Attenzione

Egeria densa

Una pianta di facilissima reperibilità che cresce molto e rapidamente. Ama le acque medio-dure e fresche, ma sopravvive bene anche a quelle più calde, anche se a volte mostra delle marcescenze.

Egeria densa - Foto © Alexander Robert Brown

L'Egeria densa è una pianta di facilissima coltivazione, e dalla crescita molto rapida.

E' indicata per le vasche appena allestite, perchè dà una grossa mano al filtro, togliendo dall'acqua le sostanze di scarto grazie alla crescita veloce, e anche alle vasche d'acqua dura, dove sembra crescere anche meglio che in acqua tenera.

L'unico problema che ci può essere nella sua coltivazione è che in condizioni di scarsa luminosità il fusto tende a marcire alla base; a questo si può rimediare in modo molto semplice: lasciandola galleggiare :)

In questo modo, potendo usufruire dell'anidride carbonica dell'atmosfera, cresce molto più bella e velocemente, formando grandi "matasse" utilissime come rifugio e riparo per gli avannotti di qualsiasi specie, in particolare dei poecilidi. L'importante è sfoltirle se tolgono troppa luce alle piante sottostanti.


Tratto dal sito di Walter Peris, dedicato alla coltivazione delle piante d'acquario:

Una pianta di facilissima reperibilità e di notevole crescita. Richiede molta luce ed è per questo che come galleggiante cresce più facilmente che sommersa. Ama le acque medio-dure e fresche, ma sopravvive bene anche a quelle più calde, pur mostrando, talvolta, delle marcescenze (non so se più legate a una carenza di luce, di qualche nutriente o alla temperatura). Si dice che ossigeni molto l'acqua, anche se io non ho mai notato sviluppo di ossigeno da questa pianta.

L'Egeria densa prospera nei canali di scolo per l'irrigazione verso Bangalore, in India - Foto © Beta Mahatvaraj (A caccia di Channa)

Riferimenti & Link

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere...
i messaggi più interessanti tratti da it.hobby.acquari

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Testo semplice

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.

Beta deve recarsi a Bangalore, città nel centro dell'India meridionale tropicale, per il matrimonio di un amico. Ne approfitta per passare una giornata a catturare i pesci nativi con i membri della locale associazione acquariofila. Un sacco di grandi foto - tratto e tradotto da un articolo di Beta Mahatvaraj

Hai visto un acquario da esposizione ben piantumato e desideri riprodurlo? Compri piante che muoiono in poche settimane e non sai perché? Questa guida spiega alcuni degli errori che i principianti fanno spesso e offre alcuni suggerimenti sulla scelta delle specie giuste e su come prendersene cura - tratto e tradotto da un articolo di Injaf

Indicazioni su come allestire un acquario subtropicale, un tipo di allestimento che sta a metà strada tra acquario tropicale e acquario d'acqua fredda, con indicazione delle specie più adatte e loro caratteristiche - tratto e tradotto da un articolo di Neale Monks

Foto di piante così come si sono sviluppate in un acquario d'acqua salmastra