Attenzione

piante rapide

Piante dalla crescita molto veloce, ideali per le vasche appena avviate per la mano che danno al filtro nel consumare i nutrienti/prodotti di scarto dei pesci, e che sono in genere molto adattabili e robuste.

Taxa

Azolla caroliniana - Foto © Ingrid Taylar

Piccola felce acquatica galleggiante facile e dalle ridotte esigenze, si moltiplica velocemente contribuendo ad ossigenare e depurare l'acqua, in condizioni ideali può essere molto invasiva. Pianta consigliata anche ai neofiti dell'acquario.

Bacopa caroliniana nel mio acquario

Una pianta decisamente robusta e di ottima crescita, può raggiungere lunghezze davvero notevoli ed è adatta a tutti.

Cardamine lyrata - Foto © Ghazanfar Ghori

Bella pianta dalla crescita rapida e poco esigente, non tollera temperature troppo alte e dà il meglio di sé coltivata in gruppi di pochi steli, e lasciata allungarsi come una pianta rampicante.

Ceratophyllum demersum (Wikimedia)

La pianta rapida e galleggiante per eccellenza, che non dovrebbe mai mancare nella vasca di un acquariofilo, specie nel momento dell'avvio, perché è una forte consumatrice di nitrati e fosfati; non necessita neppure di tantissima luce.

Ceratopteris cornuta coltivata galleggiante in acquario

Bella pianta che può essere coltivata sia galleggiante che immersa, piantata nel substrato di fondo, e che se coltivata in superficie agisce come una vera e propria spugna per i nitrati. Sviluppa piante avventizie e ama la luce da media a intensa.

Ceratopteris thalictroides in acquario - Foto © Tropica.com

Molto simile alla stretta parente Ceratopteris cornuta, dalla quale può essere distinta solo con molta difficoltà, ha esigenze simili e come lei può essere coltivata sia galleggiante che immersa, ed è una vera e propria spugna per i nitrati. Sviluppa piante avventizie e ama la luce da media a intensa.

Didiplis diandra - Foto © Tropica.com

Una pianta a stelo dal colore verde delicato, dalle foglie sottili e dalla crescita molto rapida. Anche se non è facile da trovare in commercio, è molto bella da vedere in gruppi folti e non richiede necessariamente una luce intensa.

Egeria densa - Foto © Alexander Robert Brown

Una pianta di facilissima reperibilità che cresce molto e rapidamente. Ama le acque medio-dure e fresche, ma sopravvive bene anche a quelle più calde, anche se a volte mostra delle marcescenze.

Hemianthus micranthemoides - Foto © Tropica.com

E' una pianta facile, dalla crescita molto veloce in buona luce, che forma un bel cespuglio verde chiaro; non è da confondere con la più esigente Micranthemum umbrosum.

Heteranthera zosterifolia nel mio acquario

Pianta molto bella e decorativa, ha una crescita molto veloce, a patto che ci sia tanta luce e magari anche un po' di CO2 aggiuntiva. Se gli steli vengono lasciati crescere fino alla superficie dell'acqua fiorisce facilmente.

Hydrocotyle leucocephala - Foto © Drahos (Rybichy.net)

E' una pianta di facile coltivazione, consigliabile anche ai principianti, anche perchè cresce molto rapidamente. E' robusta e poco esigente, e si adatta molto bene ad ampi range di durezza e di valore del pH, ed anche a scarsa illuminazione.

Hygrophila difformis - Foto © Bjarne Sætrang (Aquadigital.net)

Ha una crescita esplosiva anche se non in ottime condizioni, tanto che deve essere tenuta sotto controllo perché non diventi invasiva. Si adatta anche all'acqua salmastra, ed ha la caratteristica di avere un notevole dimorfismo delle foglie tra la forma emersa e quella sommersa.

Lemna minor - Foto © Barbarossa (Wikimedia)
Lenticchia d'acqua

La Lemna minor, o lenticchia d'acqua, è una pianta galleggiante dalla crescita velocissima, praticamente infestante, e che assorbe dall'acqua una quantità impressionante di nutrienti. la sua crescita va tenuta sotto controllo perché non tolga completamente la luce alle piante sottostanti.

Limnobium laevigatum in fiore - Foto © Cardex (Wikimedia)

Bella pianta galleggiante, adatta anche ad acquari coperti, facile e poco esigente, si propaga molto rapidamente.

Limnophila sessiliflora - Foto tratta da FNZAS

Pianta dalla crescita velocissima e con poche esigenze, è da consigliare a tutti, specialmente a chi ha appena allestito un acquario

Riccia fluitans, particolare dei talli che producono bolle d'ossigeno - Foto © Fabio Ghidini

Pianta che forma bellissimi cuscini se legata in modo che stia a fondo, alla Amano-style, ma che dà il meglio di sé se lasciata crescere come da sua natura, galleggiante.

Rotala rotundifolia - Foto © Fabio Ghidini

Bellissima pianta dalla crescita molto veloce, che con molta luce assume un bel colore rossastro-arancione. E' tra le piante "facili", cioè con poche esigenze e che si adattano ad ogni acquario, e se lasciata crescere oltre il pelo dell'acqua fiorisce con facilità.

Rotala rotundifolia nel mio acquario

Tutto Quello Che Avreste Sempre Voluto Sapere Ma Non Avete Mai Osato Chiedere sulla coltivazione delle piante acquatiche del genere Rotala, grazie ai messaggi più interessanti tratti da it.hobby.acquari

Ceratopteris thalictroides - Foto © Riccardo

Descrizione della pianta e della sua coltivazione e propagazione in acquario - traduzione in italiano di un articolo di Twyla Lindstrom-Peters