Attenzione

piante galleggianti

Sono le piante acquatiche che non vanno piantate nel substrato di fondo, ma lasciate galleggiare sulla superficie dell'acqua

Riferimenti & Link

Taxa

Azolla caroliniana - Foto © Ingrid Taylar

Piccola felce acquatica galleggiante facile e dalle ridotte esigenze, si moltiplica velocemente contribuendo ad ossigenare e depurare l'acqua, in condizioni ideali può essere molto invasiva. Pianta consigliata anche ai neofiti dell'acquario.

Ceratophyllum demersum (Wikimedia)

La pianta rapida e galleggiante per eccellenza, che non dovrebbe mai mancare nella vasca di un acquariofilo, specie nel momento dell'avvio, perché è una forte consumatrice di nitrati e fosfati; non necessita neppure di tantissima luce.

Ceratopteris cornuta coltivata galleggiante in acquario

Bella pianta che può essere coltivata sia galleggiante che immersa, piantata nel substrato di fondo, e che se coltivata in superficie agisce come una vera e propria spugna per i nitrati. Sviluppa piante avventizie e ama la luce da media a intensa.

Ceratopteris thalictroides in acquario - Foto © Tropica.com

Molto simile alla stretta parente Ceratopteris cornuta, dalla quale può essere distinta solo con molta difficoltà, ha esigenze simili e come lei può essere coltivata sia galleggiante che immersa, ed è una vera e propria spugna per i nitrati. Sviluppa piante avventizie e ama la luce da media a intensa.

Eichhornia crassipes, giacinto d'acqua, in natura

Chiamata giacinto d'acqua per i suoi bei fiori, non è adatta agli acquari coperti

Hydrocotyle leucocephala - Foto © Drahos (Rybichy.net)

E' una pianta di facile coltivazione, consigliabile anche ai principianti, anche perchè cresce molto rapidamente. E' robusta e poco esigente, e si adatta molto bene ad ampi range di durezza e di valore del pH, ed anche a scarsa illuminazione.

Lemna minor - Foto © Barbarossa (Wikimedia)
Lenticchia d'acqua

La Lemna minor, o lenticchia d'acqua, è una pianta galleggiante dalla crescita velocissima, praticamente infestante, e che assorbe dall'acqua una quantità impressionante di nutrienti. la sua crescita va tenuta sotto controllo perché non tolga completamente la luce alle piante sottostanti.

Limnobium laevigatum in fiore - Foto © Cardex (Wikimedia)

Bella pianta galleggiante, adatta anche ad acquari coperti, facile e poco esigente, si propaga molto rapidamente.

Pistia stratiotes, lattuga d'acqua - Foto © Ramjchandran (Wikimedia)

E' una bella pianta galleggiante, nota come lattuga d'acqua

Riccia fluitans, particolare dei talli che producono bolle d'ossigeno - Foto © Fabio Ghidini

Pianta che forma bellissimi cuscini se legata in modo che stia a fondo, alla Amano-style, ma che dà il meglio di sé se lasciata crescere come da sua natura, galleggiante.

Salvinia auriculata in acquario: tende a ricoprire tutto lo spazio disponibile sulla superficie dell'acqua

Piccola felce acquatica della famiglia Salviniaceae, è una pianta acquatica galleggiante dall'aspetto vellutato

Salvinia natans in una zona d'acqua nera nel Volga, in Russia - Foto © Le.Loup.Gris

E' una pianta acquatica galleggiante poco presente nel commercio acquariofilo, nel 99% delle volte le piante commercializzate con questo nome sono in realtà Salvinia auriculata

Riccia fluitans galleggiante, nella forma europea - Foto © Tropica.com

Descrizione delle diverse varietà di Riccia fluitans, a seconda della zona di provenienza, con belle foto - tratto e tradotto da un articolo di Tropica Aquarium Plants

Riccia fluitans - Foto © Massimo Macciò

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere sulla coltivazione delle piante acquatiche del genere Riccia, grazie ai messaggi più interessanti tratti da it.hobby.acquari

Ceratopteris thalictroides - Foto © Riccardo

Descrizione della pianta e della sua coltivazione e propagazione in acquario - traduzione in italiano di un articolo di Twyla Lindstrom-Peters