Attenzione

I pesci in vendita sono cuccioli!

Si, lo so che cuccioli non è il termine esatto, ma rende l'idea per chi compra pesci in negozio pensando che rimarranno per sempre così come li ha comprati

Cardinali (Paracheirodon axelrodi) e tetra neri (Hyphessobrycon herbertaxelrodi) in acquario - Foto © Meethepet.com

Io non sono solo un pesce (Injaf)

I pesci in vendita sono cuccioli

Si, lo so che cuccioli non è il termine esatto, ma rende l'idea :). Non avendo l'aspetto tenero e coccoloso dei cuccioli di cane e gatto, ma avendo l'aspetto degli adulti in miniatura, molte persone comprano i pesci in negozio pensando che rimarranno sempre così, come li comprano.

Ma i pesci non sono di plastica, sono creature viventi, e come tutte le creature viventi nascono, crescono, diventano adulte, e quando hanno vissuto gli anni che consente la loro aspettativa di vita, muoiono.

A seconda della specie, alcune crescono meno, alcune di più, e alcune ancora diventano più grandi della vasca, come i famigerati squaletti, ma ce ne sono molti altri...

In negozio troverete, a parte rare eccezioni, pesci giovanissimi, poco più che avannotti, e dovete conoscere quelli che comprate, perché cresceranno, e dovrete essere sicuri di avere spazio a sufficienza per ospitarli anche quando saranno adulti... senza arrivare ai giganti, i primi che mi vengono in mente sono i portaspada, che arrivano ai 14-16 cm, i black molly arrivano agli 8-12 cm, e tanti li comprano per piccole vasche, pensando che si fermeranno ai 5 cm dei guppy.

Ci sono poi pesci che sono dei famelici predatori, e se da piccoli appena messi in acquario sembra andare tutto bene, mano a mano che passa il tempo e i pesci crescono, si allarga anche la loro bocca, e l'acquariofilo inizia a chiedersi come mai i piccoli pesci in vasca cominciano a sparire misteriosamente... e quando si accorge che ce n'è uno che invece sta ingrassando a dismisura, spesso è troppo tardi.

Altri sono degli instancabili mordi-pinne, e anche questo vizietto si fa più evidente solo mano a mano che i pesci crescono...

Quindi è sempre da ribadire il consiglio di non acquistare MAI pesci d'impulso, ma di fare accurate ricerche sulle loro esigenze, sul loro comportamento, e sulle loro dimensioni da adulti PRIMA di inserirli in acquario, per non ritrovarsi poi con dei problemi di difficile soluzione.

Pesci da non comprare
Riferimenti & Link
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Testo semplice

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.

Per approfondire:

Blue and green - Foto © Marcus Wallinder

Avere un acquario non significa avere un soprammobile pieno d'acqua e di pesci di cui non si sa neanche il nome, ma è vero e proprio allevamento di esseri viventi, che per rimanere in salute hanno bisogno che i loro bisogni vengano rispettati

Symphysodon aequifasciatus - Foto © Hristo Hristov

Avere un acquario non significa avere un soprammobile pieno d'acqua e di pesci di cui non si sa neanche il nome, ma è vero e proprio allevamento di esseri viventi, che per rimanere in salute hanno bisogno che i loro bisogni vengano rispettati

Un pesce rosso fantasia (quello più grande!) ha una coda doppia e la forma del corpo compatta e arrotondata. Rocket era 30 cm di lunghezza e 30 cm di altezza da punta della pinna a punta della pinna, e pesava circa mezzo chilo... Foto © Injaf

Analisi dettagliata e completa di un falso mito acquariofilo che purtroppo è molto diffuso e che come vedremo deriva da una mancata o superficiale conoscenza delle esigenze dei pesci che vogliamo allevare - tratto e tradotto da un articolo di INJAF

Hillside - Foto © Marcus Wallinder

Avere un acquario non significa avere un soprammobile pieno d'acqua e di pesci di cui non si sa neanche il nome, ma è vero e proprio allevamento di esseri viventi, che per rimanere in salute hanno bisogno che i loro bisogni vengano rispettati

Questi piccoli simpatici squali argentati giovanissimi (Balantiocheilos melanopterus) non rimarranno così per sempre, presto supereranno i 30 cm di lunghezza e devono essere tenuti in gruppi - Foto © fishtanksandponds.co.uk (Injaf)

Perché è così importante fare ricerche e quali informazioni bisogna cercare PRIMA di comprare qualsiasi pesce o creatura acquatica - tratto e tradotto da un articolo di Suey (Injaf)

Lost in space - Foto © Marcus Wallinder

Avere un acquario non significa avere un soprammobile pieno d'acqua e di pesci di cui non si sa neanche il nome, ma è vero e proprio allevamento di esseri viventi, che per rimanere in salute hanno bisogno che i loro bisogni vengano rispettati

Hold on! © Marcus Wallinder

Avere un acquario non significa avere un soprammobile pieno d'acqua e di pesci di cui non si sa neanche il nome, ma è vero e proprio allevamento di esseri viventi, che per rimanere in salute hanno bisogno che i loro bisogni vengano rispettati

Broken house - Un guscio di lumaca vuoto e rotto - Foto © Marcus Wallinder

Avere un acquario non significa avere un soprammobile pieno d'acqua e di pesci di cui non si sa neanche il nome, ma è vero e proprio allevamento di esseri viventi, che per rimanere in salute hanno bisogno che i loro bisogni vengano rispettati

Lo riconoscete il vostro Pangasius da adulto?

Bisogna informarsi bene prima di comprare dei pesci per il proprio acquario, perché non tutti sono adatti al nostro acquario

Crypto Company - Una lumaca del genere Physa passeggia su una Cryptocoryne - Foto © Marcus Wallinder

Cosa fare se non si vuole più tenere l'acquario?

Bolle sulla superficie dell'acqua - Foto © Marcus Wallinder

Quando si tratta di allestire un acquario, soprattutto i principianti hanno delle difficoltà su questioni che, a un iniziato, sembrano banali, ma che, evidentemente, tanto banali non sono. Per cui, ecco un elenco dei punti più ostici per chi inizia questa affascinante avventura - articolo di Walter Peris

Danio rerio - Foto tratta da Acquariofacile.wordpress.com

I pesci non sono il ramo stupido dell'albero genealogico degli animali. Più li studiamo, più scopriamo che essi sono in grado di apprendere procedure complesse e mostrano un discreto grado di successo nella risoluzione di problemi.