Bellissima pianta che ha fame di luce e forma fitti cespuglioni, che talvolta ha difficoltà ad adattarsi ai nuovi ambienti

Cespuglio di Micranthemum umbrosum in acquario

La pianta acquatica Micranthemum umbrosum √® collocata attualmente nella famiglia Linderniaceae, e si trova nella maggior parte degli Stati Uniti sudorientali dal Texas alla Florida e Virginia in stagni, fossati e corsi d'acqua, dove spesso cresce emersa in estate e sommersa in inverno. Questa specie si trova anche in alcune parti dell'America centrale e meridionale. Sebbene Micranthemum umbrosum sia noto da tempo in acquariofilia, solo di recente ha guadagnato popolarit√† poich√© sono diventati pi√Ļ comuni. gli acquari che soddisfano le esigenze di questa specie.

A volte Micranthemum umbrosum ha difficolt√† ad adattarsi a un nuovo ambiente, ma una volta acclimatata non √® una pianta particolarmente esigente, a parte la sua fame di luce. Per una buona crescita √® necessaria un'illuminazione relativamente forte, di almeno 0,5 W/L. Con condizioni di luce insufficienti, le foglie inferiori della pianta cadono o si bucano. Allo stesso tempo, lo stelo diventa fragile e si rompe, facendo galleggiare piccoli pezzi della pianta in superficie dove l'intensit√† della luce √® maggiore. Pu√≤ essere coltivata anche senza l'aggiunta di CO2, ma il tasso di crescita sar√† notevolmente ridotto e si svilupperanno foglie pi√Ļ piccole.¬†

Micranthemum umbrosum - Foto © Bjarne Sætrang (Aquadigital.net)

Micranthemum umbrosum - Foto © Bjarne Sætrang (Aquadigital.net)

Se vengono soddisfatte le sue esigenze di base, Micranthemum umbrosum è una pianta estremamente facile da propagare. Si taglia semplicemente un germoglio da qualche parte e lo si pianta nel substrato, svilupperà rapidamente nuove radici e formerà una pianta indipendente. Micranthemum umbrosum tende a produrre nuovi germogli laterali a un ritmo piuttosto elevato. Questi si sviluppano nelle ascelle delle foglie pochi centimetri sotto l'apice di un germoglio principale e possono essere incoraggiati potando l'apice del germoglio. In questo modo, con potature continue, da questa pianta si possono coltivare alti tappeti abbastanza fitti. 

La propagazione pu√≤ essere favorita dalla coltura emersa, ma ci√≤ richiede un'elevata umidit√† e un substrato umido. Se queste condizioni sono soddisfatte, la pianta pu√≤ crescere in modo abbastanza rigoglioso e spesso sviluppa i suoi minuscoli fiori bianchi all'ascella delle foglie. Micranthemum umbrosum √® pi√Ļ comunemente usato al centro o sul retro di un paesaggio acquatico. Con un'illuminazione estremamente forte, pu√≤ essere portato a una crescita strisciante piatta in primo piano nell'acquario.

Micranthemum umbrosum in acquario - Foto © Tropica.com

L'areale nativo di questo genere va dagli Stati Uniti orientali all'America tropicale e subtropicale. √ą una idroperenne e cresce principalmente nel bioma tropicale umido.

Taxa principali

Conosciuta anche con il vecchio nome di Hemianthus callitrichoides, √®' una pianta ideale per il primo piano di vasche piccole, √® infatti una tra le pi√Ļ piccole piante d'acquario, ed ha una crescita tappezzante

Conosciuta con il vecchio nome di Hemianthus micranthemoides, √® una pianta facile, dalla crescita molto veloce in buona luce, che forma un bel cespuglio verde chiaro; non √® da confondere con la pi√Ļ esigente Micranthemum umbrosum.

Attualmente questa specie non viene considerata valida, ma solo un sinonimo di Micranthemum umbrosum

Bellissima pianta che ha fame di luce e forma fitti cespuglioni, che talvolta ha difficoltà ad adattarsi ai nuovi ambienti

Riferimenti & Link

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere...  
i messaggi pi√Ļ interessanti tratti da it.hobby.acquari

Collegamenti taxa

Aggiungi un commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.

Per saperne di pi√Ļ...

Micranthemum umbrosum - Foto © Bjarne Sætrang (Aquadigital.net)

Caratteristiche ed esigenze della piccola pianta acquatica Micranthemum umbrosum 'Monte Carlo', adatta come pianta tappezzante ma anche come epifita - tratto e tradotto da un articolo di Tropica Aquarium Plants

Micranthemum umbrosum 'Monte Carlo' in acquario - Foto © Tropica.com

Micranthemum umbrosum in acquario - Foto © Tropica.com

Smaltiamo responsabilmente le potature

Spesso sentiamo parlare di pesci e piante che sono sfuggiti in natura e che stanno soffocando le specie autoctone, cambiando le dinamiche e in alcuni casi distruggendo gli ecosistemi naturali. Sono molte purtroppo le piante acquatiche che si sono rivelate infestanti per sistemi che non contemplavano la loro presenza, e fanno danni tali da essere finite nelle liste nere di vari stati, che ne hanno vietato vendita e importazione.

Siamo sicuri come acquariofili di non essere responsabili dell'introduzione di piante in un ambiente che non è il loro? Che fine fanno le potature delle piante nei nostri acquari?

Smaltiamo responsabilmente le potature, cercando di evitare il pi√Ļ possibile che possano contaminare l'ambiente circostante, mettendole ad esempio in un contenitore e aspettare che siano completamente secche prima di buttarle nell'umido, dove dovrebbero poi essere correttamente smaltite. Si possono utilizzare vari altri metodi, l'importante √® pensarci, tenere sempre presente che stiamo allevando pesci e coltivando piante che potrebbero provocare gravi danni se riuscissero a propagarsi nel nostro ambiente.

Offerte di Amazon