E' una pianta di facile coltivazione e rapida crescita, robusta e poco esigente, si adatta molto bene ad ampi range di valori e luce

Hydrocotyle leucocephala - Foto © Drahos (Rybichy.net)

L'Hydrocotyle leucocephala appartiene alla famiglia delle Araliaceae, ed è diffusa nelle zone umide e paludose dal Messico meridionale all'Argentina settentrionale. E' una pianta di facile coltivazione, perché cresce molto rapidamente. E' robusta, poco esigente, di rapida crescita. Si adatta molto bene ad ampi range di durezza e di valore del pH, ed anche a scarsa illuminazione. Sembra addirittura che lo sviluppo ottimale si ottenga in acque un po' "inquinate", ricche di sostanze nutritive e di composti azotati.

In natura è diffusa nelle acque con poca corrente, in acquario piantata nella sabbia cresce rapidamente fino alla superficie dell'acqua, dove forma dei veri e propri cuscini fluttuanti. Una volta emersa fiorisce anche molto facilmente. E' molto bella e caratteristica per le foglie arrotondate verdi chiare, che contrastano con le altre piante dell'acquario, e soprattutto per il suo portamento, simile ad una vite rampicante.

Un fatto interessante è che Hydrocotyle leucocephala è in realtà una pianta commestibile. Le sue foglie hanno un sapore un po' pepato e sono utilizzate come spezia in diversi paesi, o persino come base per una limonata. 

Hydrocotyle leucocephala che crescendo è emersa dall'acquario - Foto © Alexander81 (Flickr)

Coltivazione

Le foglie di Hydrocotyle leucocephala sono tondeggianti e crescono su uno stelo simile a un viticcio. Questa centella √® una delle piante d'acquario pi√Ļ facili e pu√≤ essere raccomandata senza alcuna riserva anche agli acquariofili principianti nella coltivazione delle piante. Cresce bene in quasi tutti i parametri dell'acqua e non ha richieste elevate in termini di illuminazione e concentrazione di CO2. Anche le alte temperature non sono davvero un problema, il che la rende un'ottima candidata per gli acquari di Discus piantumati.¬†

Le foglie che ingialliscono ai bordi sono un sicuro segno di carenza di ferro, a cui però si può facilmente rimediare aggiungendo un fertilizzante a base di ferro all'acqua. Anche se si comporta bene in condizioni non del tutto ottimali, mostra tutto il suo potenziale con luce sufficiente, aggiunta di CO2 e un buon apporto di nutrienti. Può essere coltivata anche emersa in questo caso ha un portamento strisciante, cresce in modo particolarmente forte e produce un gran numero di germogli con cui si possono fare talee. 

Le belle foglie di Hydrocotyle leucocephala che galleggiano sull'acqua - Foto © Bjarne Saetrang (Aquadigital.net)

La propagazione è facile, poiché la pianta lancia molti germogli laterali che possono essere semplicemente tagliati e ripiantati nel substrato. Hydrocotyle leucocephala è una pianta altamente versatile che si presta facilmente a dare un bell'accento a legni o radici, grazie alla sua crescita simile a una vite rampicante. Può anche essere utilizzata come pianta a stelo a crescita verticale o galleggiante in superficie. Si abbina bene con quasi tutte le altre piante, ma sta particolarmente bene con le specie di Anubias, sia per le necessità comparabili che per il piacevole contrasto tra le loro tonalità, verde chiaro l'Hydrocotyle e verde scuro l'Anubias.

Fioritura di Hydrocotyle leucocephala  nel giardino botanico delle erbe aromatiche di Leuven, Belgio - Foto © Hannes Wilms (Wikimedia)

L'areale nativo di questa specie va dal sud del Messico all'America tropicale. √ą una pianta perenne e cresce principalmente nel bioma tropicale umido. √ą usata come medicinale e ha usi ambientali.

Taxa principali

E' una pianta di facile coltivazione e rapida crescita, robusta e poco esigente, si adatta molto bene ad ampi range di valori e luce

Una bella pianta che ricorda il trifoglio, molto apprezzata come pianta d'acquario, ma ha bisogno di tanta luce e molti nutrienti per crescere al meglio

E' una piccola pianta adatta per il primo piano dell'acquario, ha un fusto strisciante, da cui partono le foglie e le radici, e che pu√≤ essere tagliato per suddividere la pianta in due o pi√Ļ piante pi√Ļ piccole. Ha bisogno di tanta luce.

Riferimenti & Link

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere...   
i messaggi pi√Ļ interessanti tratti da it.hobby.acquari

Collegamenti taxa

Aggiungi un commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.

Per saperne di pi√Ļ...

Le belle foglie di Hydrocotyle leucocephala che galleggiano sull'acqua - Foto © Bjarne Saetrang

Hydrocotyle leucocephala - Foto © Tropica.com

Fioritura estiva di una Hydrocotyle leucocephala in un piccolo acquario da 20 litri - Foto © Walter Peris

Alcune foto di piante fiorite scattate da Walter Peris nelle sue vasche aperte, dove le piante hanno la possibilità di uscire dall'acqua e fiorire.

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere sulla coltivazione delle piante acquatiche del genere Hydrocotyle, grazie ai messaggi pi√Ļ interessanti tratti da it.hobby.acquari

Acquario biotopo: Piccolo affluente del Rio Guapore © Kamil Hazy (Biotope Aquarium Design Contest 2015)

Smaltiamo responsabilmente le potature

Spesso sentiamo parlare di pesci e piante che sono sfuggiti in natura e che stanno soffocando le specie autoctone, cambiando le dinamiche e in alcuni casi distruggendo gli ecosistemi naturali. Sono molte purtroppo le piante acquatiche che si sono rivelate infestanti per sistemi che non contemplavano la loro presenza, e fanno danni tali da essere finite nelle liste nere di vari stati, che ne hanno vietato vendita e importazione.

Siamo sicuri come acquariofili di non essere responsabili dell'introduzione di piante in un ambiente che non è il loro? Che fine fanno le potature delle piante nei nostri acquari?

Smaltiamo responsabilmente le potature, cercando di evitare il pi√Ļ possibile che possano contaminare l'ambiente circostante, mettendole ad esempio in un contenitore e aspettare che siano completamente secche prima di buttarle nell'umido, dove dovrebbero poi essere correttamente smaltite. Si possono utilizzare vari altri metodi, l'importante √® pensarci, tenere sempre presente che stiamo allevando pesci e coltivando piante che potrebbero provocare gravi danni se riuscissero a propagarsi nel nostro ambiente.

Offerte di Amazon