Attenzione

Pao palembangensis © Frank Schafer

Pao palembangensis (ex Tetraodon palembangensis) - Foto © Frank Schäfer (Aquarium Glaser GmbH)

Pao palembangensis (ex Tetraodon palembangensis) - Foto © Frank Schäfer (Aquarium Glaser GmbH)

Uno tra i pesci palla d'acqua dolce più incredibili. E' una specie abbastanza specializzata, che si trova solo a Sumatra e nel Borneo, dove vive in acque molto tenere e acide.
E' una specie di acqua dolce pura che non entra mai in ambienti salmastri o marini.
Il disegno insolito sul ventre serve per attirare le prede. Pao palembangensis infatti è un predatore che durante la caccia imita un pesce morto, rimanendo immobile come una carogna. Se un piccolo pesce o un gamberetto cerca di nutrirsi della carogna diventa cibo lui stesso.
Si dice che la gobba sulla schiena delle femmine sia molto più piccola della gobba dei maschi. In ogni modo la specie è già stata riprodotta in acquario, dove è avvenuta in una grotta. Pao palembangensis raggiunge una lunghezza massima di 12-15 cm.

Sebbene le specie abbiano un aspetto totalmente diversi, nella vecchia letteratura acquariofila Pao palembangensis (precedentemente noto come Tetraodon palembangensis) è stato spesso confuso con il 'Figure eight puffer', Dichotomyctere ocellatus (precedentemente noto come Tetraodon biocellatus). Quest'ultimo raggiunge una lunghezza massima di circa 8 cm ed è una specie d'acqua salmastra.

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Testo semplice

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.

Taxa

E' un pesce palla d'acqua dolce predatore d'agguato, che passa tutto il tempo fermo e immobile, nascosto da qualche parte nella vasca, muovendosi solo quando viene offerto del cibo. Adatto solo ad ammiratori entusiasti del suo stile.

Dimensioni max: 19.4 cm SL
Aspettativa di vita: 10 - 20 anni
Temperatura: 24 - 28°C