• No ai pesci giganti in acquario
  • No ai pesci rossi nella boccia
  • I pesci pulitori non esistono!
  • No ai pesci colorati artificialmente
  • No ai pesci combattenti nei vasi
  • No alle tartarughe nelle mini vaschette

pesci primitivi

I cosiddetti pesci primitivi o "fossili viventi" sono chiamati così perchè sembra che il processo di evoluzione con loro si sia fermato o comunque sia andato molto a rilento rispetto ad altri pesci. Presentano infatti caratteristiche che sembrano transitorie tra anfibi e pesci, e sono molto interessanti, ancorché inadatti alla maggior parte degli acquari domestici.

Splendido esemplare di Polypterus ornatipinnis - Foto © Hristo Hristov

I cosiddetti pesci primitivi o "fossili viventi" sono chiamati così perchè sembra che il processo di evoluzione con loro si sia fermato o comunque sia andato molto a rilento rispetto ad altri pesci. Presentano infatti caratteristiche che sembrano "transitorie" tra anfibi e pesci: ad esempio sono provvisti di un rudimentale polmone, che permette loro di respirare aria atmosferica, e quindi di poter restare fuori dall'acqua, e sono provvisti di appendici o di pinne pettorali particolari, che consentono loro di "camminare" anche all'asciutto.

Hanno però esigenze particolari e in genere non sono adatti all'allevamento "casalingo" a causa delle dimensioni talvolta enormi che raggiungono; anche le specie che rimangono più piccole comunque non sono di facile allevamento, e soprattutto sono pesci da allevare in vasche praticamente monospecifiche, perchè sono predatori piscivori, che ingoieranno ogni pesce adatto alla misura della loro bocca.

In queste pagine potrete trovare notizie su:

  • La maggior parte delle specie diventano grandi, fino a 200 cm
  • Specie predatrici e piscivore
  • Specie non riprodotte in cattività, gli esemplari in commercio provengono dalla cattura in natura. Chiedete al vostro negoziante se i pesci che state per comprare sono d'allevamento o di cattura.
Specie nel sito
Erpetoichthys calabaricus
Reedfish, Pesce corda
Aspettativa di vita: 20 - 30 anni
Dimensioni massime: 90 cm TL

E' l'unica specie del genere Erpetoichthys, ed è un predatore piscivoro notturno incredibilmente resistente. Raggiungendo i 90 cm di lunghezza non è decisamente adatto a tutti gli acquari. Come i Polipteridi sono gli ultimi superstiti di specie antichissime ed hanno adattamenti tali da farli considerare l'anello di congiunzione tra anfibi e pesci.

Lepidosiren paradoxa - Immagine di Francis de Laporte de Castelnau (Wikipedia.org)
South American lungfish
Aspettativa di vita: 20 - 30 anni
Dimensioni massime: 125 cm TL

E' discutibile se questa specie debba essere considerata davvero un pesce da acquario, date le sue dimensioni finali. Troppo spesso i piccoli vengono venduti senza le necessarie informazioni riguardanti la loro assistenza a lungo termine.

Neoceratodus forsteri - Foto © Opencage.info
Australian lungfish
Aspettativa di vita: 100 anni
Dimensioni massime: 170 cm TL - Può arrivare ai 20 kg d peso

Neoceratodus forsteri è molto resistente, di facile allevamento e può diventare piuttosto domestico, anche se è improbabile vederlo in vendita per sua fortuna: è discutibile se questa specie debba essere considerata davvero un pesce da acquario, date le sue dimensioni finali.

Polypterus bichir - Foto © Koen van Uitert (Fishbase.org)
Nile bichir
Aspettativa di vita:
Dimensioni massime: 72 cm TL

Polypterus bichir, "Nile bichir" o Bichir del Nilo, è un predatore piscivoro notturno incredibilmente resistente, con vista molto debole ma olfatto infallibile; supera i 70 cm di lunghezza da adulto. E' uno degli ultimi superstiti di specie molto antiche. Sono stati ritrovati fossili dei loro antenati risalenti al periodo Triassico, all'inizio dello sviluppo dei dinosauri più di 200 milioni di anni fa.

Polypterus congicus - Foto Tobias © Musschoot (Fishbase.org)

Aspettativa di vita:
Dimensioni massime: 97 cm TL; peso massimo pubblicato: 4,380 kg

Polypterus congicus è una specie notturna incredibilmente resistente ma che raggiunge quasi un metro di lunghezza. Tassonomicamente non è chiara la sua posizione, secondo alcune fonti si tratterrebbe di un sinonimo di Polypterus endlicherii.

Polypterus endlicherii - Foto © Koen van Uitert (Fishbase.org)
Saddled bichir
Aspettativa di vita: 35-40 anni
Dimensioni massime: 63 cm TL; peso massimo pubblicato: 3,347 kg ma si pensa possa arrivare ai 75 cm in natura

Polypterus endlicherii è un predatore piscivoro notturno incredibilmente resistente, con vista molto debole, per cui si basa sul suo eccellente senso dell'olfatto per individuare il cibo; supera i 40 cm di lunghezza da adulto. E' uno degli ultimi superstiti di specie molto antiche.

Polypterus ornatipinnis - Foto © Steve pschia (PBase.com)
Ornate bichir
Aspettativa di vita: 20 - 25 anni
Dimensioni massime: 60 cm TL

Polypterus ornatipinnis, "Ornate bichir" o Bichir ornato, è un predatore piscivoro notturno incredibilmente resistente ed è probabilmente la specie più bella tra quelle dei Bichir. E' un pesce splendido, adatto agli acquari più grandi. E' uno degli ultimi superstiti di specie molto antiche.

Polypterus palmas - Foto © Yu-Chia Chang (FishBase.org)
Shortfin bichir, Marbled Bichir
Aspettativa di vita:
Dimensioni massime: 35 cm TL

Polypterus palmas, "Shortfin/Marbled bichir" o Bichir pinne corte/marmorizzato, è una delle specie più tranquille e attive di Polypterus, e questo, insieme alle dimensioni relativamente piccole da adulto, lo rende il Bichir ideale per i principianti. E' una specie notturna incredibilmente resistente, con vista molto debole ma olfatto infallibile per trovare il cibo. Questa specie, insieme alle altre del suo genere, è uno degli ultimi superstiti di specie molto antiche.

Giovane Polypterus senegalus - Foto © Joe Gallo (Aquarticles.com)
Gray bichir
Aspettativa di vita: 35-40 anni
Dimensioni massime: 50 cm TL

Polypterus senegalus, "Gray bichir" o Bichir grigio, è un predatore piscivoro notturno incredibilmente resistente, dalla vista molto debole ma dall'olfatto infallibile. E' una delle specie più pacifiche e attive di Polypterus ed è consigliato per i principianti con questi pesci. E' molto longevo, sono stati segnalati esemplari in cattività di 34 anni e più. E' uno degli ultimi superstiti di specie molto antiche.

Polypterus teugelsi - Foto © Koen van Uitert (Fishbase.org)

Aspettativa di vita: 35-40 anni
Dimensioni massime: 42 cm TL

Predatore piscivoro notturno incredibilmente resistente, Polypterus teugelsi è raro nel commercio acquariofilo, e non si è a conoscenza di eventuali esemplari attualmente allevati in cattività. Questa specie, insieme alle altre del suo genere, è uno degli ultimi superstiti di specie molto antiche, e si differenzia dai suoi congeneri per la livrea e per il fatto che è stata descritta scientificamente solo nel 2004.

Polypterus weeksii - Foto © Uwe Schiewe (Fishbase.org)
Mottled bichir
Aspettativa di vita: 35-40 anni
Dimensioni massime: 55 cm TL

Polypterus weeksii è una tra le specie più rare di bichir da trovare in commercio, ed è come le altre una specie predatrice piscivora notturna incredibilmente resistente, con vista molto debole ma olfatto molto sviluppato. E' uno degli ultimi superstiti di specie molto antiche.

Protpterus annectens - Photo © Hippocampus-bildarchiv-de
West African lungfish
Aspettativa di vita: 20 - 30 anni (si dice possa vivere anche fino a 100 anni!)
Dimensioni massime: 100 cm TL - peso massimo pubblicato: 4 kg

E' la specie di dipnoo che si trova più comunemente in commercio, essendo di dimensioni leggermente più gestibili rispetto alle altre. E' molto resistente e facile da allevare, ma è comunque consigliabile solo agli appassionati più esperti.

Protopterus dolloi - Foto © Giorgio Ricci (Fishbase.org)
Slender lungfish
Aspettativa di vita: 20 - 30 anni (si dice possa vivere anche fino a 100 anni!)
Dimensioni massime: 130 cm TL - peso massimo pubblicato: 11 kg

Difficile da trovare in commercio, diventa molto grande e da adulto è meglio lasciarlo alle grandi vasche degli acquari pubblici. E' molto resistente, ma è comunque consigliabile solo agli appassionati più esperti, anche perchè può infliggere morsi molto dolorosi.

Aggiungi un commento

Avviso per chi vuole lasciare un commento: Questo è un sito amatoriale, che vuole diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza sulle specie allevate in acquario, ed è gestito da una sola persona. Se avete qualche commento da fare riguardo al sito o a questa pagina siete i benvenuti, ma per richieste d'aiuto e/o consigli per il vostro acquario è meglio rivolgervi dove ci sono più persone in grado di rispondervi, come i forum dedicati, posso consigliarvi i miei preferiti, acquariofiliafacile.it e acquarioacquadolce.it, per serietà ed attendibilità, ma ce ne sono molti altri :)

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.