• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette

Tetraodontiformes

Informazioni e notizie sulla tassonomia e sulle specie appartenenti all'ordine dei Tetraodontiformes, che comprende 10 famiglie, per un totale di circa 360 specie, la maggior parte delle quali sono marine e legate alla barriera corallina, anche se non mancano specie d'acqua dolce e specie d'acqua salmastra, che vivono presso gli estuari dei fiumi.

La Tassonomia

Quello dei Tetraodontiformes è uno degli Ordini dei pesci "con pinne raggiate", che una volta veniva considerato un sottordine dei Perciformes, mentre attualmente è più accreditata la classificazione dell'ittiologo Joseph S. Nelson che nel suo Fishes of the World lo considera un ordine a sé stante.

Le Famiglie comprese nell'Ordine dei Tetraodontiformes

L'ordine dei Tetraodontiformes comprende 10 famiglie, per un totale di circa 360 specie, la maggior parte delle quali sono marine e legate alla barriera corallina, anche se non mancano specie d'acqua dolce e specie d'acqua salmastra, che vivono presso gli estuari dei fiumi.

Pesce scatola, famiglia Ostraciidae, Tetraodontiformes - Wikipedia

Pesce scatola - Wikipedia

Sono caratterizzati in genere da forme bizzarre, molto diverse rispetto a quella tipica della maggior parte degli altri pesci, che vanno da quella squadrata o triangolare dei "pesci scatola" (Ostraciidae) a quella sferica dei "pesci palla" (Tetraodontidae), a quella piatta dovuta ai fianchi molto compressi lateralmente dei "filefish" (Monacanthidae). Secondo una vecchia classificazione sistematica, i Tetraodontiformes appartenevano alla classe degli ostraciiformes, ossia con scheletro osseo, infatti il loro corpo non è flessibile e il movimento ondulatorio durante il nuoto è dovuto al solo movimento della pinna caudale. Questo fa sì che non siano pesci veloci ma anzi abbastanza lenti, muovendosi solo grazie al movimento propulsorio delle pinne caudale e pettorali; sono comunque moltostabili e precisi nelle manovre grazie al alle pinne dorsale e anali.

Tetraodon biocellatus, famiglia Tetraodon, Tetraodontiformes - Foto di Emiliano Spada

Tetraodon biocellatus
Foto di Emiliano Spada

In generale, i Tetraodontiformi hanno il corpo coperto di grosse squame ossee talvolta spinose, la bocca stretta e i denti robusti, talvolta fusi a formare una sorta di becco, come si evince dallo stesso nome dell'ordine, che deriva dal greco, da "tetra" (quattro) + "odous" (denti), e anche da quello di alcune famiglie, sempre dal greco: Tetraodontidae significa appunto "quattro denti", Triodontidae "tre denti" e Diodontidae "due denti".

 
Mola mola, famiglia Molidae, Tetraodontiformes - Wikipedia

Mola mola - Wikipedia

Fanno parte dell’ordine dei Tetraodontiformes gli enormi pesci luna (Mola mola), riuniti nella famiglia dei molidi; caratterizzati da un corpo corto e alto, fortemente compresso lateralmente, e che possono arrivare a 3 metri di lunghezza e 2 tonnellate di peso. Li ho visti all'Acquario di Genova, e sono impressionanti: sembrano pesci normali a cui abbiano troncato il corpo per lasciare solo la testa... e ciò nonostante hanno dei movimenti leggeri e aggraziati.

 
Pesce balestra, famiglia Balistidae, Tetraodontiformes - Wikipedia

Pesce balestra - Wikipedia

Poi sono da ricordare i pesci balestra, riuniti nella famiglia dei Balistidi, i pesci palla, riuniti nella famiglia dei Tetraodontidi, che possono gonfiare il corpo fino ad assumere una forma sferica, riempiendo d’acqua un’estroflessione dello stomaco; i pesci istrice, classificati nella famiglia dei Diodontidi, anch’essi capaci di dilatare il corpo d’acqua fino a raggiungere una forma pressoché sferica, ma in più sono rivestiti di aculei che si drizzano quando l’animale si gonfia.


le Famiglie comprese nell'ordine:

  1. Aracanidae
  2. Balistidae
  3. Diodontidae
  4. Molidae
  5. Monacanthidae
  6. Ostraciidae
  7. Tetraodontidae
  8. Triacanthidae
  9. Triacanthodidae
  10. Triodontidae

Elenco delle Famiglie comprese nell'Ordine

Tetraodontiformes

Arothron hispidus, dell'Ordine dei Tetraodontiformes, che sta "baciando" la fotocamera del fotografo, alle Hawaii - Foto di Brocken Inaglory (Wikipedia)
Pesci palla -

I pesci palla attirano molti appassionati acquariofili, per il loro aspetto simpatico e insolito e la livrea molto accattivante, e purtroppo perché spesso consigiati come "pesci mangialumache" per debellare le infestazioni di lumache... attenzione! In realtà prima di comprare un pesce palla bisognerebbe pensarci non due volte ma anche di più :-) per un motivo fondamentale: nessuna specie di pesce palla è adatta ad un acquario di comunità, inteso nel senso comune del termine...

Elenco delle Specie presenti nel sito e appartenenti all'Ordine

Maschio adulto di Carinotetraodon borneensis, dal bacino superiore del Batang Sadong, Sarawak, Malaysia (Borneo) © Michael Lo
Bornean red eye puffer
Aspettativa di vita: 5 - 8 anni
Dimensioni massime: 4.4 cm SL

Questa specie è relativamente rara nel commercio acquariofilo, ma è disponibile occasionalmente, a volte mescolato tra spedizioni del congenere Carinotetraodon salivator. Le sue esigenze d'allevamento sono simili a quelle degli altrì congeneri.

Temperatura in natura: 23 - 26°C
Valori pH in natura: 6.0 - 7.8
Carinotetraodon imitator - Photo by Fishplore.com
Imitating dwarf puffer
Aspettativa di vita: 5 - 8 anni
Dimensioni massime: 2,2 cm

Viene importato dall'India insieme a Carinotetraodon travancoricus, con il quale spesso viene confuso. L'allevamento in acquario è abbastanza semplice, l'aggressività intraspecifica è relativamente bassa.

Carinotetraodon irrubesco maschio - Foto © Thepufferforum.com
Red-tailed Red-eye puffer
Aspettativa di vita: 5 - 8 anni
Dimensioni massime: 4.5 cm SL

Questa specie non è molto comune nel commercio acquariofilo, presumibilmente perché nei suoi fiumi nativi non viene praticata la pesca ai fini del commercio per gli acquari. E' simile comunque come esigenze d'allevamento ai congeneri Carinotetraodon borneensis e Carinotetraodon lorteti

Temperatura in natura: 23 - 26°C
Valori pH in natura: 6.0 - 7.8
Carinotetraodon lorteti - Foto © Enrico Richter
Redeye puffer
Aspettativa di vita: 5 - 8 anni
Dimensioni massime: 6.0 cm SL

Nonostante siano abbastanza popolari nel commercio acquariofilo, sono probabilmente la specie più aggressiva e territoriale tra i Carinotetraodon, e possiedono la capacità di cambiare colore a seconda dell'ambiente circostante e del loro stato d'animo.

Temperatura in natura: 24 - 28°C
Valori pH in natura: 6.5 - 7.0
Carinotetraodon salivator maschio - Foto © Browncloud (Thepufferforum.com)
Striped Redeye Puffer
Aspettativa di vita: 8 - 10 anni
Dimensioni massime: 4.0 cm SL

Questo pesce palla nano d'acqua dolce è molto difficile da trovare in commercio, in genere viene confuso con Carinotetraodon irrubesco e Carinotetraodon lorteti con i quali è strettamente correlato.

Temperatura in natura: 23 - 26°C
Valori pH in natura: 6.0 - 7.8
Carinotetraodon travancoricus - Foto © Myaj (Thepufferforum.com)
Malabar puffer, Pesce palla nano
Aspettativa di vita: 5 - 8 anni
Dimensioni massime: 3.5 cm TL; è tuttavia difficile che superino i 2,5 cm di lunghezza

E' probabilmente la più piccola specie di pesce palla, ed è sicuramente uno dei pesci più piccoli in commercio. Ha un aspetto carino, divertente e simpatico e un'affascinante stile di nuoto, che lo rendono giustamente popolare, anche se è fin troppo spesso venduto senza le informazioni corrette necessarie per la sua salute e cura a lungo termine.

Temperatura in natura: 22 - 28°C
Valori pH in natura: 7.5 - 8.3
Colomesus asellus - Foto di Damien Wagaman (The Puffer Forum)
Amazon puffer, SAP
Aspettativa di vita: 10-15 anni
Dimensioni massime: 13 cm TL

Il pesce palla d'acqua dolce sudamericano, Colomesus asellus, è abbastanza semplice da allevare rispetto agli altri pesci palla della famiglia Tetraodontidae, purchè si abbia una vasca grande, si allevino in gruppo e si tenga presente che sono come tutti i pesci palla vivaci, aggressivi, mangiatori di pinne e squame altrui.

Temperatura in natura: 22 - 28°C.
Valori pH in natura: 5.5 - 7.2
Tetraodon fluviatilis - Foto © JJPhoto (Thepufferforum.com)
Green puffer, Ceylon puffer
Aspettativa di vita: 15 - 20 anni
Dimensioni massime: 17 cm TL

Meglio conosciuti con il loro vecchio nome di Tetraodon fluviatilis, questi pesci nonostante vengano spesso venduti come pesci palla d'acqua dolce, sono in realtà una vera specie salmastra, che può vivere anche in acqua pienamente marina. Diventano però grandi e sono molto aggressivi e mordaci, per cui non sono adatti agli acquari di comunità.

Temperatura in natura: 24 - 28°C
Valori pH in natura: 7.8 - 8.4
Dichotomyctere nigroviridis (ex Tetraodon nigroviridis) - Foto © Guérin Nicolas (Wikipedia)
Green puffer, Pesce palla
Aspettativa di vita: 15 - 20 anni
Dimensioni massime: 17.0 cm TL

Meglio conosciuto con il vecchio nome di Tetraodon nigroviridis, è uno dei pesci palla d'acqua salmastra più diffusi in commercio, grazie alla bella colorazione e all'aspetto simpatico, ma non è certamente un pesce per gli acquari di comunità in generale, anche se purtroppo è spesso venduto come tale; inoltre la bella colorazione si perde con l'età.

Temperatura in natura: 24 - 28°C
Valori pH in natura: 7.5 - 8.0
Dichotomyctere ocellatus (ex Tetraodon biocellatus) - Foto di Emiliano Spada
Figure eight puffer
Aspettativa di vita: 15-20 anni
Dimensioni massime: 8 cm TL

Meglio conosciuto con il vecchio nome di Tetraodon biocellatus, è uno dei pesci palla che si trovano più comunemente in commercio, ma non è decisamente adatto a tutti, per le sue esigenze alimentari e la necessità di acqua salmastra e di altissima qualità. Quando allevato correttamente è un piccolo e affascinante pesce che può mostrare vera personalità.

Temperatura in natura: 22 - 26°C
Valori pH in natura: 6.5 - 7.5
Leiodon cutcutia (ex Tetraodon cutcutia) - Foto © Balaram Mahalder
Ocellated puffer
Aspettativa di vita: 10 - 20 anni
Dimensioni massime: 9 cm TL (secondo Fishbase sono stati però registrati T. cutcutia di 15 cm TL)

Leiodon cutcutia (ex Tetraodon cutcutia) è un pesce palla d'acqua dolce, che come altri pesci palla, nonostante le relativamente piccole dimensioni, non è affatto adatto ad acquari piccoli, nè tantomeno ad acquari di comunità, in quanto è una specie molto aggressiva, sia con i consimili che con gli altri pesci.

Temperatura in natura: 24 - 28°C
Valori pH in natura: 7.0 - 7.5
Coppia di Pao baileyi (ex Tetraodon baileyi) - Foto © Frank Schäfer (Aquarium Glaser GmbH)
Hairy Puffer
Aspettativa di vita: 15 - 20 anni
Dimensioni massime: 12 cm SL

Abbastanza raro da trovare il commercio, l'Hairy puffer, pesce palla peloso, deve il suo nome comune ai "cirri", escrescenze simili a peli che ne ricoprono il corpo. Come molti altri pesci palla, è una specie aggressiva e intollerante, che va allevata da sola.

Pao cochinchinensis (ex Tetraodon cochinchinensis) - Foto © Johnny Jensen - JJPhoto (ThePufferForum.com)
Brown puffer
Aspettativa di vita: 10 - 20 anni
Dimensioni massime: 7 cm SL

Si trova in commercio abbastanza frequentemente, offerto come pesce palla che si riproduce facilmente, anche se in realtà il suo allevamento andrebbe riservato ad acquariofili esperti, in quanto è molto aggressivo, intollerante, antisociale, predatore, e mangiatore di pinne e di squame.

Temperatura in natura: 24 - 28°C.
Valori pH in natura: 7.0 - 7.5
Pao palembangensis (ex Tetraodon palembangensis) - Foto di Ian Jefferies, AKA Rocker (The Puffer Forum)

Aspettativa di vita: 10 - 20 anni
Dimensioni massime: 21 cm SL

E' un pesce palla d'acqua dolce predatore d'agguato, che passa tutto il tempo fermo e immobile, nascosto da qualche parte nella vasca, muovendosi solo quando viene offerto del cibo. Adatto solo ad ammiratori entusiasti del suo stile.

Temperatura in natura: 24 - 28°C
Pao suvattii (ex Tetraodon suvattii) - Foto © Dietmar Scholtz (FishBase)
Pignose puffer, Mekong puffer
Aspettativa di vita: 10 - 20 anni
Dimensioni massime: 15 cm SL

E' una specie molto aggressiva e predatrice piscivora d'agguato, per cui non è raccomandabile per le vasche di comunità, ma dovrebbe essere allevata solo chi ha un vero interesse per questa specie ed i suoi comportamenti interessanti.

Tetraodon mbu,  Mbu puffer: lo stesso pesce  da giovane e da adulto
Congo puffer, Giant puffer
Aspettativa di vita: 10 - 20 anni
Dimensioni massime: 67 cm TL

E' una specie dal comportamento straordinario, paragonabile a quello di un animale domestico, ma a causa delle sue dimensioni finali e della sua aggressività, è veramente adatto solo ai grandi acquari pubblici o quei pochi appassionati capaci di ospitarlo per tutta la vita in un acquario opportunamente dimensionato.

Temperatura in natura: 24 - 26°C
Tetraodon miurus - Foto © Rocker (ThePufferForum.com)
Dwarf Congo puffer
Aspettativa di vita: 15 - 20 anni
Dimensioni massime: 15 cm SL

E' una specie davvero inconsueta, che a causa del pessimo carattere e del fatto che è un predatore d'agguato piscivoro che passa la maggior parte del tempo sepolto nella sabbia, è raccomanabile solo ad acquariofili esperti e che apprezzano il suo stile di vita.

Temperatura in natura: 24 - 28°C
Tetraodon schoutedeni - Foto © Hippocampus-bildarchiv.de
Leopard puffer
Aspettativa di vita: 10 - 20 anni
Dimensioni massime: 9 cm TL

E' un pesce palla d'acqua dolce che non si trova spesso in commercio, le informazioni su carattere ed esigenze sono poche e spesso contraddittorie.

Temperatura in natura: 22 - 26°C
Valori pH in natura: 6.5 - 7.5
SL (Standard Lenght)
Lunghezza standard, è la lunghezza del pesce calcolata dalla punta del muso al peduncolo caudale (esclusa quindi la coda)
TL (Total Lenght)
Lunghezza totale, è la lunghezza del pesce calcolata dalla punta del muso alla punta della coda (quindi coda compresa)
Demerso
specie che vive in prossimità del fondo del mare. I pesci demersi si dividono principalmente in due tipi: Bentonici e Bentopelagici
Bentonica
specie che vive e che è legata al fondo
Bentopelagica
specie che vive sia sul fondo o vicino ad esso, sia nel livello medio dell'acqua
Pelagica
specie che vive lontano dal fondo, in acque aperte
Diadroma
specie che migrano tra acque salate e acque dolci
Anadroma
specie che che vive per la maggior parte del tempo in acque salate e si riproduce in acque dolci
Catadroma
specie che vive in acque dolci e si riproduce in acque salate
Anfidroma
specie che si muove indifferentemente da acque dolci ad acque salate
Potamodroma
specie che migra all'interno di acque dolci
Oceanodroma
specie che migra all'interno di acque salate

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.

Report di riproduzione dei Pesci palla nani (F. Stopper)

Il susseguirsi delle riproduzioni dei pesci palla nani d'acqua dolce, i Carinoteraodon travancoricus, dà modo al loro allevatore di fare molte osservazioni sulla schiusa delle uova e la crescita dei piccoli, e di correggere il tiro mano a mano per ottenere una percentuale sempre più alta di sopravvissuti - traduzione in italiano di un articolo di Frank Stopper