• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette

Vallisneria

Splendida pianta d'acquario dalle foglie nastriformi, ne esistono diverse varietà commercializzate per la coltivazione in acquario, e sono quindi in grado di soddisfare diverse esigenze.

Vallisneria americana "mini twister", le foglie non crescono molto in lunghezza ed è quindi adatta ad un acquario basso come il mio - 31 marzo 2005

Di Vallisneria, splendida pianta d'acquario con le foglie nastriformi, ne esistono diverse varietà che vengono commercializzate per la coltivazione in acquario, e sono quindi in grado di soddisfare diverse esigenze. Le varietà più diffuse hanno foglie che superano il metro di lunghezza, e una volta arrivate alla superficie dell'acqua vi fluttuano creando uno splendido effetto.

Sono entrate in commercio ultimamente varietà di Vallisneria più piccole, e quindi adatte ad acquari non enormi, come Vallisneria americana "mini twister", dalle belle foglie a spirale, che non supera i 5-15 cm di lunghezza delle foglie.

Vi metto qui sotto le foto delle principali varietà tratte dal sito di Tropica, indicando la lunghezza massima a cui arrivano le foglie:

Vallisneria - www.tropica.com

Vallisneria americana gigantea
Lunghezza delle foglie:
da 50 cm a più di un metro
Tropica Aquarium Plants

Vallisneria - www.tropica.com

Vallisneria americana natans
Lunghezza delle foglie:
da 50 cm a più di un metro
Tropica Aquarium Plants

Vallisneria - www.tropica.com

Vallisneria americana var. biwaensis
Lunghezza delle foglie:
da 20 cm a 80 cm
Tropica Aquarium Plants

Vallisneria - www.tropica.com

Vallisneria americana "mini twister"
Lunghezza delle foglie:
da 10 cm a 15 cm o più
Tropica Aquarium Plants

Vallisneria - www.tropica.com

Vallisneria nana
Lunghezza delle foglie:
da 2 cm a 10 cm o più
Tropica Aquarium Plants

Vallisneria - www.tropica.com

Vallisneria spiralis "Tiger"
Lunghezza delle foglie:
da 30 cm a più di 50 cm
Tropica Aquarium Plants


Per la coltivazione, in genere le Vallisneria preferiscono acqua dura e basica (in natura non si trovano mai in acqua tenera e acida) e non ha particolari esigenze per quanto riguarda temperatura e CO2.

Si propaga tramite stoloni, e se trova buone condizioni diventa infestante, con stoloni che sbucano ovunque, anche molto distanti dalla pianta madre.

Per la potatura, è meglio non troncare le foglie, neanche quelle che arrivano al pelo dell'acqua, ma è consigliabile lasciarle fluttuare e semmai sfoltire la pianta, tagliando le foglie il più vicino possibile alla base con delle forbici affilate, perchè spesso le foglie con la punta troncata imbruttiscono e si coprono d'alghe.


Elenco delle Specie comprese nel Genere

Elenco delle Specie presenti nel sito e appartenenti al Genere

Vallisneria spiralis - Foto © Tropica.com

Aspettativa di vita:
Dimensioni massime:

Pianta molto caratteristica, dalle lunghe foglie fluttuanti nella corrente, che non ha grandi esigenze e si propaga molto velocemente.

SL (Standard Lenght)
Lunghezza standard, è la lunghezza del pesce calcolata dalla punta del muso al peduncolo caudale (esclusa quindi la coda)
TL (Total Lenght)
Lunghezza totale, è la lunghezza del pesce calcolata dalla punta del muso alla punta della coda (quindi coda compresa)
Demerso
specie che vive in prossimità del fondo del mare. I pesci demersi si dividono principalmente in due tipi: Bentonici e Bentopelagici
Bentonica
specie che vive e che è legata al fondo
Bentopelagica
specie che vive sia sul fondo o vicino ad esso, sia nel livello medio dell'acqua
Pelagica
specie che vive lontano dal fondo, in acque aperte
Diadroma
specie che migrano tra acque salate e acque dolci
Anadroma
specie che che vive per la maggior parte del tempo in acque salate e si riproduce in acque dolci
Catadroma
specie che vive in acque dolci e si riproduce in acque salate
Anfidroma
specie che si muove indifferentemente da acque dolci ad acque salate
Potamodroma
specie che migra all'interno di acque dolci
Oceanodroma
specie che migra all'interno di acque salate

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.