, è meglio cercare di indirizzare la corrente d'acqua verso le zone aperte. Si consiglia anche l'uso di piante galleggianti, pezzi di legno e un substrato scuro per fornire ulteriore sicurezza.
E' essenziale una buona filtrazione biologica in quanto è molto sensibile alla scarsa qualità dell'acqua.

Comportamento e compatibilità: è una specie molto pacifica. Può essere allevata senza problemi in un acquario di comunità ben studiato. E' anche un complemento ideale per gli acquari biotopo dell'Africa occidentale. Non va però allevata con specie molto grandi o aggressive, perché si lascia facilmente intimidire.
Deve inoltre essere tenuta in gruppi, in quanto i pesci tenuti da soli o in pochi esemplari tendono a diventare ritrosi e possono smettere di mangiare. Un branco di 8 o più esemplari è l'ideale e può creare uno spettacolo sorprendente.

Alimentazione

Specie che non ha molte pretese per quanto riguarda l'alimentazione. In natura è essenzialmente insettivora, ma in acquario accetta cibo secco, congelato e vivo. Gradisce in particolare il chironomus, ma mantenere una dieta variata è essenziale perché rimanga in buone condizioni.

Dimorfismo sessuale

Le femmine adulte sono notevolmente più grosse nella regione ventrale quando sono piene di uova. Non hanno altre caratteristiche distintive esterne.

Riproduzione

La riproduzione di Pareutropius buffei non avviene spesso acquario, ma è possibile. I pesci depongono le uova disperdendole tra le piante acquatiche. Per ottenerla è consigliabile allestire un acquario separato dedicato alla riproduzione, pieno di ciuffi di piante a foglia fine come il muschio di Giava. Andranno bene un pH di circa 6,5-7,0 e una temperatura di 26-27°C. I pesce possono essere condizionati nell'acquario principale. Quando saranno pronti, scegliere due delle femmine più grasse e il miglior maschio dal banco e metterli nella vasca per la riproduzione.

La coppia di solito depone fino a 100 uova la mattina presto, tra le piante. Gli adulti dovrebbero essere rimossi dopo la deposizione, in quanto potrebbero mangiarsi le uova, che sono di colore bianco e schiudono in circa 72 ore. L'acquario da deposizione può ora essere utilizzato per far crescere gli avannotti. Una volta che hanno assorbito il sacco vitellino, possono accettare piccoli alimenti vivi come i naupli di artemia salina o i microworm.

Taxa principali

Pareutropius buffei - Foto © Jan Sevcik (Fishbiosystem.ru)
Three Striped African Glass Catfish

Pesce gatto attivo e diurno, in passato nel genere Eutropiellus, spesso viene chiamato 'pesce gatto di vetro africano' anche se è solo lievemente trasparente.

Dimensioni max: 11.5 cm TL
Aspettativa di vita: 7 - 8 anni
Temperatura: 24 - 27°C
Pareutropius debauwi - Foto © Aqualog Photo Collection
African glass catfish

In realtà questa specie viene importata molto raramente, quelli in vendita come 'pesci gatto Debauwi', sono la specie strettamente correlata Pareutropius buffei.

Dimensioni max: 12.6 cm SL
Riferimenti & Link
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Testo semplice

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.
Pareutropius buffei - Foto © Birger Kamprath

Descrizione di un'esperienza di allevamento di questi pesci, ottimi come pesci da branco, con utili indicazioni sul loro comportamento - tratto e tradotto da un articolo di Robert T. Ricketts