Pianta molto bella e decorativa, ha una crescita molto veloce, a patto che ci sia tanta luce e magari anche un po' di CO2 aggiuntiva. Se gli steli vengono lasciati crescere fino alla superficie dell'acqua fiorisce facilmente.

Heteranthera zosterifolia in acquario - Foto © Straussina

La Heteranthera zosterifolia è una bellissima pianta acquatica a stelo con foglie lanceolate verde brillante, che appartiene alla famiglia delle Pontederiaceae, ed è diffusa in Sudamerica: Brasile, Bolivia, Paraguay, Uruguay e Argentina. In natura cresce in acque stagnanti o dalla lenta corrente, sommersa o galleggiante; cresce anche emersa in luoghi molto umidi.

In acquariofilia, Heteranthera zosterifolia si √® affermata da molti anni come pianta decorativa per acquari in stile olandese e acquari naturali, dove viene utilizzata come pianta di contrasto in primo piano, al centro e sullo sfondo, semplicemente tagliandolo all'altezza desiderata. Conosciuta come erba stella, questa pianta √® un ottimo indicatore della qualit√† dell'acqua. La mancanza di azoto (sotto forma di NO3) fa s√¨ che le foglie diventino trasparenti prima che appassiscano. Una mancanza di fosforo (sotto forma di PO4) trasforma il verde brillante della pianta in una tonalit√† pi√Ļ scura. Cresce bene sia in acqua tenera che in acqua dura, la temperature ideale va dai 23 ai 27¬įC.

Heteranthera zosterifolia √® una pianta relativamente poco esigente, che cresce bene a intensit√† di luce media senza ulteriore fertilizzazione con CO2. Raggiunge per√≤ il suo pieno potenziale sotto una forte luce e con l'aggiunta di CO2, quando mostra una crescita rigogliosa e intensa e foglie pi√Ļ grandi.

Heteranthera zosterifolia in acquario - Foto © Tropica.com

Heteranthera zosterifolia fiorita nel giardino botanico dell'Università di Breslavia - Foto © Krzysztof Ziarnek, Kenraiz (Wikimedia)

E' una pianta molto bella e decorativa, forma dei grossi cespugli color verde chiaro, cresce molto velocemente e ramifica facilmente. La potatura e la propagazione sono quindi molto semplici, basta o tagliare lo stelo in un qualsiasi punto e ripiantare la talea cos√¨ ottenuta, o tagliare uno dei getti laterali e ripiantarlo.¬†La crescita va tenuta sotto controllo, perch√© si forma un cespuglio talmente compatto che rischia di togliere la luce alle foglie pi√Ļ basse. Formano molte radici "aeree" dal fusto.

Fiorisce molto facilmente, anche negli acquari chiusi, basta far crescere gli steli finchè si incurvano sulla superficie dell'acqua galleggiando: forma dei piccoli fiori blu-violetti.

Heteranthera zosterifolia nel mio acquario

Heteranthera zosterifolia nel mio acquario

L'areale originario di questa specie va dal Brasile al nord dell'Argentina. √ą una idrofita e cresce principalmente nel bioma subtropicale.

Tipo: stelo
Origine: Sud America
Tasso di crescita: alto
Altezza: 20 - 30+
Richiesta di luce: bassa
CO2: media

Taxa principali

Water stargrass

Conosciuta per anni in ambito acquariofilo come Zosterella dubia, in realtà appartiene al genere Heteranthera.

Pianta molto bella e decorativa, ha una crescita molto veloce, a patto che ci sia tanta luce e magari anche un po' di CO2 aggiuntiva. Se gli steli vengono lasciati crescere fino alla superficie dell'acqua fiorisce facilmente.

Riferimenti & Link

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere...  
i messaggi pi√Ļ interessanti tratti da it.hobby.acquari

Collegamenti taxa

Aggiungi un commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.

Per saperne di pi√Ļ...

Heteranthera zosterifolia in acquario - Foto © Tropica.com

Alcune foto di piante fiorite scattate da Walter Peris nelle sue vasche aperte, dove le piante hanno la possibilità di uscire dall'acqua e fiorire.

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere sulla coltivazione delle piante acquatiche del genere Heteranthera, grazie ai messaggi pi√Ļ interessanti tratti da it.hobby.acquari

Acquario biotopo: Rio Amazonas © Gert Blank (Biotope Aquarium Design Contest 2015)

Esperienza di coltivazione dell'Heteranthera in molteplici situazioni - tratto e tradotto da un articolo di Mary McCaw

Smaltiamo responsabilmente le potature

Spesso sentiamo parlare di pesci e piante che sono sfuggiti in natura e che stanno soffocando le specie autoctone, cambiando le dinamiche e in alcuni casi distruggendo gli ecosistemi naturali. Sono molte purtroppo le piante acquatiche che si sono rivelate infestanti per sistemi che non contemplavano la loro presenza, e fanno danni tali da essere finite nelle liste nere di vari stati, che ne hanno vietato vendita e importazione.

Siamo sicuri come acquariofili di non essere responsabili dell'introduzione di piante in un ambiente che non è il loro? Che fine fanno le potature delle piante nei nostri acquari?

Smaltiamo responsabilmente le potature, cercando di evitare il pi√Ļ possibile che possano contaminare l'ambiente circostante, mettendole ad esempio in un contenitore e aspettare che siano completamente secche prima di buttarle nell'umido, dove dovrebbero poi essere correttamente smaltite. Si possono utilizzare vari altri metodi, l'importante √® pensarci, tenere sempre presente che stiamo allevando pesci e coltivando piante che potrebbero provocare gravi danni se riuscissero a propagarsi nel nostro ambiente.

Offerte di Amazon